Interviste Italia Musica Yolande D

MELGA – DICONO CHE SONO PAZZO è il nuovo singolo. ”Mi sta a cuore l’umanità. Io credo fortemente nell’uomo”. Intervista alla cantautrice tarantina

DICONO CHE SONO PAZZO
è il nuovo singolo di

MELGA
Intervista alla cantautrice tarantina

Il 28 Giugno è uscito il nuovo singolo ‘’DICONO CHE SONO PAZZO’’, come mai hai deciso di affrontare questa tematica?

Io credo che ogni cosa sia collegata. Sono partita dalla tematica della “follia” per poi addentrarmi nell’incomprensione, nell’amore e nella rinascita. Non credo nella speranza, credo nella positività. Sono sicura che la follia sia la realtà più profonda, e si sa, più si entra dentro le cose più si ha paura, a meno che non si è pronti e determinati a farlo.

Il nuovo singolo segue le pubblicazioni degli album RATTOPPARTE e BUCO, in questi anni è cambiato il tuo modo di raccontare la realtà che ti circonda?

È cambiato tutto.
Il mio approccio alla musica adesso è semplice: ho un idea, sento che può funzionare e la concretizzo. Non voglio lasciare che l’arte sia condizionata da scelte e stili già prestabiliti.
Nella scrittura invece ho svolto un lavoro di addizione e sottrazione : ho eliminato il superfluo per dar spazio alle parole giuste. Le parole giuste esistono e sono quelle che hanno un peso imponente.

dall’album Rattopparte

Ascoltando RATTOPPARTE le composizioni spaziano tra vari generi musicali, ogni canzone ha il suo stile. E’ passione per la musica in tutte le sue varietà?

Rattopparte è stato il mio primo album, quello della scoperta e a tratti dell’inconsapevolezza, ma è stato necessario.
C’è un po’ di tutto proprio perché era giusto capire che strada intraprendere. 

C’ è un particolare questione che ti sta a cuore in questo periodo e che pensi possa ispirarti per una canzone?

Bellissima domanda, davvero.
Mi sta a cuore l’umanità. Io credo fortemente nell’uomo, ma non credo nel potere. Quindi cerco di entrare nell’animo umano per capirne gli impulsi e le emozioni più sincere, negative e positive. La storia ci insegna tanto, forse tutto, ed è evidente quanto l’uomo, dopo aver toccato il fondo, rinasca dalle sue stesse ceneri.
Questa io la chiamo spiritualità, e per me è molto importante, anzi, fondamentale.
Quindi nelle mie canzoni vi narreró sempre storie di vita vera.

Il brano ‘’Dicono che sono Pazzo’’ l’hai prodotto con Alberto Dati, stai lavorando ad un nuovo album e ci saranno altre collaborazioni?

Con Alberto si è creato una bellissima simbiosi musicale, oltre che umana.
Ci saranno nuove canzoni, per il resto non posso svelare altro e so che Alberto è la persona giusta per far uscire il meglio dalla mia arte.

Hai preso parte in importanti festival musicali, sono in programma nuove live nei prossimi mesi?

Ad Agosto sarò in Sicilia, Calabria e Puglia, mentre nel periodo autunnale e invernale si vola un po’ in tutta la penisola, anche perché in tantissimi mi scrivono per assistere ad un mio live ed io voglio accontentare tutti.
Giuseppe Internó di Melt Eventi sta lavorando alle mie date live.

BIO

Gaia Costantini, nome d’arte Melga, si scopre musicista tra banchi di scuola ed aeroplani di carta. A diciassette anni, con una valigia piena di note e parole, inizia il suo viaggio musicale. Predilige un sound diretto e fresco spaziando tra sonorità acustiche, tipiche del cantautorato, a quelle più attuali della musica elettronica. È indie ma non solamente, è pop ma non troppo. I suoi testi, pur trattando temi alle volte difficili da raccontare in sintesi, risultano leggeri ma mai superficiali.

Partecipa a diversi concorsi in cui raccoglie riscontri positivi, si piazza prima in classifica in un contest locale.

Nel 2015 registra il suo album di esordio intitolato “Rattopparte”, una raccolta di storie ed emozioni.

Nel 2016 inizia ad esibirsi live per il suo primo tour che include l’apertura del concerto dei Modena City Ramblers a Cosenza e la partecipazione alla Raffo Fest di Taranto.

Nel 2017 esce il suo secondo disco dal titolo “Buco” e dà il via ad un tour che include le aperture dei live di Erica Mou, Lorenzo Kruger e Management del dolore post-operatorio. Suona nella prima edizione del Cinzella Festival e viene riconfermata nella line up della Raffo Fest.

Nel 2018 suona sul palco dell’Uno Maggio di Taranto, prende parte al Med Festival, alla manifestazione Donna A Sud ed al TedX Taranto in cui c’è come ospite Brunori S.a.s..

Attualmente ha prodotto con Alberto Dati il suo ultimo singolo, Dicono che sono pazzo. Il 30 Giugno 2019 ha presentato le sue canzoni al Sofar Sounds di Napoli.

Contatti
Facebook https://www.facebook.com/melgaofficial/
instagram https://www.instagram.com/melga_intasca/

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: