Concerti Interviste Italia Musica Yolande D

Deschema – un passo alla volta sono arrivati a Area Sanremo Giovani e Sanremo Giovani World Tour intervista alla band rivelazione

La band Deschema nasce ufficialmente nel 2016, hanno già collezionato una serie di riconoscimenti come Sanremo rock nel 2013 1° classificati e a
seguire CSA 2014 Selezionati per Live a “The Bedford” Londra, HeartRock Fest 1° classificati assoluti, Bonus Track 2016 2° classificati, finalisti Arezzo Wave Toscana 2018, DRA Contest 2018 1° classificati, vincitori Area Sanremo 2018 e 2° classificati al Festival di Sanremo Giovani.

Il Festival di Sanremo Giovani vi ha visto protagonisti inaspettati a detta di
molti e soprattutto anche voi ne siete rimasti sorpresi, siete arrivati secondi
avete colpito il pubblico da casa. Cosa dicono i vostri supporter/fans del
brano ‘’Cristallo’’?

Per noi è un risultato eccezionale, ne siamo molto orgogliosi e ancora
increduli in certi momenti. Quella sera abbiamo sentito un grande sostegno
da parte di molte persone e ciò ha contribuito a valorizzare tutto quello in
cui crediamo. Ci ha fatto molto piacere leggere I tanti commenti positivi sul nostro brano e le tantissime condivisioni sui social. C’è chi si è commosso ascoltando Cristallo, chi ci ha rivisto parte della propria vita, chi semplicemente si è lasciato trasportare dall’energia e dalla musica. Questa è una grande soddisfazione per noi perché la canzone era nata proprio con quell’intento.

Sabato al gran finale del Festival di Sanremo 2019 siete saliti sul palco del Teatro Ariston, in diretta eurovisiva e avete incontrato quelli che saranno i vostri colleghi di viaggio, sono nate amicizie con alcuni di loro?

Diciamo che quella è stata la cosiddetta “ciliegina sulla torta”. Salire sul
leggendario palco dell’Ariston da protagonista, anche se per pochi minuti, e
ricevere l’applauso del teatro è stata un’emozione indescrivibile. Dietro le
quinte abbiamo avuto modo di conoscere molti artisti, anche fra I Big.

Per quanto riguarda I nostri compagni di viaggio Mahmood, Einar, Federica Abbate, La Rua, Nyvinne, siamo in buoni rapporti con tutti loro e piano piano ci stiamo conoscendo meglio. Tra l’altro siamo molto contenti che Mahmood abbia vinto Il Festival di Sanremo. Lui aveva vinto Sanremo
Giovani nella seconda serata mentre noi eravamo nella prima ma abbiamo
avuto comunque il piacere di consoscerlo ed è davvero un grande, umile e
gentilissimo.

Restando ancora in argomento Festival di Sanremo sono sorte delle
polemiche per la vincita di Mahmood e per la contestazione di Ultimo sul
sistema di votazione. Che opinione vi siete fatti della situazione che si è
venuta a creare?

Come già detto prima, noi siamo felici che abbia vinto Mahmood perché ha portato una ventata d’aria fresca con la sua musica e con un testo per
niente banale. In questi giorni ci sono state molte polemiche tanto che la
“questione Mahmood” sembra sia diventata uno strumento della politica
mettendo in secondo piano il valore artistico. Quello che ci ha lasciato più
perplessi è stato leggere tutti quei commenti negativi e spesso offensivi
senza senso
. Questo modo di fare è stupido e porta a discussioni sterili ma
tanto il talento e la passione passano sempre sopra queste manfrine.

Il secondo posto al Festival di Sanremo Giovani vi permetterà di andare
all’estero in un tour mondiale, promosso dal MACEI (ministero degli affari
esterti e cooperazione internazionale). Con il ‘’Sanremo Giovani World Tour’’ incontrerete gli italiani all’estero ma sarà una grande occasione per far conoscere la vostra musica al pubblico internazionale. Come vivete questa nuova fase artistica, come una responsabilità o una naturale continuazione del vostro cammino musicale?

È buffo perché nel passato abbiamo sempre scherzato fra di noi dicendo
“quando gireremo il mondo…” oppure “quando faremo I tour mondiali
portando in giro la nostra musica sarà una figata”…quindi, di nuovo, è buffo perché tra un mese potremmo farlo davvero, suonare la nostra musica a Tokyo o Buenos Aires. Quanto siamo contenti l’abbiamo già detto quindi risponderemo che abbiamo sempre ragionato il nostro percorso uno step alla volta, è quella la nostra filosofia. Anche per arrivare a Sanremo Giovani abbiamo dovuto superare sei selezioni e ci siamo concentrati su ognuna per dare il massimo. Alla fine questo metodo ci ha premiati e ci ha permesso di vincere un tour mondiale e di mettere piede sul palco dell’Ariston davanti a 12 milioni di persone. Quindi, anche se suona strano, vediamo questo tour come una naturale continuazione del nostro percorso e faremo così, un passo alla volta.

La vostra musica, il sound dei Deschema, rompe gli schemi rispetto a un
genere musicale in particolare?

Il nostro nome nasce più dall’esigenza di rompere gli schemi con il nostro
passato, cambiare pelle e trovare un’identità più definita. Musicalmente
parlando, a noi piace tanta musica diversa quindi abbracciamo vari stili e li
mescoliamo finché non troviamo una soluzione che ci soddisfa.

Prima di ‘’Cristallo’’ avete pubblicato un’altra canzone molto bella e
particolare ‘’Nellie Bly’’, come è nata l’idea di questo brano?

Nellie Bly è nata con il desiderio di raccontare la storia di un personaggio
realmente esistito
usandola poi come modello per il presente. Nellie è stata una giornalista, vissuta a cavallo tra la fine del 1800 e I primi del ‘900, che ha inventato il giornalismo investigativo, ha compiuto il giro del mondo in 72 giorni, si è fatta internare in un sanatorio femminile per portare alla luce le terribili condizioni in cui venivano trattate le pazienti. A quel tempo, per una donna era impensabile compiere imprese del genere ma lei ha avuto la forza di farcela. Questa canzone parla del credere nei propri sogni e di portare avanti le proprie idee nonostante tutto.

Le due canzoni faranno parte di un nuovo album o ep che pubblicherete in
seguito e avete pronti degli inediti?

Stiamo scrivendo nuovi pezzi e abbiamo intenzione di realizzare un disco
ma non sappiamo ancora da quanti e quali brani sarà composto, ci stiamo
lasciando molte porte aperte.

Ultima domanda, farete dei vlog per i vostri fans durante il world tour?

Sicuramente terremo I social molto attivi in quei giorni perché vogliamo farvi vedere tutti I posti fighi che visiteremo quindi seguiteci e non perdetevi tutte le prossime novità.

clicca nel link e segui le novità su Instagram

Pagina Facebook

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.