Sergey Lazarev – Sdavaysya

Arrenditi

Quando i rancori se ne vanno,
Quando sei pronto a bruciare nelle fiamme,
Quando sei pronto a perdonarmi,
Fammi entrare all’alba.
Quando i desideri prevalgono,
Quando ho sete di stare con te per sempre
Smetterò di temere l’ira del paradiso
che mi dice “questa è la fine”
Arrenditi! E’ un pareggio nella tua guerra e ti supplico – torna indietro
Arrenditi! Nel mio deserto sei un miraggio, ma non sparire
Non credevo che senza amore l’anima, come senz’acqua, si potesse seccare
Non sono più il tuo nemico. Arrenditi!
A distanza di due passi,
Quando sono pronto a toccarti
Promettimi che non ci sarà un abisso e
L’amore sarà salvato
Quando la tua trappola si chiude
Quando sono pronto a cancellare le mie ferite
Promettimi che smetterai di giustiziarmi
E’ diventato un gioco crudele
Arrenditi! E’ un pareggio nella tua guerra e ti supplico – torna indietro.
Arrenditi! Nel mio deserto sei un miraggio, ma non sparire
Non credevo che senza amore l’anima, come senz’acqua, si potesse seccare
Non sono più il tuo nemico. Arrenditi!
Non sono più il tuo nemico!
Arrenditi! E’ un pareggio nella tua guerra e ti supplico – torna indietro
Arrenditi! Nel mio deserto sei un miraggio, ma non sparire
Non credevo che senza amore l’anima, come senz’acqua, si potesse seccare
Non sono più il tuo nemico…
Arrenditi! E’ un pareggio nella tua guerra e ti supplico – torna indietro
Arrenditi! Nel mio deserto sei un miraggio, ma non sparire
Non credevo che senza amore l’anima, come senz’acqua, si potesse seccare
Non sono più il tuo nemico. Arrenditi!
 

Ti piace la canzone?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.