Italia notizie del giorno su musica est SERIE TV Variety

NERO A METÀ – torna su Rai1 con la seconda stagione, i protagonisti Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz e Margherita Vicario

NERO A METÀ

torna su Rai1 con la seconda stagione

Dal 10 settembre su Rai1 torna “Nero a metà”, una coproduzione Cattleya e Rai Fiction in collaborazione con Netflix.

La regia è a cura di Marco Pontecorvo (ep. 1-8) e Luca Facchini (ep. 9-12). La sceneggiatura della serie è curata da Donatella Diamanti, Maria Grazia Cassalia, Francesca De Lisi.

Trama Nero a metà

Nella seconda stagione di “Nero a metà” ritroviamo l’ispettore di Polizia Carlo Guerrieri (Claudio Amendola), ora sorprendentemente a capo dell’Investigativa: il suo vice Malik Soprani (Miguel Gobbo Diaz), ansioso di autonomia e infatti appena promosso; l’inflessibile dirigente Micaela Carta (Antonia Liskova); il fidato Mario Muzo (Fortunato Cerlino), geloso dell’amicizia che lega Malik a sua moglie, la collega della Polizia postale Olga Sarteani (Caterina Shula); i giovani agenti Marco Cantabella (AlessandroSperduti) e Cinzia Repola (Margherita Vicario), neo genitori della piccola Emma.

Le indagini prendono spesso la piega giusta grazie alla stretta collaborazione con l’Istituto di Medicina legale, con la geniale e istrionica professoressa Di Castro (Angela Finocchiaro) e con la sua pupilla Alba Guerrieri (Rosa Diletta Rossi), la figlia di Carlo tornata a Roma dopo essere stata all’estero per un master e per lasciarsi alle spalle la travagliata storia d’amore con Malik.

Due i nuovi ingressi di questa stagione: Enea Chiesa (Eugenio Franceschini), giovane specializzando di Medicina legale che tenta di riaprire il cuore di Alba, e Monica Porta (Claudia Vismara), la psicologa che prova a fare lo stesso con Malik. Entrambi devono però scoprire se Alba e Malik hanno elaborato davvero la fine della loro relazione.

Il cast

Nella nuova serie vedremo Claudio Amendola, Miguel Gobbo Diaz, Fortunato Cerlino, Rosa Diletta Rossi, AlessandroSperduti, Margherita Vicario. E ancora Antonia Liskova, Alessia Barela, Claudia Vismara e con la partecipazione di Angela Finocchiaro e Nicole Grimaudo.