Comunicati stampa Norvegia Variety

KYGO – è uscito GOLDEN HOUR il terzo album, con importanti collaborazioni come OneRepublic, Zara Larsson, Tyga, Zak Abel

KYGO

è uscito il nuovo album

GOLDEN HOUR

Golden hour, in inglese, la prima ora di luce dopo l’alba o l’ultima prima del tramonto. È l’annuncio di un cambiamento importante nella giornata.In rappresentanza di una nuova alba artistica, è uscito “Golden Hour” (Sony Music International / Ultra Records / RCA Records), il terzo album della superstar globale, produttore e dj KYGO.

L’album contiene 18 canzoni tra cui i brani precedentemente pubblicati “The Truth” con Valerie Broussard, “Freedom” con Zak Abel, “I’ll Wait” con Sasha Sloan, e i singoli “Lose Somebody” con i OneRepublic, “Like It Is” con Zara Larsson e Tyga e “Higher Love” con Whitney Houston, quest’ultimo con più di 651 milioni di stream combinati tra audio e video e in Top 40 nelle classifiche radiofoniche americane.

Durante il suo tour nel 2018, Kygo ha iniziato a lavorare al suo disco “Golden Hour” e, nel frattempo, ha collaborato con Sony Music per lanciare la sua etichetta e compagnia di management, la Palm Tree Records.Assumendo un ruolo attivo nella firma e nella promozione di artisti, cantautori e produttori, è entrato in studio insieme a dei talenti della Palm Tree, come Petey, Nick Furlong, Valerie Broussard e Dreamlab.Questo nuovo approccio “famigliare” aggiunge una nuova dimensione al progetto.

«Sono stato fortunato a lavorare con alcuni dei miei artisti e autori preferiti per “Golden Hour” ha detto Kygo Ci sono alcune canzoni dell’album in cui ho avuto la possibilità di collaborare con il nostro team. Sono artisti in cui credo. Lavorare con alcuni dei miei musicisti emergenti preferiti ha reso queste canzoni speciali per l’album».

Golden Hour” vede la visione rivoluzionaria di Kygo prendere vita.
Il suo singolo Like It Iscon Zara Larsson e Tyga ha messo in luce la co-produzione di Petey e rappresenta un ulteriore passo avanti, incorporando versi hip hop. Le melodie, le percussioni leggere e il pianoforte delicato si uniscono perfettamente con la voce di Zara Larsson e la partecipazione di Tyga. Appena dopo, ha collaborato di nuovo con Sasha Sloan con l’inno soulful tropical house “I’ll Wait”. “Freedom” con Zac Abel ha elevato il suo sound distintivo con una potente performance vocale da parte di Abel. Valerie Broussard presta la sua voce in “The Truth” e “Don’t Give Up On Me”, e Nick Furlong ha co-scritto “Someday” e “Say You Will”. Queste 18 canzoni mettono in risalto la creatività di Kygo e il grande potenziale di “Golden Hour”.  

«Con ogni album o brano a cui sto lavorando, cerco sempre di spingermi ad evolvere e sperimentare nuove idee continua Kygo – Non potrei essere più orgoglioso di queste 18 canzoni. È stato davvero difficile restringere la tracklist finale a soli 18 brani. L’album ha alcune canzoni che sono più up-tempo rispetto ai miei album precedenti, ma che hanno ancora il classico suono alla “Kygo”».

Kygo ha presentato interamente “Golden Hour” durante il suo “Golden Hour Festival” in collaborazione con LiveXLive e Palm Tree Crew, trasmesso sul canale YouTube di Kygo con tecnologia LiveXLive.

Kygo è partner di Calm, l’app numero uno per dormire, meditare e rilassarsi.Sarà possibile creare un remix personalizzato di “Golden Hour” di 60 minuti con elementi strumentali e remix di “Golden Hour” e di altri progetti passati, oltre a rilassanti segmenti di pianoforte.

Questa è la tracklist di “Golden Hour”:

1. “The Truth” con Valerie Broussard
2. “Lose Somebody” 
con OneRepublic
3. “Feels Like Forever” 
con Jamie N Commons
4. “Freedom” 
con Zak Abel
5. “Beautiful” 
con Sandro Cavazza
6. “To Die For” 
con St. Lundi
7. “Broken Glass” 
con Kim Petras
8. “How Would I Know” 
con Oh Wonder
9. “Could You Love Me” 
con Dreamlab
10. “Higher Love” 
con Whitney Houston
11. “I’ll Wait” 
con Sasha Sloan
12. “Don’t Give Up On Love” 
con Sam Tinnesz
13. “Say You Will” 
con Patrick Droney and Petey
14. “Follow” 
con Joe Janiak
15. “Like It Is” 
con Zara Larsson and Tyga
16. “Someday” 
con Zac Brown
17. 
Hurting” con Rhys Lewis
18. “Only Us” 
con Haux

KYGO:

Non importa se è seduto al piano nel suo studio o è l’headliner di un festival sold-out, Kygo si riafferma ogni volta come un talento prodigioso, un produttore sempre proiettato verso il futuro, un DJ dinamico e una superstar globale. Il musicista norvegese, nato Kyrre Gørvell-Dahll, si è presentato al mondo della musica nel 2013 ed è diventato uno degli hitmaker più onnipresenti al mondo. Con oltre 15 miliardi di stream audio e video a livello mondiale e 3.3 miliardi di visualizzazioni YouTube, conquistando record con i numeri dei suoi streaming. È emerso come “Breakout Artist of 2015” di Spotify, grazie a tracce come “Firestone” (feat Conrad Sewell) e “Stole the Show” (feat. Parson James), certificato oro o platino in 16 paesi. Queste hit l’hanno portato a essere “l’artista più veloce ad avere raggiunto 1 miliardo di stream su Spotify”.

Una delle più grandi hit di Kygo è la multiplatino “It Ain’t Me” (feat. Selena Gomez), che ha raggiunto la Top 10 della Billboard Hot 100 e quasi 1 miliardo di stream su Spotify. Ha mantenuto la cresta dell’onda con il suo EP “Stargazing” e il suo secondo album “Kids In Love”, a cui ha fatto seguito il Kids In Love Tour, che ha attraversato 4 continenti e ha riempito le arene di tutto il mondo. “Remind Me To Forget” (feat. Miguel) ha raggiunto 812 milioni di stream. Alter collaborazioni includono le mega hit con gli U2, Imagine Dragons, The Chainsmokers, Ellie Goulding, Rita Ora e Chelsea Cutler. Nel 2019, Kygo ha rilasciato “Higher Love” con Whitney Houston, raggiungendo di nuovo 1 miliardo di stream e visualizzazioni, e allo stesso tempo lasciando la sua impronta musicale su un classico. Ha annunciato il suo terzo album “Golden Hour” (Sony Music International/Ultra Records/RCA Records) con i brani “Like It Is” (con Zara Larsson & Tyga) e “I’ll Wait” (con Sasha Sloan). “Golden Hour” segna il momento più luminoso di Kygo.