notizie del giorno su musica est USA Variety

AngelHeaded Hipster: The Songs Of Marc Bolan e T. Rex – BMG pubblica la produzione finale dell’album di Hal Willner, Un ampio cast cosmico si sono uniti per reinventare il lavoro di Marc Bolan

BMG

pubblica

Angel Headed Hipster :
The Songs Of Marc Bolan e T. Rex

La produzione finale dell’album di
Hal Willner
celebra il genio e l’influenza della
Rock & Roll Hall of Fame 2020
raccoglie oltre ventisei brani con:

MARC ALMOND • DEVENDRA BANHART • BØRNS • NICK CAVE • HELGA DAVIS • ELYSIAN FIELDS • PERRY FARRELL• GAVIN FRIDAY • EMILY HAINES • JESSE HARRIS • JOAN JETT • KESHA • KING KHAN • SEAN ONO LENNON &CHARLOTTE KEMP MUHL • NENA • MARIA McKEE • FATHER JOHN MISTY • JOHN CAMERON MITCHELL • GABY MORENO • BETH ORTON • PEACHES • TODD RUNDGREN • U2 feat. ELTON JOHN • LUCINDA WILLIAMS • VICTORIA WILLIAMS with JULIAN LENNON

BMG celebra il genio e l’influenza pionieristica di T. Rex 2020 Rock & Roll Hall of Fame di Marc Bolan candidato e uno dei più grandi musicisti rock di tutti i tempi – con l’uscita di AngelHeaded Hipster: The Songs of Marc Bolan e T. Rex.
La raccolta comprende 26 brani estratti dal vasto corpus di opere di Bolan pubblicato come T. Rex e Tyrannosaurus Rex dal 1968 al 1977.

Un ampio cast cosmico si sono uniti per reinventare il lavoro di Bolan – a volte in modo radicale – dando vita a una collezione che è meno tributo bensì un nuovo audace lavoro. Include le migliori canzoni di Bolan:
Jeepster“, “Bang A Gong (Get It On)”, “Ride A White Swan” e oltre.

AngelHeaded Hipster è stato amorevolmente creato dal compianto Hal Willner, scomparso il 7 aprile a causa del Covid-19. In qualità di produttore di album, concerti e persino di sketch music su SNL, Willner “ha piegato e plasmato le dimensioni della musica quasi popolare” (New York Times) in una carriera che ha attraversato oltre quattro decenni. Willner ha lavorato su AngelHeaded Hipster per diversi anni, con sessioni in diversi continenti, da New York, Los Angeles e New Orleans, a Londra, Parigi e Berlino.

Oltre ai crediti della tracklist, l’album presenta ospiti speciali Donald Fagen, Mike Garson, Bill Frisell, Wayne Kramer, Van Dyke Parks e Marc Ribot, con arrangiamenti di Thomas Bartlett, Steven Bernstein, Eli Brueggemann, J.G. Thirlwell e Steve Weisberg. Il progetto è stato ideato e prodotto da Bill Curbishley
e Ethan Silverman. Kate Hyman ha avuto la visione creativa di chiedere ad Hal di produrlo.

Marc Bolan era molte cose: un trovatore folk pop, il guru del metal di Glam Rock, una pop star che bruciava più che mai, un brillante chitarrista, icona di stile, poeta. È stato notoriamente citato come una delle principali influenze da alcuni dei più grandi nomi di musica da David Bowie a Johnny Marr. E sebbene sia morto nel 1977 a soli 29 anni, dopo un incidente automobilistico a Londra, è stato
finalmente inserito nella Rock & Roll Hall of Fame questo autunno con la classe del 2020. AngelHeaded Hipster è ora disponibile su CD, LP e digitale.

link piattaforme stream https://t-rex.lnk.to/AngelPR

AngelHeaded Hipster: The Songs Of Marc Bolan and T. Rex
Tracklist:

Disc 1

  1. Children Of The Revolution – Kesha
  2. Cosmic Dancer – Nick Cave
  3. Jeepster – Joan Jett
  4. Scenescof – Devendra Banhart
  5. Life’s A Gas – Lucinda Williams
  6. Solid Gold, Easy Action – Peaches
  7. Dawn Storm – BØRNS
  8. Hippy Gumbo – Beth Orton
  9. I Love To Boogie – King Khan
  10. Beltane Walk – Gaby Moreno
  11. Bang A Gong (Get It On) – U2 feat. Elton John
  12. Diamond Meadows – John Cameron Mitchell
  13. Ballrooms Of Mars – Emily Haines

Disc 2

  1. Main Man – Father John Misty
  2. Rock On – Perry Farrell
  3. The Street and Babe Shadow – Elysian Fields
  4. The Leopards – Gavin Friday
  5. Metal Guru – Nena
  6. Teenage Dream – Marc Almond
  7. Organ Blues – Helga Davis
  8. Planet Queen – Todd Rundgren
  9. Great Horse – Jesse Harris
  10. Mambo Sun – Sean Ono Lennon and Charlotte Kemp Muhl
  11. Pilgrim’s Tale – Victoria Williams with Julian Lennon
  12. Bang A Gong (Get It On) Reprise – David Johansen
  13. She Was Born To Be My Unicorn / Ride A White Swan – Maria McKee and Gavin Friday