Comunicati stampa Italia Musica

Il CPM di FRANCO MUSSIDA – organizza due giornate di orientamento: il 30 marzo per i percorsi AFAM e il 13 aprile OPEN DAY

IL CPM Music Institute
di Franco Mussida
IL 30 MARZO GIORNATA DI ORIENTAMENTO ALLO STUDIO
dedicata ai percorsi AFAM
IL 13 APRILE OPEN DAY
una giornata di audizioni e colloqui per tutti i corsi e percorsi del CPM

Il CPM Music Institute, scuola diretta e fondata da FRANCO MUSSIDA, con i suoi 35 anni di esperienza nella formazione musicale, si prepara per i consueti appuntamenti dedicati a tutti coloro che vorrebbero ampliare e approfondire la propria passione musicale e strumentale e sono interessati a frequentare corsi professionali e di alto livello qualitativo. Oltre all’Open Week, il CPM organizza delle giornate di orientamento durante la quale è possibile visitare la scuola, conoscere i docenti e i programmi didattici.

Il 30 marzo, infatti, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, si terrà la giornata di orientamento allo studio rivolto esclusivamente ai percorsi AFAM, percorsi che permettono di ottenere il Diploma Accademico di 1° livello in Popular Music (equivalente a una Laurea Triennale riconosciuta sul territorio nazionale).

Per partecipare è necessario registrarsi compilando l’apposito form presente sul sito www.cpm.it.

Invece, il 13 aprile si terrà l’OPEN DAYuna giornata dedicata a tutti i corsi e percorsi del CPM (Basso, Batteria, Canto, Chitarra, Pianoforte e Tastiere, Pro Audio Engineer, Writing & Production, Song Writing, Game Audio, Giornalismo), e occasione per conoscere la scuola e i suoi docenti.

Di seguito il programma dell’Open day:

·         Ore 11:00 – 12:30 

Presentazione in Teatro del CPM e dei corsi del nuovo accademico.

In apertura sul palco del CPM il M° Giuliano Lecis (Vice Direttore Didattico del CPM, docente e Responsabile di Dipartimento di Teoria e Armonia e Musica d’Insieme), Simone Carradori (Chitarra Acustica), Giorgio Cataldo (Chitarra Elettrica), Stefano Casalena (Basso), Matteo Fornasari (Batteria).

·         Ore 12:30 – 13:00

I docenti del CPM presenteranno nel dettaglio i programmi didattici del nuovo anno accademico.

·         Ore 14:00 – 18:00
Audizioni e colloqui per tutti i corsi e gli strumenti:

–      Basso (Dino D’Autorio e Siro Burchiani);

–       Batteria (Roberto Gualdi, Flaviano Cuffari, Giovanni Giorgi);

–       Canto (Roberta Granà, Andrea Rodini, Max Elli, Tommaso Ferrarese);

–       Chitarra (Giorgio Cocilovo, Claudio Bazzari, Pietro La Pietra, Michele Quaini);

–       Pianoforte e Tastiere (Filippo Rinaldo, Massimo Colombo, Giovanni Boscariol);

–       Pro Audio Engineer (Lorenzo Cazzaniga, Diego Maggi, Taketo Gohara, Alex Trecarichi, Giovanni Boscariol, Mirco Mencacci);

–       Writing & Production (Diego Maggi, Fabio Nuzzolese, Mell Morcone);

–       Song writing (Mell Morcone, Dome Bulfaro, Andrea Rodini, Alex Trecarichi, Diego Maggi);

–       Game Audio (Gianni Ricciardi);

–       Giornalismo (Ezio Guaitamacchi).

Per partecipare è necessario prenotarsi inviando una mail al seguente indirizzo corsi@cpm.it o telefonando al seguente numero 02 6411461.

Il CPM Music Institute di Milano, presieduto e diretto fin dalla sua fondazione da Franco Mussida, dal 1984, con un modello didattico multidisciplinare che abbraccia le professioni legate agli strumenti dell’orchestra moderna a quelle dell’indotto musicale (dai tecnici del suono ai produttori), ha offerto e offre a migliaia di giovani l’opportunità di ritagliarsi spazi di lavoro e di prospettiva creativa. A maggio 2017 il CPM ha ottenuto il riconoscimento AFAM da parte del MIUR per il rilascio del Diploma Accademico di Primo Livello in Popular Musicequivalente alla Laurea Triennale, e riconosciuto sul territorio nazionale e in tutti i Paesi Europei. Inoltre, da Novembre 2018 è membro dell’AEC – Association Européenne des Conservatoires, Académies de Musique et Musikhochschulen, un’associazione volontaria che rappresenta gli Istituti Superiori di Educazione Musicale.  Grazie alla stima di tutto il comparto musicale, il CPM Music Institute è riconosciuto crocevia per il mercato dei lavori della Musica. Ruolo ribadito nelle sue Open Week, che dal 2007 permettono ai suoi allievi – ma anche agli appassionati di Musica – di incontrare artisti e strumentisti di prestigio italiani e internazionali (Ligabue, Guccini, Elisa, Caparezza, Daniele Silvestri, Ermal Meta, Peppe Vessicchio, Vince Tempera, Brunori SAS, Red Canzian, Robben Ford, Virgil Donati, Tony Levin, Gavin Harrison, Mary Setrakian, Joey Blake) per conoscere tutto quello che succede nel mondo della Musica. Al giorno d’oggi, molti dei suoi diplomati lavorano in orchestre prestigiose, suonano e cantano per gruppi e artisti di grande appeal (da Laura Pausini alla PFM), mentre molti hanno intrapreso carriere artistiche proprie (da Chiara Galiazzo a Renzo Rubino fino a Cordio e Mahmood, vincitore di Sanremo 2019). Dal 1988, attraverso progetti di ricerca che utilizzano le sue proprietà educatrici, si occupa anche di portare la Musica in luoghi estremi. Tra i tanti progetti italiani ed europei realizzati, l’ultimo in ordine di tempo è CO2. Concorre inoltre a realizzare progetti musicali educativi per l’industria, come la progettazione di una radio di qualità per il circuito NaturaSì e i corsi formativi per i partecipanti ad Area Sanremo TIM 2018.

www.cpm.it

www.facebook.com/CPMMusicInstitute

www.youtube.com/user/CentroProfMusica

www.twitter.com/cpmmilano

www.instagram.com/cpmmusicinstitute

Annunci
 

Ti piace la canzone?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.