Comunicati stampa ESNS Eurosonic Noorderslag Festival Musicali Music Moves Europe Talent Awards Musica Paesi Bassi

ETEP Il programma europeo di scambio di talenti – da un’iniziativa di ESNS la piattaforma musicale europea. Facilita le prenotazioni di artisti europei per festival europei e internazionali

ETEP Il programma europeo di scambio di talenti
da un’iniziativa di ESNS la piattaforma musicale europea.
Facilita le prenotazioni di artisti europei per festival europei e internazionali

ETEP 2019: 391 spettacoli per 164 nomi

Il 2019 ha offerto spettacoli ETEP con nomi provenienti da 28 paesi diversi. Dalla Gran Bretagna (3 artisti, 96 spettacoli), Paesi Bassi (22artisti , 49 spettacoli), Irlanda (11 artisti , 39 spettacoli), Belgio (14 artisti , 37 spettacoli) e Francia (14 artisti 32 spettacoli) per i festival più ETEP.

ETEP Artist Chart
1. Fontaines D.C. (ie) – 14 shows
2. Black Midi (gb) – 9 shows
3. Flohio (gb)- 9 shows
4. Elderbrook (gb) – 8 shows 
5. Pip Blom (nl) – 8 shows
6. Mavi Phoenix (at) – 8 shows
7. SEA GIRLS (gb) – 7 shows
8. girl in red (no) – 7 shows 
9. Penelope Isles (gb) – 7 shows 
10. Iris Gold (dk) – 7 shows 

ETEP Chart by Country
1. Fontaines D.C. (ie) – 14 shows
2. Black Midi (gb) – 9 shows
3. Pip Blom (nl) – 8 shows
4. Mavi Phoenix (at) – 8 shows
5. girl in red (no) – 7 shows
6. Iris Gold (dk) – 7 shows 
7. Whispering Sons (be) – 6 shows
8. Yegor Zabelov (by) – 6 shows 
9. Gato Preto (de) – 5 shows
10. RENDEZ VOUS (fr) – 4 shows

QUI
elenco degli artisti che hanno partecipato in vari festival europei
tra cui l’Italia

ETEP non sarebbe possibile senza tutti i partner coinvolti.
I festival svolgono un ruolo importante nell’offrire a questi atti emergenti l’opportunità di presentarsi a un pubblico di amanti della musica internazionale. Abbiamo iniziato ad aggiungere festival al di fuori dell’Europa al fine di offrire agli artisti ulteriori opportunità di espandere la loro carriera al di fuori dei loro paesi di origine, con l’obiettivo di avere 11 partecipanti a festival non europei nel 2020.

Nuovi partner, offrono ancora più opportunità
Due nuovi partner entreranno a far parte dell’ETEP nel 2020.
uffici di esportazione Music Export Denmark e Music Latvia sosterranno la nostra ricerca per aiutare le carriere internazionali di artisti europei. Il supporto di questi uffici di esportazione aiuta ETEP nella formazione e nella promozione degli atti che partecipano al programma. Uffici di esportazione da: Austria, Belgio, Catalogna, Repubblica Ceca, Estonia, Italia, Finlandia, Francia, Germania, Lussemburgo, Norvegia, Portogallo, Slovacchia, Svizzera insieme a Yourope e alla Fondazione PRS stanno già supportando ETEP.

Talent Exchange Program di ESNS per offrire ancora più opportunità internazionali Con gli ultimi festival ETEP di quest’anno; Les Trans e Taksirat, dando il via a questa settimana, l’anno ETEP è giunto al termine.
È tempo di rivedere l’anno mentre guardiamo al futuro. Il prossimo anno, ETEP offrirà opportunità agli artisti europei in ancora più paesi, aggiungendo due nuovi uffici di esportazione: Music Export Denmark e Music Latvia. Inoltre, ETEP mira ad avere 11 festival ETEP non europei nel 2020. Il primo è appena stato confermato: Playtime festival in Mongolia!

Sii il primo a scoprire gli atti europei rivoluzionari del prossimo anno, ottieni la tua registrazione ESNS tramite www.esns.nl

Informazioni su ETEP

Il programma europeo di scambio di talenti (ETEP) è stato introdotto nel 2003 per stimolare lo scambio di artisti europei in tutta Europa e non sarebbe possibile senza il finanziamento dei programmi di sostegno alla cultura da parte dell’Unione europea. ETEP è stato uno dei primissimi programmi a supporto della musica popolare a livello europeo. Attualmente ETEP riceve finanziamenti dal sottoprogramma “Cultura” nell’ambito di Europa creativa. Per saperne di più su Creative Europe, consultare https://ec.europa.eu/programmes/creative-europe/node_en

Un’iniziativa di ESNS, ETEP facilita le prenotazioni di artisti europei per i festival europei e internazionali al di fuori dei loro paesi di origine e genera un’ampia esposizione mediatica in collaborazione con le stazioni radio pubbliche dell’Unione europea di radiodiffusione (EBU), nonché con i media nazionali e internazionali . Inoltre, ETEP collabora attivamente con 16 uffici di esportazione di musica. In questo modo, ETEP mira a dare una spinta alle carriere internazionali di artisti europei e mette in evidenza i festival ETEP partecipanti.

Dall’inizio del programma ETEP ha facilitato 4.392 spettacoli di 1.609 artisti in 38 paesi, e siamo molto orgogliosi di aver contribuito alla carriera di tanti talenti atti europei. Molti atti che hanno ricevuto supporto dall’ETEP all’inizio della loro carriera sono diventati molto efficaci. Negli ultimi 17 anni, nomi come Agnes Obel, Ásgeir, Ben Howard, Benjamin Clementine, Calvin Harris, Franz Ferdinand, James Blake, MØ, Noisia, Selah Sue, The Editors, The Kooks, The XX, Within Temptation e Years & Anni hanno beneficiato notevolmente del sostegno del programma ETEP. Più recentemente, spettacoli come Fontaines D.C., girl in red, Mavi Phoenix, Pip Blom, Idles, Shame, Alma, Aurora e Dua Lipa hanno suonato in alcuni dei loro primi spettacoli internazionali con il sostegno del Programma europeo di scambio di talenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: