notizie del giorno su musica est Repubblica di Corea Variety

MONSTA X – Il super gruppo kpop entrano nella storia con il primo album ALL ABOUT LUV realizzato completamente in inglese

MONSTA X

È FINALMENTE DISPONIBILE IL NUOVO ALBUM

ALL ABOUT LUV

Per la prima volta completamente in inglese!

Il super gruppo kpop e fenomeno mondiale MONSTA X ha pubblicato l’atteso nuovo album, “ALL ABOUT LUV” (Epic Records).

Ancora una volta, i MONSTA X entrano nella storia, con il primo album completamente in inglese realizzato da un gruppo k-pop. L’album è stato anticipato dall’uscita del singolo “WHO DO U LOVE?” [feat. French Montana], che ha raggiunto 47 milioni di stream e 31 milioni di visualizzazioni, seguito da “SOMEONE’S SOMEONE” (con 11 milioni di stream e 19 milioni di visualizzazioni),“MIDDLE OF THE NIGHT” (7 milioni di stream e 5 milioni di visualizzazioni)e“LOVE U”  (7 milioni di stream).

video SOMEONE’S SOMEONE di MONSTA X

Link piattaforme stream https://monstax.lnk.to/allaboutluv_

ALL ABOUT LUV” unisce suoni, stili e culture in un unico epico album pop. Abbracciando gli alti e bassi che nascono dalle diverse emozioni, il disco affronta il tema della fine di una relazione in “HAPPY WITHOUT ME”, prima di diventare sfacciato nell’accattivante “GOT MY NUMBER”. “BESIDE U” [feat. Pitbull] spicca invece per le sue implicazioni su scala globale, grazie all’unione di due lati molto diversi, quello di “Mr. Worldwide” con la forza della natura coreana dei MONSTA X.

Riguardo all’album “ALL ABOUT LUV”, i MONSTA X hanno dichiarato: «Siamo super entusiasti di questo nostro nuovo album in inglese! È un regalo di San Valentino per tutti i nostri fan, i MONBEBE, che sono al nostro fianco giorno e notte. Questo album parla di relazioni e di tutto ciò che affrontiamo quotidianamente. Speriamo che ai nostri MONBEBE in giro per il mondo piaccia e che spargano la voce che, dopotutto, come dice il titolo dell’album, alla base di qualsiasi cosa c’è l’amore».

I loro prossimi impegni negli Stati Uniti, comprendono il TODAY Show il prossimo 20 febbraio e il The Kelly Clarkson Show il 21 febbraio.

In estate, invece, MONSTA X saranno protagonisti del loro tour Nord Americano più impegnativo. Il tour nelle arene, di ben 17 date, inizierà il 2 giugno da Minneapolis e terminerà l’11 luglio al The Forum di Los Angeles.

Monsta X (Shownu, Minhyuk, Kihyun, Hyungwon, Joohoney e I.M) hanno debuttato nel 2015. Nell’ultimo anno sono riusciti a lasciare un segno indelebile negli Stati Uniti. Con il singolo “WHO DO U LOVE?” sono diventati “il secondo gruppo K-Pop ad essere mai entrati nella classifica dei “Top 40 Airplay Chart””. Grazie a un’esibizione passata alla storia in occasione del festival Life is Beautiful a Las Vegas si sono affermati come “il primo gruppo Kpop tutto al maschile a esibirsi in uno dei principali festival musicali negli Stati Uniti” e nello stesso giorno si sono distinti per essere il “primo gruppo K-Pop nella storia a esibirsi sul palco degli iHeartRadio Music”. Inoltre hanno debuttato sugli schermi televisivi d’America come ospiti del morning show Good Morning America, cimentandosi in seguito in performance elettrizzanti al Jimmy Kimmel Live! e al The Ellen DeGeneres Show; in seguito sono diventati “la prima band K-Pop a esibirsi ai Teen Choice Awards”.  Per non parlare del fatto chei MONSTA X sono rimasti nella classifica SOCIAL 50 di Billboard per oltre un anno, rimanendo una delle band più seguite e apprezzate sui social media nel mondo.  Hanno anche collezionato una serie di sold out durante il loro tour nelle arene negli Stati Uniti, culminato in un’emozionante e trionfante esibizione allo Staples Center a Los Angeles. Facebook: @officialmonstax

“[ALL ABOUT LUV is] an homage to love in all its forms, with the six-piece K-pop stars rolling out smooth pop and R&B anthems that will set hearts racing and instantly slide into playlists for the most romantic day of the year” – Billboard

“Monsta X has proven that K-pop transcends language barriers.” – Variety

“…it’s more than just a landmark release. It’s also overflowing with bops.” – Idolator