Comunicati stampa Italia Variety

LUCA GUIDI – è uscito il nuovo album SUDOKU Fotografia di un periodo a cavallo tra il prima e il dopo la fine di una relazione

LUCA GUIDI

è uscito il nuovo album

SUDOKU

Fotografia di un periodo a cavallo tra il prima e il dopo la fine di una relazione, “Sudoku” di Luca Guidi salta nel tempo e nello spazio, osservando gli indizi del disamore, i piccoli particolari che scaturiscono nel distacco emotivo.

È un disco chiuso in casa, che racconta il tentativo di risolvere l’incapacità di farsi del bene come se fosse un enigma logico, matematico, con la soluzione all’ultima pagina. Un tentativo destinato a fallire ma che permette di compiere un viaggio all’interno dei vari stadi di quel piccolo “inferno” che si può annidare nella quotidianità della coppia.

Biografia, cantautore e chitarrista, Luca Guidi ha fatto parte del gruppo blues Betta Blues Society, pubblicando il disco omonimo e vincendo il Samedam Blues Contest in Svizzera. Successivamente entra a far parte dell’orchestra di ukulele Sinfonico Honolulu, che insieme a Mauro Ermanno Giovanardi pubblicherà “Maledetto Colui Che È Solo”, disco vincitore della Targa Tenco 2013 come miglior disco di cover. Da questo incontro nasce una collaborazione con l’ex leader dei La Crus che porterà all’inserimento di due brani scritti da Guidi, “Più Notte Di Così” e “Nel Centro Di Milano”, nel disco “Il Mio Stile”, vincitore della Targa Tenco 2016 come disco dell’anno. Nel 2017 pubblica insieme ad un altro cantautore livornese, Luca Carotenuto, il disco di inediti “L’Epoca D’Oro”. Insieme a NoviGiulia Pratelli e Gio Mannucci porta in giro uno spettacolo dedicato a Lucio Dalla dal titolo “Come è profondo il mare”. Nel gennaio 2020 pubblica il suo primo album solista “Sudoku”.
FB @lucaguidi82

Scheda del disco Sudoku

Mio zio Virgilio

Dopo giorni chiuso in casa ho desiderato trovare una guida che mi portasse a vivere. Nella mia fantasia era mio zio Virgilio, frequentatore di bar, giocatore dʼazzardo, magnifico viveur. Ognuno ha il Virgilio che si merita.

Una verità in tasca

Può un uomo sentirsi debole anche nel momento della massima espressione di se stesso? Ho pensato di sì.

La lista della spesa

La lista della spesa è proverbialmente rappresentata come il gesto letterario meno poetico possibile. Ho provato a raccontare la fine di una storia attraverso il carrello della spesa di chi la vive.

Tutto quello che hai

Nella distanza fiorisce la fantasia, ti posso veder scorrere come un film nella mia testa. La trama si poggia sul lʼesperienza del passato, il finale è una scommessa generosa.

Portami via

Un momento di follia, la voglia di partire, lasciare tutto, cambiare vita, seguire qualcuno. Contemporaneamente la scoperta di quanto sia difficile davvero mettere le ali.

Preghiera

Si intitola Preghiera ma non parla di religione. Al massimo di unʼalternativa ma non è una cosa new age. Cʼè uno spazio nel mondo degli altri in cui non si deve entrare, se si mantiene il giusto rispetto il corpo diventa un tempio.

La battaglia

Non concepisco la violenza ma una volta lʼho sognata ed era proprio così colorata, veloce e imprevedibile.

Sudoku

Il desiderio di risolvere le difficoltà della coppia come fosse un enigma e allo stesso tempo il tentativo di comprendere il tradimento come gesto senza dovergli attribuire un significato.

Monogamia

Un compito di geografia svolto da chi rimane a casa a desiderare qualcuno che fugge nel mondo senza lasciare traccia.

Equatore

Uscire dallʼinferno è semplice come entrarci, basta un piccolo gesto, una condivisione, una pace momentanea. Siamo facili alla felicità quanto allʼinfelicità.

CREDITS SUDOKU

Luca Guidi: voce, chitarra acustica, chitarra elettrica, basso, pianoforte, organo, synth, iPad, sequencer, cori
Ernesto Fontanella: batteria, percussioni, sequencer, cori
Daniele Catalucci: basso
Fabrizio Balest: contrabbasso Ravi Di Tuccio: batteria
Laura Marchionne: violino Asita Fathi: viola
Ellie Young: violoncello
Chiara Lazzerini: tromba, trombone Massimo Gemini: sax
Tiziana Gallo: flauto
Giulia Pratelli: cori
Giorgio Mannucci: cori
Luca Carotenuto: cori
Leonardo Frangioni: cori
Registrato e mixato a “La Tana Studio” da Ernesto Fontanella Masterizzato a “La Maestà Studio” da Giovanni Versari
Produzione artistica: Luca Guidi e Ernesto Fontanella
Produzione esecutiva: “Non è mica dischi”
Edizioni: “Noteum”
Testi, musiche ed arrangiamenti di Luca Guidi Fotografie e progetto grafico di “Officina Calze Lunghe”