notizie del giorno su musica est UK Variety

NOTHING BUT THIEVES – È in radio e disponibile in digitale REAL LOVE SONG il nuovo singolo della rock band britannica

NOTHING BUT THIEVES

È IN RADIO E DISPONIBILE IN DIGITALE IL NUOVO SINGOLO

REAL LOVE SONG

ANTICIPA IL NUOVO ALBUM DI INEDITI “MORAL PANIC”
IN USCITA IL 23 OTTOBRE

È in radio e disponibile in digitale “REAL LOVE SONG” (RCA Records/Sony), il nuovo singolo della rock band britannica NOTHING BUT THIEVESche insieme al precedente “Is Everybody Going Crazy?” da oltre 10 milioni di stream, segna il grande ritorno del gruppo.

I due singoli anticipano il terzo album di inediti “Moral Panic” in uscita il 23 ottobre e già disponibile in pre-order al seguente link: https://smi.lnk.to/moralpanic

Il nuovo progetto arriva dopol’EP “What Did You Think When You Made Me This Way”(2018), l’acclamato album “Broken Machine” (2017), che si è posizionato alla#2 nella classifica degli album più venduti nel Regno Unito, e il loro omonimo album di debutto “Nothing But Thieves” (2015).

Prodotta da Mike Crossey (The 1975, Arctic Monkeys e Wolf Alice), REAL LOVE SONG” è una vera e propria canzone d’amore, in cui il sentimento, spogliato della sua veste più romantica e idealistica, è raccontato, più realisticamente, nella sua forma dolorosa e non corrisposta (“I’ve got a thing about you and it won’t go away”)Il brano è un continuo crescendo, la melodia sembra quasi riprendere la grandiosità e l’euforia di un inno, unendosi alla voce intensa del cantante Conor, dai tratti quasi operistici.

«In un’intervista, a Kuala Lumpur, ci hanno chiesto perché non scriviamo molte canzoni sulle relazioni o sull’amore – dichiara la band – Non ci avevamo mai pensato prima. La risposta è stata che di canzoni del genere ce ne sono fin troppe e raramente riescono raccontare ciò che l’amore è in realtà. Le canzoni tendono ad essere idealistiche, hollywoodiane. Real Love Song è stato un tentativo di scrivere una canzone sull’amore da una prospettiva consapevole. Riguarda il lato oscuro dell’amore – quello doloroso, non corrisposto. È l’amore perduto o l’amore mai guadagnato. Quindi, grazie a quell’intervistatore della Malesia. Senza di lui questa canzone non sarebbe mai esistita».

Gli ultimi anni per i Nothing But Thieves sono stati ricchi di successi. Con oltre 700 mila copie di album vendute e 750 milioni di stream ad oggi, hanno conquistato un pubblico fedele e ampio grazie al loro sound alternative rock di grande impatto, consolidandosi come una delle attuali migliori rock band al mondo.  Hanno venduto 150 mila biglietti durante l’ultimo tour, il loro più grande nel Regno Unito fino ad oggi, che ha anche registrato il sold out per lo show all’Alexandra Palace di Londra.Inoltre, tutte le date del tour mondiale Broken Machine sono andate sold out.

Il gruppo si è esibito in programmi tv statunitensi come quelli di James Corden e di Jimmy Kimmel, dopo che nel 2015 il suo album di debutto è diventato il più venduto da una rock band britannica negli Stati Uniti e dopo essersi esibito in spettacoli internazionali dalla Polonia ad Amsterdam, dove ha suonato in un’arena per 6 mila fan. Dopo aver presentato alcuni inediti al Tufnell Park Dome in occasione di uno dei concerti organizzati dai BRITs / War Child, questa primavera la band sarebbe dovuta partire per un tour internazionale, ma al momento tutte le date sono state posticipate fino a nuovo avviso. Durante il periodo di lockdown si sono cimentati nelle “Solitude Sessions”, performance live in cui hanno suonato il loro repertorio sul proprio canale YouTube. Il 17 giugno hanno pubblicato una versione del loro singolo “Sorry” in collaborazione con i loro fan, che hanno realizzato 150 video in cui cantano e suonano diversi strumenti insieme alla band. I Nothing But Thieves sono Conor Mason (voce, chitarre), Joe Langridge-Brown (chitarre), Dominic Craik (chitarre, tastiera), Philip Blake (basso) e James Price (batteria).