Comunicati stampa Concerti Italia Variety

I QUARTIERI – annunciate nuove date del tour di “ASAP”. Video live del format Mob Stories

I QUARTIERI

Le nuove date del tour di
ASAP

Dopo una prima parte fortunata di tour, I Quartieri si avvicinano alla primavera e al ritorno sui palchi con alcune succose novità.

La prima riguarda la partecipazione al nuovo format audio/video Mob Stories dove I Quartieri hanno eseguito live cinque brani della loro discografia, tra estratti da ASAP e recuperi dal passato. Uno squarcio su quello che la band è capace di fare una volta sul palco e che spiega bene cosa aspettarvi dai loro concerti.

I Quartieri tornano live con sette nuove date che li vedranno impegnati da febbraio ad aprile. Il tour toccherà tutta Italia e farà tappa anche all’Auditorium Parco della Musica di Roma per Retape il 25 marzo, saranno inoltre il 21 febbraio allo Smav di Santa Maria a Vico (CE), il 20 marzo al Diavolo Rosso di Asti, il 21 marzo all’Off di Modena, il 22 marzo al Senzatempo di Fano (PU), il 17 aprile al Bookique di Trento e il 18 aprile alle Officine Meca di Ferrara.

ASAP TOUR

21.02 – Santa Maria a Vico (CE) – Smav  
20.03 – Asti  – Diavolo Rosso
21.03 – Modena – OFF
22.03 – Fano (PU)  – Senzatempo
25.03 – Roma  Retape – Auditorium Parco della Musica
17.04 – Trento  – Bookique
18.04 – Ferrara  – Officine Meca

La band è composta da Fabio Grande (voce e chitarra), Marco Santoro (basso), Paolo Testa (tastiere) e  per il live tour si arricchisce della presenza di Stefano Mancini (batteria).

I Quartieri porteranno in tour la loro particolarissima idea di pop, che ha al centro le canzoni ma è allo stesso tempo capace di guardare altrove: ai Radiohead, agli XX, ai Grizzly Bear ma anche a un certo hip hop, dal quale in qualche modo hanno ripreso (e suonato) le ritmiche. Un live che accompagna lo spettatore in un viaggio avvolgente e a tratti psichedelico.

Il 4 ottobre 2019 per 42Records è uscito “ASAP”, il nuovo album de I Quartieri, che arriva quasi sei anni dopo “Zeno”. Un titolo volutamente autoironico – metterci sei anni per fare un disco, nel 2019, è un fatto talmente antistorico che finisce quasi per fare il giro – ma che riflette bene la natura delle otto canzoni che lo compongono. “ASAP” è un disco nato in completa autonomia, prodotto, registrato e mixato da Fabio Grande (già con Colombre, Maria Antonietta e tanti altri) e pubblicato da 42 Records (una delle più importanti label italiane, garanzia assoluta di qualità). Anticipato dai singoli Vivo di notte e Siri, “ASAP” conferma e amplifica il legame della band con la scuola romana (quella di Riccardo Sinigallia, e Niccolò Fabi, per capirci) di cui sono degni eredi e promotori.

FB @iquartieri