Comunicati stampa Italia

LE ORME – da oggi in pre-order l’album “SULLE ALI DI UN SOGNO” (con 2 inediti) in uscita il 15 marzo per Sony Music.

LE ORME

DA OGGI DISPONIBILE IN PRE-ORDER IL NUOVO ALBUM

“SULLE ALI DI UN SOGNO”

IN USCITA IL 15 MARZO

UN VIAGGIO MUSICALE ATTRAVERSO LA RIVISITAZIONE

DI ALCUNE TRA LE PIÙ BELLE CANZONI DELLA STORICA BAND

CON LA PARTECIPAZIONE DI FRANCESCA MICHIELIN,

DAVID CROSS ED EERO LASORLA

ALL’INTERNO ANCHE I DUE INEDITI

“LA DANZA DI PRIMAVERA” E “UN ALTRO CIELO”

Da oggi,venerdì 15 febbraio, è disponibile in pre-order “SULLE ALI DI UN SOGNO” (Sony Music – Legacy Recordings), il nuovo album de Le Orme in uscita il prossimo 15 marzo in tutti i negozi e negli store digitali. È possibile preordinare il disco al seguente link: https://SMI.lnk.to/PcPS4

Composto da 11 tracce, “SULLE ALI DI UN SOGNO” è un viaggio musicale attraverso alcune delle più belle canzoni della storica band, rivisitate e arricchite da importanti collaborazioni, tra cui quella con Francesca Michielin (voce in “Gioco Di Bimba”)l’ex King Crimson David Cross (che suona il violino in ben sei brani) e il tenore finlandese Eero Lasorla. All’interno dell’album, sono presenti anche due tracce inedite: “La danza di primavera” e “Un altro cielo”. Il disco sarà disponibile in cd e su vinile (questo in una versione numerata e limitata a 999 pezzi), oltre che in formato digitale sulle principali piattaforme streaming.

Registrato nelle colline venete di Bassano Del Grappa, “SULLE ALI DI UN SOGNO” nasce dall’idea di celebrare musicalmente Michi Dei Rossi, batterista storico de Le Orme, che quest’anno festeggia il suo 70° compleanno e che ha selezionato le canzoni più rappresentative di una band che in più di 50 anni di carriera artistica ha fatto la storia del rock progressive italiano.Si parte con Estratto da Collage, un brano del 1971 che ha come riferimento musicale un tema classico del compositoreScarlatti (la “Sonata K380”) e si prosegue con altri brani storici rivisitati, fino ad arrivare ai due inediti “La danza di primavera” Un altro cielo, una bellissima ballata adattata alle note della famosaAria sulla IV corda di J.S.Bach.

«Per questo progetto ho sentito il bisogno di ritornare alle origini» –  afferma Michi Dei Rossi – «ad un suono pulito, come si usava una volta, quando tutti gli strumenti si sentivano in modo chiaro e distinto. Siamo ritornati ai suoni di allora, ma con un occhio attento alla tecnologia di oggi, per un disco che vede al suo interno i generi musicali che più mi appartengono, che hanno segnato da oltre 50 anni la mia carriera di musicista e che continueranno a segnarla finché avrò la forza di salire su un palcoscenico. Nel disco troverete un mélange di musica classica, lirica, rock e prog con adattamenti e arrangiamenti particolari ed emozionali scaturiti dalla mia grande passione e dal mio amore per la Musica».

Questa la tracklist di “SULLE ALI DI UN SOGNO”: “Estratto da Collage” (Collage, 1971), “Preludio” (Classicorme, 2017), “Gioco di bimba” (Uomo di Pezza, 1972), “Notturno” (Contrappunti, 1974), “La via della seta” (Classicorme, 2017),“Verità Nascoste” (Verità nascoste, 1976), “La danza di primavera”, “Amico di ieri” (Smogmagica, 1975), “Canzone d’amore” (1976), “Un altro cielo”, “Sulle ali di un sogno” (Classicorme, 2017).

SULLE ALI DI UN SOGNO” è suonato da Le Orme nella formazione composta da Michi Dei Rossi (Batteria, Percussioni e Glockenspiel),con Michele Bon (Organo Hammond C3, Piano, Sinth e Tastiere) e Alessio Trapella (Voce, Basso e Contrabbasso). La produzione artistica è di Michi Dei Rossi e la produzione esecutiva, come negli ultimi quattro lavori discografici de Le Orme, è ad opera di Love Music (Michi Dei Rossi, Enrico Vesco e Susanna Merlo).

Ad impreziosire l’album, la partecipazione di importanti artisti nazionali e internazionali, sia nel campo della musica che in quello dell’arte.

Tra gli ospiti musicali Francesca Michielin, che interpreta Gioco di bimba”, una canzone a cui l’artista è tanto affezionata da averla inserita nella scaletta dei suoi concerti live; David Cross, il grande violinista inglese famoso per aver militato nei King Crimson e ospite fisso del tour italiano de Le Orme della scorsa primavera, che suona il violino in Preludio, “Gioco di bimba, “Notturno, “La via della seta, “Verità Nascoste” Amico di ieriEero Lasorla, tenore finlandese allievo del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, già presente nell’album “Classicorme” del 2017, che presta la voce nel brano La Via Della Seta”; Ivan Geronazzo,chitarra elettrica, classica ed acustica a 12 corde, che parteciperà anche al Tour Live 2019.

Di grande spessore il contributo del maestro Marco Nereo Rotelli, artista contemporaneo famoso in tutto il mondo per le sue installazioni luminose, che ha ideato e realizzato la copertina dell’album.

L’insieme di questi elementi rende “SULLE ALI DI UN SOGNO” un progetto di grande rilievo musicale, dedicato ai numerosi e fedelissimi fan della band e pensato per avvicinare ed affezionare un pubblico più giovane al caratteristico sound de Le Orme.

LE ORME nascono nel 1966 a Marghera, ma è nel 1968 che arrivano al primo successo discografico “Senti l’estate che torna“, dopo l’ingresso di Michi Dei Rossi e successivamente di Tony Pagliuca, provenienti dal disciolto gruppo degli HOPOPI. Della loro lunga e prolifica carriera si ricordano due dischi d’oro, un premio della critica discografica, un tour in Inghilterra, Germania e Nord Europa, vari tour nord e sud americani, due tour in Giappone, la collaborazione con Peter Hammill, le registrazioni nelle sale di incisione di Los Angeles, Londra, Parigi e la realizzazione del primo disco live italiano. La loro discografia si compone di 24 Album, diversi singoli e una serie infinita di compilation che han garantito alla band un posto fisso nelle vette delle classifiche discografiche per molti anni. I loro album “Collage” (1971), “Uomo di pezza” (1972) e “Felona e Sorona” (1973), a quasi 50 anni dalla loro uscita, sono ancora presenti nei negozi di dischi. LE ORME sono state e sono tuttora uno dei gruppi Progressive più importanti della scena musicale italiana e mondiale. Negli ultimi anni hanno tenuto concerti a Los Angeles (“Prog Fest”), San Francisco, Quebec City (“Prog East”), Mexico City (“Mex Prog”), Mexicali (Mex) (“Baja Prog Fest”), Buenos Aires Prog (Argentina), Rio de Janeiro (“Rarf Prog Fest”), Macaè (Rio), Aguascalientes e Chihuahua (Mex), Barcellona (“The Tiana Prog Rock Festival”), Malmoe, Rotterdam, Francoforte, Bethlehem in Pennsylvania (“Nearfest”), Montreal (“Fmpm Pro Fest”), Tokyo (“Italian Prog Fest”), Verviers (Belgio) (“Prog66meeting”), e altri ancora.

www.leorme-officialfanclub.com – www.facebook.com/leormeofficialwww.twitter.com/leorme_official  –  www.instagram.com/leorme_official
 

Ti piace la canzone?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.