Comunicati stampa Italia Musica

ALBERTO FORTIS – incontra i fan per presentare “FORTIS 1° OfficiALive”, Mondadori Megastore – Milano Duomo

“FORTIS – 1° OfficiALive”
ALBERTO FORTIS

instore
Venerdì 6 dicembre ore 18.30
Mondadori Megastore – Milano Duomo

Il cantautore ALBERTO FORTIS incontra i fan per presentare “FORTIS 1° OfficiALive” , il nuovo DOPPIO ALBUM + DVD, venerdì 6 dicembre alle 18.30 alla Mondadori Megastore di Milano (Piazza Duomo).

“FORTIS – 1° OfficiALive” contiene 2 CD e un DVD, allegati ad un libro con copertina rigida composto da 64 pagine, ricche di fotografie inedite provenienti dall’archivio personale dell’artista.

“FORTIS – 1° OfficiALive”, è il primo live ufficiale nella discografia del cantautore di Domodossola; un viaggio musicale lungo 40 anni, ripercorso in compagnia di amici musicisti, che con lui hanno condiviso momenti fondamentali della carriera, e che vede ospiti come Rossana Casale e Francesco Baccini, con i quali ha dato vita a duetti indimenticabili.

“Così ammiraglio Santo, portami dove anche i Sogni divampano l’Ardore e per il Tempo che, sai nel ruvido vanto,prova a seguirmi tra meandri lisci, da quando Ti implorai impedisci il dolore e di punirmi”.

A questa poesia ALBERTO FORTIS affida la partenza del suo primo Live Ufficiale al giro di boa del 40esimo anniversario di carriera. 

“Lo dedico a chi ha sempre navigato insieme e a chi desidera salire a bordo, destinazione Bellezza” – dichiara il cantautore – “Nonostante tutto è solo questione di tempo, perché all’orizzonte qualcosa già si intravede”.

Alberto Fortis, classe 1955, da bambino gioca con la musica. A tredici anni è batterista di una band, a sedici appare per la prima volta in TV.

Proprio la musica ascoltata, suonata e composta, sarà il sottofondo della maturità classica, degli studi di medicina e della sua vita.

Il debutto discografico è nel ’79 con l’album “Alberto Fortis” dove viene accompagnato dalla Premiata Forneria Marconi e con il quale ottiene subito un grande successo.

Il cantautore conquista rapidamente l’affetto del pubblico con canzoni come “La sedia di lillà”“Il Duomo di notte”“Milano e Vincenzo”“Settembre” e “La neña del Salvador” che lo consacrano tra i grandi protagonisti della musica italiana.

Sedici album realizzati tra Italia, Stati Uniti e Inghilterra, un disco di platino, due d’oro e oltre un milione e mezzo di dischi venduti.

Ha collaborato con artisti illustri come George Martin (produttore dei Beatles), la London Philarmonic Orchestra, PFM (Premiata Forneria Marconi), Claudio FabiLucio FabbriGerry Beckley (degli America), Carlos Alomar (produttore di David Bowie), Bill ContiGuido Elmi e l’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini.

I concerti e il contatto diretto con il pubblico sono punti di forza della sua carriera, suscitando entusiasmo e partecipazione sia nelle esibizioni per pianoforte e voce, sia nei live con formazioni musicali complete.

Anche gli incontri con Paul McCartneyYoko Ono e con il regista Wim Wenders, hanno contribuito a sdoganare la sua musica live oltreoceano, facendolo esibire in concerto a Los Angeles e New York.

Sensibile ai temi sociali e umanitari, Alberto è ambasciatore UNICEF a tutela dei bambini della popolazione nativo-americana Navajo, testimonial di A.I.S.M. (Associazione Italiana contro la Sclerosi Multipla) e di City Angels (Associazione umanitaria di volontariato sociale). 

Il 30 settembre 2014 è uscito “Do L’Anima”, che costituisce il primo atto del Progetto “Do l’Anima Con Te”, culminato con l’uscita dell’EP “Con Te” (8 aprile 2016).

Nel dicembre 2016 l’artista ha concluso un tour di oltre 20 date accompagnato da un’Orchestra di oltre 50 elementi, la Pop’s Harmonic Orchestra di Asti.

Alberto è anche regista di alcuni suoi video tra cui “Infinità infinita”, che vede come location l’Opera “The Floating Piers” di Christo.

Nel giugno 2018 è stato pubblicato “Milano e Vincenzo 2018”, il primo singolo estratto da “4Fortys”, il nuovo doppio album in occasione del quarantennale di carriera.

Facebook www.facebook.com/fortisalberto/

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: