Italia notizie del giorno su musica est Testi Canzoni Variety

GHALI – da oggi è in radio BARCELLONA, tratto dall’album DNA

GHALI

da oggi è in radio

BARCELLONA

tratto dall’album DNA

Da una storia d’amore conflittuale nasce il singolo Barcellona, è una produzione di Michele Canova. Nelle strofe si alternano le prospettive dei due innamorati in quello che diventa un vero e proprio dialogo sul proprio futuro. Dalla consapevolezza dei propri sentimenti, passando alle incomprensioni, il testo diretto e intimo.

Testo canzone Barcellona di Ghali Davide Petrella Michele Canova
prodotto da Michele Canova, Mace e Venerus

Mi hai detto faccio come cazzo mi pare
Sono tre vite che ti vengo a cercare
Lo sai che ho ancora più paura dell’aereo
Se litighiamo prima di decollare
E sì, la Tunisia, la Polizia
Quanto hai sofferto, mamma mia
E ancora che mi insultano le tue fan
E il nuovo disco come va?
E senti, tua madre proprio non la sopporto
Ti spaccherei quel cellulare
Menti quando mi dici che ora è tutto a posto
Che smetti pure di fumare
Ne usciamo distrutti, coperti di insulti
Salutami Gucci, ti stringo e poi sfuggi
Ti stringo e poi sfuggi
Barcellona
L’ultima volta che ti ho vista è stato lì
Che strano reincontrarci qui dopo il check-in
Finiti in un frullatore, dopo tutto ‘sto grande amore
Vorrei guadagnarci almeno una canzone
Quale pronostico, amore tossico
Amare il prossimo
Pensa se fossimo stati in un altro posto
Quella sera del novembre scorso
Non mi dire: “Tutto a posto”, io ti conosco
In quartiere sono lo stesso ragazzino
Dici che fumo con gli amici, faccio il duro e il figo
Il distacco dell’età, non l’ho mai sentito
Ti apro le porte del mio cuore, tu apri il frigo bar
Ehi, quando ti guardo mi disarmi
Che fortuna che sei proprio tu ad amarmi
E tu sei vergine per gli astri
E quando lo facciamo è come se tu lo tornassi
Non riciclare quei messaggi
Oh baby, no, non disboscarmi
Cancella i miei lavori se mi manchi
Dove sei? Non vedo l’ora
Barcellona
L’ultima volta che ti ho vista è stato lì
Che strano reincontrarci qui dopo il check-in
Finiti in un frullatore, dopo tutto ‘sto grande amore
Vorrei guadagnarci almeno una canzone
Barcellona
Forse non c’è un destino meglio di così
Sorridi scema, che ci vuole a perdersi
Finiti in frullatore, via da tutto ‘sto grande amore
Vorrei guadagnarci almeno una canzone
Mi hai detto faccio come cazzo mi pare
Sono tre vite che ti vengo a cercare
Lo sai che ho ancora più paura dell’aereo
Se litighiamo prima di decollare

Biografia, Ghali Amdouni, meglio conosciuto come Ghali, è un rapper italiano di genitori tunisini nato a Milano nel 1993. È l’icona della nuova giovane generazione italiana, grazie al suo mix culturale, ai suoi testi in italiano, francese e arabo e alla miscela di autentici European and MENA sounds. Le sue collaborazioni internazionali includono Stormzy, Ed Sheeran, Noizy, Soprano, Lacrim.
I suoi singoli vantano complessivamente 6X GOLD, 5X PLATINUM / 2X DOUBLE PLATINUM / 3X QUADRUPLE PLATINUM. Il suo successo “Cara Italia” ha battuto il record di visualizzazioni su Youtube per un artista italiano nelle prime 24 ore, ha debuttato al primo posto nella classifica Radio Airplay italiana e al primo posto nella classifica unica ufficiale italiana. Ora conta oltre 500 milioni di visualizzazioni su YouTube e oltre 500 milioni di stream.
Il suo nuovo album DNA, uscito il 20 febbraio 2020 (certificato GOLD), ha debuttato al N ° 1 nella classifica degli album ufficiali italiani, mentre nella stessa settimana “Good Times” (2xPLATINUM) e “Boogieman” (PLATINUM) hanno raggiunto il N ° 1 e N ° 2 nella classifica unica ufficiale.

IG @ghali