Comunicati stampa Italia Programmi TV Variety

GEO VACANZE ITALIANE – un viaggio lungo le coste del nostro Paese per visitare località ideali dove trascorrere l’estate 2020, conduce SVEVA SAGRAMOLA, su RAI3

SVEVA SAGRAMOLA

conduce il nuovo programma TV

GEO VACANZE ITALIANE

Sveva Sagramola conduce un nuovo spinoff del noto programma:
Geo – Vacanze italiane
un viaggio lungo le coste del nostro Paese per visitare località ideali dove trascorrere l’estate 2020.
Dal lunedì al venerdì in access prime time su Rai3

L’estate 2020 si avvicina. Sarà, come i primi mesi di quest’anno, un’estate diversa, difficile, strana. Sarà l’estate dell’anno del Coronavirus. Dopo il lockdown e le fasi di lenta riconquista della “normalità”, tutti hanno voglia di vacanze e mai, come in questo 2020, le nostre vacanze saranno italiane.

Prima di tutto perché qui, in Italia, ci sentiremo più sicuri e poi perché, scegliere una destinazione nel nostro Paese, sarà un ottimo modo per rilanciare la nostra economia, per dare una mano a una ripresa dell’Italia che appare quanto mai urgente e inderogabile.

Noi italiani, poi, abbiamo una fortuna enorme che non dobbiamo dimenticare: viviamo in un Paese talmente bello che non sarà difficile scegliere una destinazione dove trascorrere le tanto desiderate vacanze.

Ad aiutarci nella scelta, contribuisce Sveva Sagramola con il nuovo spin-off, in onda dal lunedì al venerdì in access prime time su Rai 3. “Geo – Vacanze italiane” racconta, attraverso una serie di documentari, località famosissime e altre meno conosciute delle coste del nostro Paese.

8000 chilometri lungo i quali uno straordinario patrimonio di tradizioni,culture, prodotti tipici, identità, paesaggi, dialetti si susseguono, regalandoci emozioni sempre diverse.

L’arte e la natura, indissolubilmente legate, si accompagnano al piacere di entrare in sintonia con gli abitanti dei luoghi visitati, per cercare quell’autenticità e quelle specificità che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo.

Geo – Vacanze Italiane” è un programma di Marco Castellazzi, Rosario Cutolo, Vittorio Papi. Il produttore esecutivo è Fausta Vannutelli.
A cura di Antonella Masetti e di Massimiliano Umberti.