Comunicati stampa Concerti Festival Musicali Italia Variety

NAMELESS MUSIC FESTIVAL – pubblica il proprio CODICE ETICO di responsabilità sociale e delibera un AUMENTO DI CAPITALE per il futuro

A POCHE SETTIMANE DALL’ANNUNCIO DEL RINVIO DELL’OTTAVA EDIZIONE
E A POCHI GIORNI DALLA FINE DELL’INIZIATIVA DI SUCCESSO

TIMELESS
L’Italia attraverso un viaggio musicale

PUBBLICA IL PROPRIO CODICE ETICO COME STRUMENTO DI RESPONSABILITÀ SOCIALE
E
DELIBERA UN AUMENTO DI CAPITALE PER LE SFIDE FUTURE

A poche settimane dall’annuncio del rinvio dell’ottava edizione, NAMELESS MUSIC FESTIVAL, evento di musica elettronica e non solo di fama internazionale, si appresta a compiere un ulteriore importante passo avanti per continuare a crescere e migliorarsi. Gli organizzatori del festival, infatti, hanno stilato il proprio codice etico come strumento di responsabilità sociale, per evolversi e guardare al futuro, e deliberato un aumento di capitale a 100.000,00€ per Nameless Srl., mettendosi al servizio della comunità e del mondo della musica. 

Durante il lungo lockdown a cui tutti noi siamo stati costretti e che ha portato il mondo della live industry a dover fare i conti con il distanziamento sociale, Nameless ha più volte fatto parte di tavoli tecnici tra gli addetti ai lavori, uniti dalla volontà di ripartire e ricostruire cercando di superare gli errori del passato. Il confronto e lo stretto contatto con gli altri players hanno spinto Nameless a maturare la convinzione di dover consolidare la propria posizione, con la speranza di creare un esempio positivo per un settore che ha indubbiamente bisogno di veder riconosciuto il proprio valore sociale e culturale, e nello stesso tempo ha il dovere di dimostrarsi pronto a farsi carico di maggiori responsabilità, stringendo una collaborazione ancora più affiatata con il territorio che da sempre lo ospita.

Forte dell’identità musicale, culturale e sociale acquisita nel tempo, che ha reso il progetto non soltanto un evento all’avanguardia nel proprio settore, ma anche un importante strumento di promozione turistica, Nameless ha scelto di stilare nero su bianco i valori etici fondamentali da rispettare e le azioni da attuare per continuare sulla strada della sostenibilità. 

Il codice etico non deve essere letto come un punto d’arrivo ma piuttosto come un punto di partenza, non è solo il sunto dei principi su cui Nameless si basa sin dalla sua nascita ma anche e soprattutto l’evoluzione degli stessi, è l’esplicitazione della mission che sceglie di portare avanti con costanza e impegno, all’insegna della collaborazione e della sinergia con gli altri players del settore, è la definizione di una serie di punti fermi e saldi su cui fare affidamento per proiettarsi verso un futuro più sostenibile e acquisire una sempre maggiore responsabilità a livello sociale, territoriale e culturale.

Tra gli obiettivi che Nameless si è prefissato, cruciali sono la promozione di un continuo rinnovamento imprenditoriale e culturaleil riconoscimento e il sostegno di progetti ad alto coefficiente innovativola costruzione di relazioni con il territoriolo sviluppo di comportamenti corretti dal punto di vista etico, finanziario e ambientale, attraverso la preferenza di partner e fornitori in grado di adottare comportamenti eticamente e socialmente responsabili.

Propositi che Nameless si presta a perseguire attraverso la valorizzazione e il rispetto della creatività artistica, senza preclusioni di ogni sorta, il rifiuto di qualsiasi tipo di discriminazione il rispetto per l’ambiente, la comunità e le politiche sociali.

Diverse sono le azioni che NAMELESS MUSIC FESTIVAL si impegna a intraprendere. Tra queste, donare una quota % degli incassi alla voce biglietteria agli enti locali, al fine di finanziare progetti definiti in collaborazione con le amministrazioni comunali e/o donarli ad enti benefici, destinare una quota % (da definire) del budget artistico ad artisti emergenti nazionali ed elaborare annualmente un bilancio di sostenibilità ambientale

Alberto Fumagalli (CEO & Founder / Nameless Music Festival)
«In un momento così difficile per il paese e per tutto il settore della musica dal vivo, non possiamo non provare a costruire un futuro migliore. É per questo che abbiamo deciso di sfruttare quest’anno di pausa per riorganizzarci e prepararci al meglio per le sfide del futuro. Naturalmente le nostre ambizioni, messe nero su bianco nel codice etico che abbiamo appena approvato, non possono che passare dal consolidamento della nostra azienda. É per questo che nonostante l’incertezza del periodo e senza alcuna necessità di bilancio, abbiamo deliberato un aumento di capitale a 100.000,00€ per Nameless Srl. La nuova dotazione finanziaria della società è solo l’inizio di un percorso di importante responsabilizzazione ed integrazione con il territorio della nostra attività».

La notizia arriva a poche settimane dall’annuncio del rinvio dell’ottava edizione del NAMELESS MUSIC FESTIVAL, che si svolgerà dal 29 maggio al 1° giugno 2021 ad Annone Brianza (LC), e a pochi giorni dalla conclusione dell’iniziativa di successo TIMELESS – L’Italia attraverso un viaggio musicale, un tour in streaming di dj set in 7 tappe lungo tutta la penisola partito venerdì 03 luglio, in luoghi simbolo della cultura italiana come Varenna (LC), Torino, Milano, Venezia, Bologna, Roma e Positano (SA). Un progetto nato per coniugare la forza e la potenza della musica alla bellezza e al prestigio di alcuni dei luoghi più suggestivi e pittoreschi d’Italia, un viaggio musicale, un veicolo digitale che ha attraversato le bellezze della nostra penisola, mostrandole in un’atmosfera unica ed emozionante.

#NMF21

IG @namelessmusicfestiva
@namelessmusicfestival.com