Comunicati stampa Concerti Italia Musica Sinfonica Opera Lirica Variety

FESTIVAL DELLA VALLE D’ITRIA MARTINA FRANCA – fino al 2 agosto OPERA LIRICA, MUSICA SINFONICA

FESTIVAL DELLA VALLE D’ITRIA
MARTINA FRANCA

FINO AL 2 AGOSTO

OPERA LIRICA, MUSICA SINFONICA

Tra mille difficoltà è stato ridisegnato in tempi record il calendario della 46a edizione del Festival della Valle d’Itria che inizierà oggi 14 luglio a Martina Franca che della suggestiva Valle rappresenta il cuore.
L’edizione, intitolata ‘Per ritrovare il filo‘, dedicata al mito di Arianna fra mondo barocco e recupero della cultura classica, ruota intorno a due opere del compositore Richard Strauss. La partitura musicale è affidata all’Orchestra del Teatro ‘Petruzzelli’ di Bari.

Ad inaugurare la rassegna sarà la commedia di
Molière Il borghese gentiluomo ripensata come monologo da Stefano Massini, con la mise en espace curata da Davide Gasparro e le musiche di scena del compositore di Monaco di Baviera dirette da Michele Spotti (repliche il 22, 25 luglio e l’1 agosto).

L’altra opera, Arianna a Nasso (21, 24, 26 luglio e 2 agosto), affidata alla bacchetta di Fabio Luisi, sarà proposta nella prima edizione del 1912, con una nuova versione in italiano del libretto di Hugo von Hofmannsthal a cura di Quirino Principe e la regia di Walter Pagliaro, gli elementi scenici di Gianni Carluccio e i costumi di Giuseppe Palella (già Premio Abbiati per suoi precedenti lavori al Festival).
Nel ruolo della protagonista Carmela Remigio, al suo terzo titolo consecutivo al Festival dopo i successi in Rinaldo ed Ecuba; nei panni di Bacco ci sarà il tenore Piero Pretti, in quelli di Zerbinetta il soprano Jessica Pratt; Arlecchino sarà Vittorio Prato.

Anche quest’anno, alcune serate del festival si svolgeranno nelle più belle masserie della zona che ospiteranno il ciclo ‘Il canto degli ulivi‘:

il 16 luglio alla Masseria del Duca di Crispiano:
recital del basso Alex Esposito
il 20 luglio alla Masseria Capece di Cisternino:
recital dei soprano Lidia Fridman e Leonora Bonilla;
il 23 luglio alla Masseria Palesi:
recital del mezzosoprano Veronica Simeoni

Due gli appuntamenti in riva al mare:
il 15 luglio al Museo della Fondazione ‘Pino Pascali’ di Polignano: concerto con il soprano Lidia Fridman;
il 28 luglio a Taranto:
concerto con il tenore Francesco Meli e il baritono Luca Salsi

Due i concerti al Chiostro ‘San Domenico’ di Martina Franca per omaggiare il genio di Ludwig van Beethoven nel 250° anniversario della nascita:
il 17 luglio :
con il pianista Federico Colli
il 18 luglio :
con il duo formato dalla violinista Francesca Dego e dal direttore d’orchestra Daniele Rustioni, che a Martina Franca si esibirà nelle vesti di pianista.

Tre i concerti nell’Atrio di Palazzo Ducale con solisti di assoluto rilievo:
il 29 luglio
:
con il contralto Sara Mingardo
il 30 luglio:
con il soprano Jessica Pratt unitamente al tenore Xabier Anduaga;
il 31 luglio:
con il soprano Anna Caterina Antonacci (assieme al pianista Francesco Libetta)

Tutti i biglietti delle opere e dei concerti sono acquistabili direttamente sul sito del Festival:
https://festivaldellavalleditria.vivaticket.it/

FB @FestivalDellaValleDitria
IG @festivalvalleditria