Italia SERIE TV Variety

CITTÀ INVISIBILE – la nuova serie live-action originale fantasy segna il debutto di Carlos Saldanha su Netflix

CITTÀ INVISIBILE

nuova serie originale fantasy che segna il debutto di
Carlos Saldanha su Netflix

Città Invisibile, è una nuova serie originale brasiliana che segna il debutto di Carlos Saldanha su Netflix, ha iniziato la produzione con Prodigo Films a San Paolo, Ubatuba e Rio de Janeiro, Brasile. Il candidato all’Oscar Saldanha è il creatore e produttore esecutivo della serie tv, è la sua prima serie live-action e porterà le storie del folclore brasiliano nel mondo sotto una prospettiva contemporanea.

L’attore Marco Pigossi (Tidelands, Onde Nascem Os Fortes, A Força do Querer) interpreta un detective della stazione di polizia ambientale. Dopo aver trovato uno strano animale morto su una spiaggia di Rio de Janeiro, il poliziotto intraprende un’indagine segreta per omicidio e si ritrova nel mezzo di una battaglia tra due mondi: il nostro, come lo conosciamo, e un altro abitato da entità mitiche, invisibili. agli umani.

Nel ruolo di Ines, la proprietaria di una discoteca con più di quanto sembri, Alessandra Negrini (Mulheres Alteradas, Orgulho e Paixão, Boogie Oogie) fa parte del cast principale.

Città Invisibile è prodotto da Beto Gauss (Prodigo Films) e Francesco Civita (Prodigo Films) per Netflix, con Caito Ortiz (Prodigo Films), Maresa Pullman (BottleCap Productions) e Marco Anton (Boipeba Filmes) anche come produttori esecutivi. Mirna Nogueira è la scrittrice principale. La serie è diretta da Julia Jordan, con la regia generale di Luis Carone, e verrà lanciata a livello globale nel 2020, solo su Netflix.

Biografia Carlos Saldanha, Nato a Rio de Janeiro, è un regista e produttore due volte nominato all’Oscar, che ha fondato le sue società di produzione, BottleCap Productions (USA) e Boipeba Filmes (Brasile), nel 2012. Ha co-diretto Ice Age (2002) e Robots (2005), e ha diretto il cortometraggio animato Gone Nutty (2004), candidato all’Oscar. Saldanha è stato anche il regista di Ice Age: The Meltdown (2006) e Ice Age: Dawn of the Dinosaurs (2009). Nel 2011, ha creato e diretto Rio, una lettera d’amore alla sua città natale, che è diventata un successo mondiale e ha ottenuto un seguito: Rio 2. Più recentemente, Carlos ha diretto il film d’animazione due volte nominato all’Oscar Ferdinand (2017).