Italia notizie del giorno su musica est Variety

BELIEVE SI UNISCE A TUNECORE – è un anno ricco di traguardi e successi quello di Believe, leader nella distribuzione e nel marketing digitale a livello nazionale e internazionale. Dal mese di luglio le attività di TuneCore in Italia si aggiungono ai servizi di Believe.

DOPO UN 2019 RICCO DI SODDISFAZIONI E TRAGUARDI A LIVELLO NAZIONALE E INTERNAZIONALE

IN CUI SI È CONSOLIDATA COME LEADER NELLA DISTRIBUZIONE E NEL MARKETING DIGITALE

A POCHE SETTIMANE DALLA FINE DELL’INIZIATIVA DI SUCCESSO #CURIAMOCIDIMUSICA

BELIEVE SI UNISCE A TUNECORE

PER SERVIRE ARTISTI ED ETICHETTE IN OGNI
FASE DELLA PROPRIA CARRIERA

È un anno ricco di traguardi e successi quello di Believe, leader nella distribuzione e nel marketing digitale a livello nazionale e internazionale. Dal mese di luglio le attività di TuneCore in Italia si aggiungono ai servizi di Believe.

L’operazione consentirà a Believe di ampliare la propria rosa di artisti e a TuneCore di affidare all’etichetta alcuni dei nomi più promettenti all’interno della propria scuderia, che verranno supportati nella distribuzione e nella pianificazione dei loro contenuti. Le due aziende, già parte dello stesso gruppo, si uniscono entrando in sempre maggiore sinergia e sotto una leadership comune si apprestano a intraprendere una sfida nuova e stimolante, che consentirà di promuovere la musica degli artisti emergenti sostenendoli nel farsi strada in un mercato discografico in continua evoluzione.

Luca Stante (Amministratore Delegato e Managing Director di Believe e Tunecore per l’Italia): «Sono felice di poter servire oggi artisti indipendenti di ogni genere musicale, in tutte le fasi della loro carriera, dalle prime registrazioni auto-prodotte alle certificazioni di platino e ai primi posti delle classifiche italiane e mondiali».

Believe ha da sempre svolto un ruolo di primo piano nel supportare le giovani promesse del panorama musicale attuale e, attraverso le due unit di cui si compone, distribuzione e artist services, è sempre stata in prima linea nell’investire su di loro per mezzo dell’attuazione di strategie mirate e di successo, orientate alla consulenza e alla creazione di contenuti ad hoc in grado di valorizzare il talento degli artisti.

Esempio eclatante in tal senso è senza dubbio Ultimo, l’artista più ascoltato su Spotify e Apple Music nel 2019. Con 35 Dischi di Platino e 17 Dischi d’Oro, il cantante ha saputo collezionare un record dopo l’altro, entrando nella storia della discografia italiana come l’unico artista presente in Top11 della classifica annuale FIMI/Gfk dei dischi più venduti con tutti e 3 i suoi album contemporaneamente (“Pianeti”, “Peter Pan” e “Colpa delle favole”).

Ulteriore testimonianza della dedizione che Believe riserva agli artisti che supporta è Random, recente scoperta dell’hip hop italiano, che da livello emerging è passato allo stato di established artist e che ad oggi conta più di 140 mln di ascolti sulle piattaforme streaming e oltre 90 mln di visualizzazioni sul suo canale YouTube. Il giovane rapper, artista di Visory Records, è un tipico esempio di come Believe adatti il proprio servizio all’artista in base alla fase della propria carriera. Random, infatti, ha iniziato la collaborazione con Believe in termini di Distribuzione, tramite la sua etichetta Visory Records, e, in particolare, con il brano “Chiasso”, con cui ha raggiunto la vetta delle classifiche di vendita FIMI/Gfk e le copertine delle playlist più influenti degli store digitali. Successivamente, Luca Stante e Giovanni Tiseo hanno deciso di trasformare il rapporto in licenza con Casa Italia (uno dei brand discografici di Believe) e Random ha debuttato al 5° posto della classifica album FIMI/Gfk con il suo EP d’esordio “Montagne russe”, in Top10 per 6 settimane di fila e attualmente in Top11, che contiene i brani di successo “Chiasso” e “Rossetto”, che ad oggi contano complessivamente oltre 97 mln di streams su Spotify, più di 32 mln di visualizzazioni su YouTube e diverse certificazioni. Il suo ultimo singolo “Sono un bravo ragazzo un po’ fuori di testa”, certificato Disco d’Oro, si sta rivelando una vera e propria hit dell’estate con oltre 20 mln di streams su Spotify. Il brano, inoltre, è stato inserito inpiù di 220 mila video su TikTok, piattaforma sulla quale Random conta oltre mezzo milione di visualizzazioni e un seguito in continua crescita. Il video, infine, già nella prima settimana dall’uscita è entrato nella Top3 delle #tendenze su YouTube e ad oggi conta oltre 4,8 mln di views.

Believe nei suoi 15 anni di vita ha collaborato con etichette indipendenti di tutti i generi musicali e con artisti del calibro di Paolo Fresu, Gigi D’Agostino, Modà, Kekko Zalone, Pooh, Roby Facchinetti, Noyz Narcos, Jamil, Nashley, Ludovico Einaudi, LP, Tre Allegri Ragazzi Morti, Ensi e Cosmo.

Con questo ulteriore livello di cooperazione tra le due aziende, TuneCore avrà una maggiore presenza sul territorio italiano, con iniziative mirate ad aiutare gli artisti in Italia nel processo di distribuzione indipendente e con partnership localizzate che consolideranno TuneCore e Believe come realtà proficue e attive nel panorama musicale e discografico attuale.

Fabrizio Tudisco (Head of TuneCore, Italy): «TuneCore è parte di Believe dal 2015 e da oggi le due società fanno un passo avanti entrando sempre più in sinergia. La sempre maggiore collaborazione tra i due team porterà TuneCore ad essere sempre più presente sul territorio italiano con iniziative sempre più localizzate, atte ad aiutare artisti, emergenti e non, nella loro strada verso il successo. Il gruppo Believe è la realtà leader della discografia indipendente, e TuneCore ne fa orgogliosamente parte permettendo a tutti gli artisti di distribuire la propria musica sugli store di tutto il mondo in modo veloce, mantenendo il 100% delle loro royalties».

La notizia arriva a poche settimane dalla fine dell’iniziativa di successo #Curiamocidimusica, il programma di finanziamento per i giovani artisti lanciato da Believe a marzo 2020, all’inizio del periodo di quarantena, per sottolineare il valore terapeutico della musica per le persone costrette a rimanere in casa. Al progetto, partito da Instagram e subito diventato virale, hanno partecipato migliaia di artisti, alcuni dei quali hanno già trovato spazio nelle playlist degli store digitali dedicate agli artisti emergenti più promettenti.

Canali Ufficiali Believe

Instagram–@believemusicitalia

Facebook – Believe Distribution Services

Canali Ufficiali TuneCore

Instagram –@tunecore

Facebook – TuneCore