Comunicati stampa Concerti Italia Movie Opera Lirica Variety

LA TRAVIATA – da un’idea di Valentino Garavani e Giancarlo Giammetti, segna il debutto nell’opera della regista Sofia Coppola. Su RAI5

LA TRAVIATA

Nasce da un’idea di Valentino Garavani e Giancarlo Giammetti, e segna il debutto nell’opera della regista Sofia Coppola, “La traviatadi Giuseppe Verdi che Rai Cultura propone . In questa straordinaria edizione dell’Opera di Roma, andata in scena nel 2016, Valentino ha disegnato i costumi principali della protagonista, Violetta, realizzati nell’Atelier couture della sua Maison; Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, Direttori Creativi della Maison Valentino, hanno i costumi di Flora e del Coro, realizzati in collaborazione con la sartoria del Teatro dell’Opera di Roma; mentre Nathan Crowley ha firmato le scenografie.

Da sempre affascinato dal teatro musicale e dalla sua capacità di creare mondi fantastici, Valentino ha vissuto questa produzione di Traviata come un sogno che si realizzava. La sua passione in passato lo aveva visto disegnare i costumi per un’opera lirica del 1994, ispirata a Rodolfo Valentino, e portata in scena al Kennedy Center di Washington; esperienza seguita dalla realizzazione degli splendidi costumi del gala “Valentino” al New York City Ballet, e per il Concerto di Capodanno di Vienna. La sua Traviata rappresenta dunque un avvenimento estremamente significativo, nonché uno dei primi progetti supportati dalla Fondazione Valentino Garavani e Giancarlo Giammetti.
Sofia Coppola, figura di spicco del cinema americano di oggi, al suo primo confronto con la regia lirica, è stata scelta da Valentino dopo la visione del film Marie Antoinette, in cui la giovane regista ha dimostrato una particolare sensibilità estetica e musicale, in equilibrio tra il classico e il moderno.

L’opera è diretta dal cremonese Jader Bignamini. Il soprano Francesca Dotto incarna Violetta Valery, Antonio Poli è Alfredo Germont, mentre Roberto Frontali incarna Giorgio Germont. 
Dopo la messa in onda, lo spettacolo resterà disponibile per trenta giorni su RaiPlay. La regia televisiva è di Francesca Nesler. Le riprese dello spettacolo sono state realizzate con la tecnologia 4K, che garantisce una definizione e una brillantezza quattro volte superiori rispetto all’usuale alta definizione

in prima serata su Rai5 (canale 23) giovedì 21 maggio alle 21.15