Italia notizie del giorno su musica est Variety

STEFANO PALMIERI – FOTOGENICA il nuovo singolo è un mix di quello che viviamo ogni giorno fra vita vissuta e social, fra sushi e kebab, fra Fedez, Greta Thunberg e “un certo Matteo”.

FOTOGENICA

FUORI IL NUOVO SINGOLO DI
STEFANO PALMIERI
PRODOTTO DA FILIPPO E CAROLINA BUBBICO
CHE NEL 2015 HA DIRETTO L’ORCHESTRA DI SANREMO PER IL VOLO

La moda degli anni ’80, la moda di sentirsi chef fotografando i piatti cucinati a casa per i propri pranzi, ma anche l’animo filosofico nascosto delle ragazze che si fotografano voltate, al tramonto, citando Baudelaire. 
Il brano “Fotogenica” di Stefano Palmieri, finalista di uno dei concorsi più ambiti d’Italia Area Sanremo, è un mix di quello che viviamo ogni giorno fra vita vissuta e social, fra sushi e kebab, fra Fedez, Greta Thunberg e “un certo Matteo”.

Sound anni ’80, ma anche chitarre slide e archi che aprono un ritornello da cantare per riscaldare il gelo invernale delle nostre città. Il brano è prodotto mixato e masterizzato a Lecce dalla pugliese Carolina Bubbico insieme a Filippo Bubbico al Sun Village Studio, iniziando il suo percorso creativo da Trani al Blue Velvet Studio.

Biografia, Stefano Palmieri cantautore e chitarrista tarantino Ha studiato al Saint Louis College of Music e Officina Pasolini. Debutta con il suo primo EP intitolato “Cantautore da Spiaggia. Munito di chitarra, ombrellone illuminato ed un amplificatore a pile, si è aggirato fra le spiagge più belle d’Italia promuovendo direttamente ai bagnanti le sue canzoni. 
Ha partecipato all’Indiegeno Fest che ha ospitato nomi importanti come: Niccolò Fabi, Levante, Dimartino, Colapesce. Ha aperto i concerti di Thegiornalisti, Bianco, Renzo Rubino. Stefano è stato finalista di Area Sanremo, Premio Bertoli, Folkstudio, Premio Incanto, Premio De Andrè.

Facebook @stefanopalmierimusic

Testo canzone “Fotogenica” di Stefano Palmieri

Tramonti a luce di neon,
la casa di Fedez museo,
da Pandora c’è sempre il corteo,
al Papeete un certo Matteo,
la moda degli anni 80′,
mia nonna beve la Fanta ,
in radio c’è un’altra canzone,
che sembra un’altra canzone

eeeeh la mia frittata è fotogenica,
cambio filtro su insta io sono un’artista, uno chef,
ma tu, fai la tipa astrattista,
posti solo tramonti di culo con sotto Baudelaire

La verità è che non siamo colti
la nostra vita è come una scatola di cioccolatini
la tiro fuori con i nostri ricordi
ma qui fa caldo e sono tutti sciolti
io mi ricordo il momento in cui perdemmo la testa
era lì non so se ricordi,
era proprio una festa,
bevevamo champagne,
e mangiavamo temaki
ma mordevamo il kebab,
quando ci siamo baciati

eeeeh l’amatriciana è fotogenica,
cambio filtro su insta io sono un’artista, uno chef,
ma tu, fai la tipa astrattista,
posti solo tramonti di culo con sotto Baudelaire
Greta Thunberg in televisione
alla juventus un altro campione
la moda degli anni 80’,
mio nonno che guida la Panda
e da lontano la stessa canzone,
che sembra quell’altra canzone

eeeeh la mia insalata è fotogenica,
cambio filtro su insta io sono un’artista, uno chef,
ma tu, fai la tipa astrattista,
posti solo tramonti di culo con sotto Baudelaire