Italia notizie del giorno su musica est Variety

FEDEZ – da oggi su spotify BELLA STORIA, se proprio devo cucirmi addosso un simbolo, vaffanculo, voglio essere quello della pace, mai sottovalutare l’amore

Da oggi in radio e in digitale

BELLA STORIA

il nuovo singolo di

FEDEZ

segue la nuova fase musicale dell’artista, intrapresa in questo 2020.

Dopo la dance anni ’90 di “Bimbi per strada (Children)”, “Bella Storia”, prodotto da d.whale, è un viaggio nelle sonorità anni ’80, tra atmosfere elettropop e synth tipiche di quel decennio. Nel brano, Fedez racconta la voglia di buttarsi senza freni in una relazione, con l’intento di cogliere ogni attimo e vivere al massimo ogni opportunità che viene offerta.

Bella Storia” segue il successo di “Bimbi per strada”, hit estiva certificato disco di platino, che dalla sua pubblicazione è rimasta stabile nella top 15 della classifica FIMI dei singoli più venduti, e che ad oggi conta oltre 29 milioni di stream su Spotify e oltre 10 milioni di views su Youtube. Nella primavera 2020, Fedez aveva sorpreso il pubblico con il suo atteso ritorno alla musica pubblicando i singoli “Le Feste di Pablo” di Cara, certificato disco di platino, “Problemi con tutti (Giuda)” e “Roses Remix” con Dargen D’Amico.

”…Ci stiamo trasformando in un triste carnevale di loghi e simboli e io credo di essere un’ottimo testimonial, ok va bene lo accetto. Ma se proprio devo cucirmi addosso un simbolo, vaffanculo, voglio essere quello della pace. Siate gentili la violenza non ha mai fatto ridere, mai sottovalutare l’amore. siamo ancora vivi no? e allora usiamolo questo cazzo di cuore, Bella Storia” Fedez

Visualizza questo post su Instagram

“Bella storia” fuori questa notte ☮️

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez) in data: