notizie del giorno su musica est USA Variety

The Walt Disney Company -promette $ 5 milioni per sostenere organizzazioni no profit che promuovono la giustizia sociale

La Walt Disney Company ha promesso 5 milioni di dollari per sostenere le organizzazioni senza scopo di lucro che promuovono la giustizia sociale, a partire da una donazione di 2 milioni di dollari al NAACP per promuovere il loro lavoro di lunga data promuovendo la giustizia sociale eliminando le disparità e la discriminazione razziale attraverso i loro programmi di difesa e istruzione.

L’uccisione di George Floyd ha costretto la nostra nazione a confrontarsi ancora una volta con la lunga storia di ingiustizie che hanno sofferto i neri in America, ed è fondamentale stare insieme, parlare e fare tutto il possibile per garantire che gli atti di razzismo e la violenza non è mai tollerata “, ha dichiarato Bob Chapek, Amministratore Delegato, The Walt Disney Company. “Questo impegno da 5 milioni di dollari continuerà a sostenere gli sforzi delle organizzazioni no profit come il NAACP che hanno lavorato instancabilmente per garantire uguaglianza e giustizia“.

L’impegno di oggi fa parte dell’impegno costante della Disney a sostenere le organizzazioni che promuovono la giustizia sociale. Per molti anni, la Disney ha lavorato a stretto contatto con gruppi che sostengono e rafforzano le comunità di colore, incluso il NAACP, la cui missione è garantire una società in cui tutti gli individui abbiano pari diritti senza discriminazioni basate sulla razza. In precedenza, la Società ha erogato sovvenzioni per milioni di dollari per aiutare gli studenti di gruppi non rappresentati a trasformare in realtà il sogno dell’istruzione superiore, compresi 2,5 milioni di dollari al United Negro College Fund.

Inoltre, attraverso il programma Disney Employee Matching Gifts, i dipendenti sono in grado di aumentare il loro impatto nelle loro comunità donando alle organizzazioni idonee, con la Società che abbina tali doni.

Disney ha utilizzato le sue risorse e piattaforme creative per affrontare i problemi di razza e disuguaglianza. Martedì sera, la Compagnia ha trasmesso una serie di programmi speciali su alcune delle sue reti televisive per incoraggiare una discussione sul razzismo e l’oppressione in America. La programmazione includeva uno speciale della prima serata della ABC News, “America in Pain: What Comes Next?“, Che esaminava le proteste e l’indignazione in tutto il paese in risposta all’uccisione di Mr. Floyd. Lo speciale è stato preceduto dalla ri-messa in onda di due episodi monumentali e tempestivi di black-ish : “Hope”, che esplora il problema della brutalità della polizia e dei difetti nel sistema giudiziario, e “Juneteenth“, che esamina la mancanza di una rappresentazione accurata degli afroamericani nella storia della nostra nazione.

Per ulteriori informazioni sull’importante lavoro del NAACP, fare clic qui .