Comunicati stampa Italia Programmi TV Variety

#lascuolanonsiferma – Caterina Sforza, Faust di Berlioz, “Lehman Trilogy”, l’ultimo spettacolo diretto da Luca Ronconi, programmazione su RAI Storia e RAI 5

Un ritratto di Caterina Sforza, che un cronista del XV secolo definì “Femina quasi virago crudelissima e di grande animo”, ma anche il teatro di Ronconi e il Faust di Berlioz diretto da Daniele Gatti con la regia di Damiano Michieletto: pagine che compongono l’offerta straordinaria di Rai Cultura per venerdì 24 aprile su Rai Storia (canale 54) e Rai5 (canale 23) per #lascuolanonsiferma.

Su Rai Storia si comincia alle 15.00 con “Cronache dal Risorgimento”
che racconta la strenua opposizione di Caterina Sforza, signora di Imola e Forlì, a Cesare Borgia, mentre alle 15.30 “Potere e bellezza” fa rivivere i fasti dei Farnese, che regnarono sul ducato di Parma e Piacenza.
Alle 16.30, è la volta di “Dieci anni di vita italiana”, un documentario Rai del 1955 che racconta gli anni successivi alla fine della Seconda Guerra Mondiale, alla liberazione alla ricostruzione.

Alle 17.30 “Italiani”, che rievoca la figura di Ada Marchesini Gobetti, traduttrice, scrittrice, editrice, pedagogista maggiore dell’esercito per la sua attività durante la Resistenza e vicesindaco di Torino.
L’offerta di Rai Storia si chiude alle 18.30 con Paolo Mieli e il professor Alessandro Barbero che a “Passato e Presente” raccontano la leggenda di Robin Hood, tra mito e realtà.

Su Rai5, invece, apertura alle 16.00 con il teatro e la seconda parte della “Lehman Trilogy”, l’ultimo spettacolo diretto da Luca Ronconi, mentre alle 18.15 va in onda il capolavoro di Hector BerliozLa damnation de Faust”, che ha inaugurato la stagione 2017-2018 dell’Opera di Roma. Lo spettacolo – che si è aggiudicato il Premio “Abbiati” della critica musicale italiana – è diretto da Daniele Gatti, con la regia di Damiano Michieletto.
L’offerta straordinaria di Rai5 si chiude alle 20.15 con “L’altro ‘900”, dedicato alla scrittrice Lalla Romano, tra titoli, quadri, foto e preziose rarità custodite presso la Sala Lalla Romano della Biblioteca Braidense.