Comunicati stampa Concerti Musica Sinfonica Opera Lirica Variety

Concerto finale del Concorso Internazionale di Composizione “2 AGOSTO” – ASHER FISCH dirige l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Nel 40° anniversario della strage alla Stazione di Bologna l’evento sarà in diretta su Rai5 e Radio3

L’ORCHESTRA DEL COMUNALE DI BOLOGNA DIRETTA DA

ASHER FISCH

PER IL CONCERTO FINALE DEL CONCORSO DI COMPOSIZIONE “2 AGOSTO” 

 
Bologna, Piazza Maggiore, domenica 2 agosto 2020 alle 21.15,
e in diretta su Rai5 e Radio3 Rai 

Nel 40° anniversario della strage alla Stazione di Bologna

Acquista un significato ancora più forte quest’anno il concerto finale della ventiseiesima edizione del Concorso Internazionale di Composizione “2 agosto”, che si terrà domenica 2 agosto alle 21.15 in Piazza Maggiore, nel rispetto delle misure anti-Covid, e in diretta su Rai5 e Radio3 Rai, per ricordare le vittime della strage alla Stazione di Bologna avvenuta quarant’anni fa. Protagonista sul palco l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta da Asher Fisch. Il concerto omaggia anche il grande compositore Ennio Morricone, recentemente scomparso, che è stato Presidente della giuria internazionale del Concorso nel 1996 e nel 2010.

Il Concorso “2 agosto”, che dalla scorsa edizione è organizzato dal Teatro Comunale di Bologna, è patrocinato e promosso dall’Associazione tra i Familiari delle Vittime della Strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980 e dal Comitato di Solidarietà alle Vittime delle Stragi, ed è nato nel 1994 con l’intento non solo di tenere viva la memoria delle vittime, ma anche di rispondere alla violenza con la creatività dell’arte e della musica. La manifestazione ha costituito inoltre un’importante occasione per i giovani compositori di tutto il mondo di farsi conoscere e ascoltare, facendo eseguire le proprie opere da solisti di fama e orchestre di grande livello.

Durante la serata verranno premiati i tre vincitori dell’edizione 2020 del Concorso “2 agosto”, selezionati dalla giuria presieduta da Alessandro Solbiati e composta da Michele dall’Ongaro, Bruno Mantovani, Beat Furrer e Silvia Colasanti: primo premio a Danilo Comitini per il brano Resa al labirinto, secondo premio a Otto Wanke per Ariadne’s thread e terzo premio a Simone Cardini per Ancorato, proteso, diffratto – per orchestra.

Apre il concerto il brano Non devi dimenticare, che era stato composto da Ennio Morricone su commissione del Concorso, eseguito nella versione per voce recitante e orchestra del 2010. I testi, interpretati da Vittorio Franceschi, sono stati tratti dalle pubblicazioni dell’Associazione tra i familiari delle vittime del 2 agosto, in particolare prendendo spunto dai discorsi letti negli anni in Piazza Medaglie d’oro e dalle poesie inviate ai familiari.

Segue l’esecuzione della composizione che si è posizionata al primo posto, Resa al labirinto, che Comitini ha creato prendendo le mosse dall’affascinante architettura di un labirinto, che obbliga ad intraprendere un intricato percorso, immaginandola quale metafora della vita dell’uomo: un viaggio profondo pieno di sfide per raggiungere una maggiore consapevolezza di sé. 

Il programma si chiude con The Planets (I pianeti) op. 32 del compositore inglese Gustav Holst. La suite per orchestra, scritta tra il 1914 e il 1916, si compone di sette movimenti ispirati al significato astrologico dei pianeti del sistema solare: I. Mars, the Bringer of War (Marte, il portatore di guerra); II. Venus, the Bringer of Peace (Venere, la portatrice di pace); III. Mercury, the Winged Messenger (Mercurio, il messaggero alato); IV. Jupiter, the Bringer of Jollity (Giove, il portatore dell’allegria); V. Saturn, the Bringer of Old Age (Saturno, il portatore della vecchiaia); VI. Uranus, the Magician (Urano, il mago); VII. Neptune, the Mystic (Nettuno, il mistico). Nell’ultimo movimento, che vede coinvolto il coro femminile, per motivi legati al protocollo sanitario le artiste del Coro del Teatro Comunale di Bologna, preparate da Alberto Malazzi, non si esibiranno dal vivo e il loro intervento musicale sarà registrato.

Coloro che sono in possesso della prenotazione potranno accedere al concerto a partire dalle 19.45 e fino alle 21.00 (inizio spettacolo ore 21.15) attraverso il varco d’ingresso indicato sul biglietto, che andrà esibito al personale di sala in versione stampata o digitale assicurandosi che il QR code sia leggibile. Per l’ingresso è obbligatorio l’utilizzo della mascherina.

FB @TeatroComunaleBologna
@tcbo.it