Comunicati stampa Italia Musica

Sorrowland – EP ”Buone Maniere per Giovani Predatori” raccontano senza giudicare la società vista dai loro occhi. Sentimenti, contraddizioni, desideri: il decalogo per muoversi nel fragile e volgare mondo dei mortali e trarne vantaggio è servito

È in uscita per Asian Fake ”BUONE MANIERE PER GIOVANI PREDATORI”, l’EP di debutto dei Sorrowland. Il disco arriva dopo la pubblicazione di quattro singoli che hanno acceso i riflettori della scena trap italiana sul giovane collettivo.

Il concept attorno al quale ruota l’EP è il “Vampirismo”. Buone Maniere per Giovani Predatori è così una lettura in chiave metaforica dei giovani nella società contemporanea: chiunque può essere quel Vampiro, ben lontano dall’universo soprannaturale, raccontato dai Sorrowland con estrema lucidità. Proprio il vampiro, come tratteggiato dalla letteratura romantica in poi, è la figura chiave non solo in riferimento a chi scrive, ma anche a chi ascolta: un uomo o una donna borghese, di bell’aspetto e buone maniere, mortalmente annoiato dall’enormità di tempo trascorsa tra gli uomini, costantemente in cerca di qualcosa che possa solleticare la sua attenzione, e che nasconde una ferocia e una disumanità assolute dietro una facciata di distacco e divertito sarcasmo.

Il vampiro attrae a sé gli esseri umani con parole colte e lusinghiere oppure con le proprie arti oscure, allo stesso modo si comporta il Giovane Predatore, che mira al “mordere”, atto sensuale e bestiale allo stesso tempo. Il divertimento crudele e mortale che incontra una vittima inconsapevole e la lancinante solitudine interiore sono i fil rouge che legano i diversi brani, ad eccezione de La Città,in cui si introduce un tema che, come per i vampiri, rappresenta un’eco lontana: il ricordo, legato a un amore ormai defunto ma che si vorrebbe irrazionalmente raggiungere, di essere stati umani un tempo.

Con Buone Maniere per Giovani Predatori i Sorrowland raccontano senza giudicare la società vista dai loro occhi. Sentimenti, contraddizioni, desideri: il decalogo per muoversi nel fragile e volgare mondo dei mortali e trarne vantaggio è servito.

“Sangue, dunque, e sarcasmo: Buone Maniere per Giovani Predatori suona inquietante per chi intravede l’ombra oscura del vampiro allungarsi alle spalle di un dandy manieroso, e divertente come un manuale di galateo per chi partecipa da pari al suo orrendo banchetto.” (Sorrowland)

– Contatti Social Facebook Instagram

Biografia
Sxrrxwland (anche noto come “Sorrowland” o “Six Row Land”) è un collettivo artistico formato da Osore, Gino Tremila e Giovanni Vipra. Rispettivamente producer, creative director e voce, i tre hanno unito l’esperienza maturata nel proprio percorso per creare un sound unico nel suo genere. In campo musicale come in quello visuale, la “Land” porta avanti un intenso lavoro di ricerca e sperimentazione: nelle armonie e nelle produzioni, nelle liriche e nei contenuti, nei colori e nelle forme, ogni aspetto è curato nel minimo dettaglio. La musica non è quindi l’unico ambito a cui si estende il lavoro del gruppo, che opera anche in settore moda ed arti visive: illustrazione, fotografia, fashion design e styling sono parte integrante del progetto. È proprio in virtù di questa pluralità espressiva che è stato scelto il nome Sxrrxw-Land: un nome che indica un luogo, più che un collettivo. Un luogo fatto di suoni, emozioni, visioni. Sxrrxwland si pone oltre il concetto abusato di “band” o “gang”, rifiutando gli stilemi caricaturali del rap nostrano per definire un quadro più complesso della realtà, in cui l’alienazione individuale e l’impossibilità dell’empatia sono ora palesi, ora nascoste dietro un materialismo furioso e grottesco.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.