Germania Musica Norvegia

AU/RA e ALAN WALKER – è uscito il video “GHOST” tratto dalla colonna sonora “DEATH STRANDING:Timefall (Original Music from the Wolrd of Death Stranding)”.

AU/RA e ALAN WALKER
di nuovo insieme in
“GHOST”
tratto dalla colonna sonora
“DEATH STRANDING:Timefall
(Original Music from the Wolrd of Death Stranding)”

La giovane cantautrice Au/Ra, insieme al dj e produttore multi-platino Alan Walker, torna in radio da venerdì 15 novembre con il singolo “Ghost”, tratto dalla colonna sonora “DEATH STRANDING:Timefall (Original Music from the Wolrd of Death Stranding)”.

Il brano vede nuovamente collaborare i due artisti, che avevano già unito le forze in “Darkside”, insieme a Tominie Harket.

Videoclip Ghost di Au/Ra e Alan Walker

Su questa nuova collaborazione Au/Ra ha dichiarato: 

“Ho scritto ‘Ghost’ mentre mi stavo abituando a non stare molto a casa. In quel momento mi sentivo molto distaccata dagli amici e dalla mia famiglia, avevo bisogno di scrivere qualcosa su quella sensazione di isolamento. Si lega perfettamente al concetto di Death Stranding, in cui il protagonista Sam Porter, disconnesso e isolato dal suo mondo e le sue persone, cerca di ricongiungersi con esso. Avevo già lavorato con Alan Walker per il brano ‘Darkside’ e ci eravamo divertiti tantissimo a realizzarlo, volevo collaborare di nuovo con lui e ho pensato che questa canzone fosse una grande opportunità per farlo. Ha prodotto la traccia e ha aggiunto un po’ del suo.”

Alan Walker invece: 

“E’ un vero onore per me giocare un piccolo ruolo in questo progetto insieme a così tanti artisti sorprendenti. Au/Ra ha già fatto parte di uno dei miei singoli precedenti, quindi è fantastico ricambiare il favore in ‘Ghost’…”

Inoltre Au/Ra è tra i protagonisti dell’Eurosonic Festival, al Music Moves Europe Talent Awards 2020

Au/Ra La cantautrice nata ad Ibizia e cresciuta ad Antigua, esplora le sfide dell’adolescenza nel 2019, scrivendo musica che descrive a pieno e tocca l’animo delle nuove generazioni. La maggior parte dei testi profondamente visivi di Au/Ra, lascia trasparire un senso di evasione, influenzato dalla sua anima fantasy ed ispirata agli anime. Crescendo divorando i film di Studio Ghibli, ha sempre amato immergersi nel mondo di Miyazaki, caratterizzato dai bordi poco definiti e da sorprendenti animazioni, e ha sempre utilizzato disegni simili per dare forma al mondo visivo della sua musica.
Con il suo pop da outsider, Au/Ra sta delineando chiaramente il suo stile di scrittura, nella quale le persone più disadattate si sentono a casa e dove l’ascoltatore può sbirciare per un minuto attraverso la lente di un’artista che è cresciuta fuori dal sistema, ma che si rivolge contemporaneamente e con zelo, a una generazione che ne fa parte. Nel suo singolo di successo “Panic Room” (remixato dal duo underground Camelphat, con più di 80 milioni di stream e rimasto saldo nella Top40 per 9 settimane di fila) racconta dei più profondi attacchi d’ansia.
Quest’anno, con l’uscita di tre singoli (“Assasin”, “Medicine” e “Dance In The Dark”), il suo canale Youtube è cresciuto da 100.000 iscritti nel mese di gennaio a 250.000 nel mese di settembre. Inoltre, il suo precedente singolo “Concrete Jungle” vanta 32 milioni di stream, e ha ricevuto un plauso critico da The Line Of Best Fit, Wonderland, NME, PopJustice e altri ancora.ALAN WALKERL’artista, dj, e produttore multi-platino norvegese di soli 22 anni. In soli 4 anni dall’uscita del suo singolo “Faded”,  Walker vanta oltre 18 miliardi di stream globali, ed è il quindicesimo artista con più iscritti su YouTube. L’enigmatico dj e produttore, noto per le sue esibizioni in maschera, ha pubblicato il suo album di debutto “Different World” nel dicembre 2018, e si esibito come headliner in più di 500 festival, tra cui Coachella, Tomorrowland, Ultra Music Festival, Lollapalooza, e molti altri.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: