Comunicati stampa Italia Musica

Emilya ndMe – SNOW anticipa il primo album di inediti, il 15 Settembre uscirà il secondo videoclip YELLOW LED

EMILYA ndME
IL SINGOLO
SNOW
ANTICIPA IL PRIMO ALBUM DI INEDITI

Emilya ndMe ha firmato con l’etichetta indipendente italiana
Cockroach International Production, SNOW è il primo singolo pubblicato dall’artista genovese dal suo nuovo progetto discografico.

Snow è nata sul mio letto: mi succede spesso da un pò di tempo ormai che i ricordi si presentino alla mente come immagini, proprio di fronte agli occhi anche quando non ne ho voglia o non vorrei pensarci. Sono capaci di strapparmi un sorriso improvviso o farmi salire le lacrime agli occhi.

Ecco anche quel giorno, il giorno di SNOW, è andata così. Lotto spesso con quelle immagini, tante le vorrei cancellare, non pensarci più eppure non ho mai vinto io e ho dovuto accettarle, accoglierle per non restarci sotto. Così quel pomeriggio lì, presi una vecchia agenda, una penna e provai a descrivere quei ricordi, per liberarmi credo, le sensazione che mi avevano fatto provare quei momenti di vita e ne venne fuori SNOW.


Parla delle ultime ore di mia madre, quando ero lì accanto al suo letto, dall’altra parte mia sorella e intorno la mia famiglia; l’abbiamo salutata una mattina di gennaio, il cielo era nuvoloso e un pò livido con la luce che usciva come raggi ghiacciati tra le nuvole. Mi sentivo cadere, nel vuoto, non avere la forza alle gambe, sembrava un incubo, un violento incalzare di eventi spiazzanti, un dolore inaudito e poi un attimo dopo il silenzio inafferrabile. Sembrava quello surreale della neve. La neve che mia mamma amava tantissimo, che mi ha insegnato a vivere come una magia quando cade, che era una cosa intima di stupore tra lei e le sue figlie, un gioco inafferrabile e che si fa rincorrere.

Succede che per vivere si lotti, a volte non basta e si trapassa, trapassa anche chi resta, trapassi perché vai oltre alla fisicità e rimani dentro ad una bolla per molto tempo e poi ricominci a vivere, come quando la neve cade, copre tutto e c’è silenzio ma poi si scioglie e si ricomincia
” – Emilya ndMe

Lauretta Grechi Galeno aka Emilya ndMe è un’artista Indie rock, Electro-Pop genovese.
Appassionata di musica fin dalla tenera età, Emilya ndMe si avvicina inizialmente alla musica Jazz (che non abbandonerà mai) e alla musica Swing. Un percorso musicale ricco di esperienze come:
La partecipazione al Premio Lunezia in qualità di autore di testi all’età di 20 anni e collaborazioni musicali con il mondo del teatro dall’estate 2016.

Le sonorità sono a cavallo della musica Indie rock ed Electro Pop internazionale, strizzando l’occhio al Trip Hop al Downtempo e al Glitch. Le influenze sono molteplici e ruotano attorno alle esperienze musicali di Emilyan dMe come Daughter, Florence and the Machine, Metric, Garbage, Jack White, Portishead senza mai dimenticare il background culturale proveniente da generi come il Jazz, Swing e Grunge Rock.

Nell’inverno 2018/2019 firma con l’etichetta indipendente italiana Cockroach International Production per la pubblicazione del singolo “Snow” (correlato da videoclip ufficiale) pubblicato il 21 Gennaio 2019. Un singolo, Snow, che anticipa l’uscita del primo disco completo solista del progetto Emilya ndMe e che realizza migliaia di streams e visualizzazioni sui canali di distribuzione (35000 streams su Spotify, 45000 views su Youtube), ottenendo recensioni molto positive da parte di tecnici del settore musicale e riscontro di pubblico.

IL 15 SETTEMBRE USCIRA’ IL SECONDO SINGOLO
YELLOW LED

Ho scritto Yellow Led riflettendo sul mio rapporto con la religione: è sempre presente in me un conflitto tra la religiosità che più intendo come spiritualità e la razionalità o l’interpretazione materica degli eventi della vita.
Eppure ogni qual volta mi sia trovata in pericolo o in situazioni dolorose, ho sempre cercato aiuto e forza in ciò che non si vede, ricercando un contatto con la natura come se fosse un portale tra questo mondo ed un altro. Yellow led parla di questo: “
no other way, no other way to avoid that knife, except through you” ed ancora “you know I’m blind” sono locuzioni che riconducono al linguaggio dei testi sacri, l’espiazione del dolore attraverso qualcosa , il concetto della cecità , come incapacità di vedere Dio e la verità
Già nel titolo “Yellow led” è presente l’ utilizzo della metafora
della luce come ricerca di un’altra consapevolezza, di un’altra
vita, come qualcosa che si accende nel buio
Emilya ndMe

Contatti Social
Facebook https://www.facebook.com/emilyandmemusic/
Instagram https://www.instagram.com/emilya_ndme/
Spotify https://open.spotify.com/artist/7hAJreIB9WlIrZ9pZ6XeyN