Italia

Adriano Celentano – per il suo compleanno viene celebrato anche all’estero

Oggi è il compleanno di Adriano Celentano è nato il 6 gennaio 1938 a Milano, tutta Italia celebra la ricorrenza del cantante, attore, compositore e regista.

Su Rai 2 in data 5 Dicembre è andata in onda la trasmissione
C’è Celentano”. L’omaggio ad uno dei più grandi protagonisti italiani della musica, e non solo, Adriano Celentano.

Un biglietto di auguri speciale per ripercorrere gli ormai oltre 60 anni di attività, e raccontare il Celentano interprete e autore musicale di brani memorabili, ma anche il rivoluzionario e l’innovatore, in momenti diversi della storia musicale italiana. Non mancherà il Celentano impegnato e attento alle tematiche legate alla salvaguardia dell’ambiente; e poi l’Adriano idolo e interprete anche cinematografico, spesso attore/autore di se stesso, l’Adriano cantore dell’amore e dell’universo femminile… E, infine, una particolare sottolineatura l’avrà la sua “celentanità”, ovvero quell’insieme di comportamenti, modi di porsi, ribaltamenti di senso, spiazzamenti dell’interlocutore, fino ad un vero e proprio linguaggio del corpo completamente originale che fanno, dai suoi esordi ad oggi, di Adriano Celentano un fenomeno culturale e di costume in continua trasformazione.

C’è Celentano” è un programma di Paolo Luciani, Cristina Torelli, Roberto Torelli, Cristiana Turchetti; produttore esecutivo Monica Flores.  

Ma Celentano viene celebrato anche all’estero la rivista dell‘Armenia Panorama.am da eco alla notizia pubblicata dal magazine Russo Calend.ru entrambi hanno pubblicato una lunga biografia di Adriano Celentano, incentrata in particolare alla carriera degli anni ’60/’80.

In Polonia il sito della televisione TVP gli dedica un lungo articolo dove riepercore i momenti più importanti dell’artista, come ad esempio :

”Nel 1961 Adriano Celentano fece il suo debutto al Festival di Sanremo e, nonostante avesse provocato uno scandalo voltando le spalle al pubblico, il suo brano “Ventiquattromila baci” arrivò al secondo posto. La canzone “Nata per me” è arrivata al primo posto nella classifica dei migliori singoli venduti in Italia”

Senza tralasciare le polemiche che alle volte sono state mosse a Adriano Celentano:

Chiamato “Il predicatore rock”, perché nei festival, così come nei cicli successivi ha presentato programmi televisivi con lunghi monologhi in cui parla di politica, Chiesa, sulle attualità del paese, a volte causando polemiche

Dimash Kudaibergen popolare cantante del Kazakistan, conosciuto in Cina Russia e Europa ha realizzato la cover di Confessa a seguire Diva (nel blog trovate la sua biografia)

L’Ucraina per il compleanno di Adriano Celentano lo omaggia con un’articolo ispirato dal film ”Il bisbetico Domato”, infatti il web magazine znaj.ua ha intitolato l’articolo ”Anniversary of Adriano Celentano: Star of “Tricking the Shrew” at a time and right now” descrive poi la sua lunga carriera artistica dagli esordi le sue interpretazioni attoriali e riporta qualche suo pensiero:

“La mia anima è una roccia”, Celentano ha scherzato quasi in ogni intervista. Questo stile ha dato la possibilità di essere personalmente libero, quindi il cantante non ha perso tempo e ha pubblicato quattro dozzine di album, che hanno venduto 150 milioni di copie. ”

Olegg Vynnyk popolare cantante ucraino con Nino – forse si sarà ispirato ad Adriano Celentano? ( nel blog trovate la sua biografica)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: