Comunicati stampa Italia Variety

KETY FUSCO – l’arpista elettronica riconosciuta a livello internazionale pubblica l’album di debutto DAZED

KETY FUSCO

l’album di debutto

DAZED

Arpista elettronica ambita in Italia e all’estero per il suo live ipnotizzante

“Avevo sette anni e mi ricordo benissimo la scena di quando ero in quel paesino. Avevo visto per la prima volta l’arpa, ho avuto un colpo di fulmine. Poi ho iniziato a suonare e non ho mai più smesso”. 

Kety Fusco racconta così il concept che ha ispirato DAZED:

“Per me la vita è troppo complicata. Per questo ho imbracciato un’arpa all’età di 6 anni e non l’ho più mollata. Ho sempre vissuto una sorta di autismo nei confronti dell’arpa e della musica classica.
Mi sentivo viva se potevo suonare la musica di Bach, Debussy, Ravel per 8 ore al giorno, ma appena mettevo la testa fuori dalla mia bolla subivo uno shock emotivo e fisico. Ecco, quando devo affrontare la realtà mi sento DAZED. E questo disco è per me qualcosa che fino a due anni fa era impensabile. È una sorta di tentativo di combattere questa sensazione. È il mio primo passo nella vita reale. In questi brani c’è tutto il mio turbamento e la mia voglia di lasciarmi alle spalle un percorso che è stato pericoloso.”

video Ultrasystole di Kety Fusco

TRACKLIST DAZED

1. ULTRASYSTOLE  
Musica: Kety Fusco – Aris Bassetti – Pasquale Corrado                             
2. 1992  
Musica: Kety Fusco – Aris Bassetti – Pasquale Corrado 
3. CHEVALIER 
Musica: Kety Fusco – Aris Bassetti – Pasquale Corrado                       
4. MEDUSAH
Musica: Kety Fusco – Aris Bassetti                                                        
5. DIVE (FEAT. CLAP!CLAP!)  
Musica: Kety Fusco – Cristiano Crisci                           
6. RUBATO    
Musica: Kety Fusco – Aris Bassetti                                
7. SACEBA 
Musica: Kety Fusco – Aris Bassetti                                
8. AWRY    
Musica: Kety Fusco – Aris Bassetti                                
9. DISORDER   
Musica: Kety Fusco – Aris Bassetti – Pasquale Corrado

link piattaforme stream https://sugarmusic.lnk.to/DAZED

La produzione artistica è affidata ad ARIS BASSETTI i video ULTRASYSTOLE, AWRY, CHEVALIER, RUBATO 
diretti da GABRIELE OTTINO e prodotti dalla sua SANS FILM (SUBSONICA, DEPRODUCER, MISSONI) mostra l’unicità di Kety Fusco nel suonare l’arpa elettronica coinvolgendo e ipnotizzando lo spettatore tramite emozioni che guidano il cuore e la mente.

BIOGRAFIA Nata a Pisa nel 1992, ma svizzera di adozione Kety inizia a suonare l’Arpa all’età di 6 anni e poco dopo viene ammessa al Conservatorio di Lugano. Partecipa fin da subito a corsi e concorsi internazionali, ricevendo importanti riconoscimenti.
Da sempre una persona curiosa, decide di sperimentare nuovi mondi musicali e nel 2012 partecipa a un campus di tre settimane del M. Mogol. Non ancora convinta di aver concluso la formazione classica viene ammessa nel 2013 al Master of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana dove ottiene, 3 anni dopo, il titolo di Master con risultati eccellenti.
In questi anni Kety ha suonato come prima arpa con diverse orchestre, in Italia e in Svizzera. Gli anni del conservatorio, tuttavia, le hanno lasciato una traccia profonda: la musica l’ha portata ad un’estrema forma di autismo che lo psicologo stesso ha definito “autismo dell’arpa”.
Perso il contatto con il mondo circostante e non completamente soddisfatta del lavoro svolto, Kety decise di sperimentare un nuovo strumento, l’arpa elettrica. Di fronte a un periodo tormentato ma determinata e convinta di aver intrapreso la giusta direzione, Kety inizia varie collaborazioni e nel gennaio 2018 ha composto la sua prima canzone “Floating Fragments”, una composizione unica nel suo genere, creata con arpa elettrica, loop machine, sintetizzatori, sub. Di ispirazione classica ma con influenze elettroniche / sperimentali, Kety non dimentica la lezione dei grandi musicisti tra cui Alva Noto, Yann Tiersenn, Jon Hopkins, Terry Raley.
Ad agosto 2018 Kety è stata invitata a suonare l’inno svizzero con la sua arpa elettrica alla 71a edizione del Locarno Film Festival, davanti al presidente della confederazione svizzera Alain Berset. Il viaggio come artista indipendente è tracciato: escono le canzoni “Tears & Drops” e “Moving in the Dark”. Kety Fusco si esibisce nei suoi primi concerti dal vivo con il suo nuovo set elettronico. A settembre 2018 organizza il suo tour italiano che la vede in concerto a Roma, Milano, Firenze, Pisa e Lucca a gennaio 2019.
Il primo singolo “Medusah” è stato pubblicato ad inizio 2019 per l’etichetta United Solists, a maggio 2019 ha ufficialmente siglato un contratto discografico con la Sugar Music, etichetta indipendente italiana che dal 1932 ha contribuito a far crescere e definire la cultura musicale in Italia attraverso la ricerca di originalità e unicità.
Nel giugno 2019, Kety Fusco, parte per il tour europeo “Space Harp” – suonando in importanti città, luoghi prestigiosi e festival internazionali come Rockomotives, Il Festival dell’Amore, OpenSound Festival.
Kety suona a settembre 2019 nella più prestigiosa sala del parlamento federale a Berna, in occasione della fine della legislatura. La sua canzone “Medusah” è arrivata fra le prime tre canzoni, al concorso del M4Music Festival of the Demotape Clinic. Kety è stata nominata per gli Swiss Live Talents a Berna nella categoria elettronica ed è stata nominata “La regina dell’arpa elettrica”.

IG @ketyfusco