Italia notizie del giorno su musica est Variety

Edoardo Nocco – FRAGILE, Il legame profondo fra due persone porta rimuove i pensieri negativi dando così un senso di speranza.

EDOARDO NOCCO

FRAGILE

TRAME POP E FINITURE D’AUTORE IN UN BRANO
CHE SI FA PORTABANDIERA DELLA SEMPLICITÀ GENUINA

Una chitarra delicata come il dettaglio di un servizio di porcellana, una voce urgente che richiama l’attenzione sui ricami del testo, il tiro di una batteria che carica la molla del brano. La semplicità è l’arma in più di Fragile, il nuovo singolo del cantautore savonese Edoardo Nocco. Pochi elementi combinati con eleganza che fanno della canzone tutto quello che vorresti trovare sempre in radio sulle FM ma che probabilmente non ti fanno sentire.

Concepita come un frammento sonoro che rinchiude un attimo di vita, Fragile si sviluppa nella dicotomia fra uno sguardo rivolto al tempo che fu, con l’anelito ricorrente al tornare bambini, e uno sguardo rivolto al cielo, alle nuvole dei sognatori sulle quali è facile rifugiarsi “senza cadere mai” esulando da un mondo che non è sempre quello che noi vorremmo. Fragile e indistruttibile, come la roccia del ritornello.

“Fragile parla di come sia facile sentirsi soli e perdersi nel ricordo di come si era. Avere una persona al proprio fianco può rendere più facile la vita, aiutare ad affrontare i problemi e risolverli. Il legame profondo che si crea fra due persone porta a rimuovere i pensieri negativi e a combattere la vita insieme dando così un senso di speranza.”

Biografia, Edoardo Nocco è un cantautore, produttore e autore. Inizia il suo percorso artistico nel 2014, creando insieme a un altro ragazzo i Cantiere 164. Con la band pubblica diversi singoli che gli valgono i primi riconoscimenti della critica (suonano live agli I-Days e al MEI, partecipano a Sanremo Giovani e il loro video finisce in rotazione su MTV). Nel 2018, nonostante promettenti prospettive con i Cantiere 164, Edoardo sceglie di abbandonare la formazione, preferendo concentrarsi sulla propria carriera solista. Nel suo studio (Hill Studio Production) nel frattempo porta avanti, insieme all’amico musicista Samuele Puppo, il progetto delle Moony Sessions: sessioni acustiche in cui si esibiscono nomi noti ed emergenti della scena pop italiana (fra cui Zibba, Atlante, Follow the River, Healness). Dalla primavera del 2019 suona, insieme al fratello, nel progetto Beingmoved (all’attivo un EP pubblicato e un album in dirittura d’arrivo). Nell’ottobre 2019 Edoardo pubblica il suo primo singolo solista È tutto un gioco, seguito a poco tempo di distanza da altri due singoli: Rumore e Senza farmi male, prodotti da Matteo Costanzo e da lui medesimo. Attualmente sta completando le registrazioni del suo primo disco solista.

FB @edonocco IG @edoardonocco