Hua Chenyu – testo canzone Quasimodo’s Gift

Dal primo album Quasimodo’s Gift del 2014 interamente scritto da  Hua Chenyu. Nella seconda parte con il flauto traverso esegue Always with me.

 

Il suono delle campane risuonò nella notte
Il vento ha spento la candela
Il suo canto echeggia fuori dal campanile
nell’oscurità
Il mostro nello specchio
è vestito allo stesso modo
E cade nella infinita solitudine
Sussurra la triste canzone, dicendo
non è colpa di nessuno
Il dono di Quasimodo
goditi la solitudine
Il sole non mi visita mai
Il chiaro di luna balla con me
Il campanello suonerà nella notte di Parigi
sono le mie note musicali
Se mi abituo al dolore
La lacrima non avrà un sapore troppo amaro
Se sei triste,
lascia che l’anello ti consoli
(Ti terrò) nelle mie preghiere
anche (canto) la canzone rauca con le lacrime agli occhi
Il dono di Quasimodo
goditi la solitudine.

 

Ti piace la canzone?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.