Panivalkova – è una combinazione di tenerezza e ironia il loro stile “minimalismo sensibile”

Panivalkova è un trio multi-strumentale femminile formato da Ira Luzina, Irina Kulshenko e Daria Pugachova. La band ha iniziato ad esibirsi nel 2013. La musica di Panivalkova è una combinazione di tenerezza e ironia arguta nei testi con passione ed energia. Chiamano il loro stile “minimalismo sensibile”.

Panivalkova canta in cinque lingue: ucraino, russo, spagnolo, inglese e francese.

Ira Luzina – vocale, ukulele, tastiere, percussioni, melodica
Irina Kulshenko – voce, pianoforte, tastiere, fisarmonica, ukulele, nacchere
Daria Pugachova – voce, batteria, percussioni
Contatti social Facebook 

Nel 2017 hanno fatto il loro primo tour europeo in Germania, Polonia e Olanda. Hanno anche suonato uno spettacolo a Helsinki, in Finlandia. Nel 2018 Panivalkova si è esibito al festival ESNS / Eurosonic Noordeslag. Il tour è previsto a luglio 2018.

Il trio è noto come esperimento musicale: suona particolari strumenti esotici (vibraslep, ocarina, Kazuya, Flexatone ecc), hanno collaborato con musicisti in stile elettro-sound i Morphom (”ironici” “Greatest Hits”) e  Dhroeh Nankoe (“Kosmopolitik”). 

La band si è esibita con successo in occasione di importanti festival musicali del paese (Koktebel Jazz Festival, Weekend Atlas, Z-Giochi, Zaxidfest, respublica, Belle misto, l’edonismo), hanno presentato la  canzone “disturbare” alla selezione nazionale di Eurovisione-2017

 

Ti piace la canzone?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.