Concerti Eventi Culturali Italia notizie del giorno su musica est Variety

RIDE MILANO – mostra fotografica GENDER PROJECT e cinque giorni di installazioni visive e sonore, incontri, moda

RIDE MILANO

Sono tantissime le iniziative in programma nella settimana dal 5 all’11 di ottobre, prima tra tutte Gender Project.

Una cinque giorni di mostra fotografica, installazioni visive e sonore, incontri, moda, BBallroom, spettacoli drag, artisti emergenti e attivisti della comunità LGBTQAI+ italiana.

Dal 7 all’11 ottobre all’interno del nuovo spazio urbano Ride Milano, ex scalo di Porta Genova, prenderà forma la seconda tappa del progetto itinerante di fotografia sociale di Veronique Charlotte, artista visiva italiana e body performer.

Jo Squillo, Milano Pride, Toilet Club, Perimetro sono alcuni dei nomi che prenderanno parte a quello che a tutti gli effetti sarà un festival del dialogo e dell’apertura sociale.

Un ottobre ricchissimo di iniziative dettaglio calendario :

Resta l’appuntamento fisso con AREA MARKET Wunder Mrkt tutti i giorni dalle 18 alle 22 con Ingresso libero fino al raggiungimento della capienza massima.
Tutti i Lunedì dalle 18 AREA FOOD HUB BoardGame Monday Night –
“GIOCHI CON PAROLE” evento gratuito ad accesso libero fino al raggiungimento della capienza massima; possibilità di riservare il proprio diritto di ingresso all’aerea tramite l’app ufirst.

Lunedì 5 ottobre Nel main stage alle 19,30 Spettacolo live:
Suoni nell’etere 100 anni di musica e radio con Simone Fattori (autore), Luca De Gennaro (Radio Capital) Claudio Astorri (consulente radiofonico e docente alla Cattolica di Milano). Conduce l’incontro Luca Trambusti. Dalle 20,30 sempre nell’area Food Hub Ral Music Dj set .

Martedì 6 ottobre alle ore 18,39 Per festeggiare l’inizio del nuovo anno accademico, SAE Institute Milano presenta #SAEFreshers & ALUMNight Party, un evento di networking e musica, Evento gratuito fino al raggiungimento della capienza massima. Registrazione su Dice.

Mercoledì 7 ottobre dalle ore 18 alle 24 Mostra fotografica Gender Projectè il progetto di Veronique Charlotte, fotografa italiana che con Gender si prefigge di raccontare 1000 storie attraverso 0100 ritratti che narrino lo spaccato sociale di 0010 capitali mondiali, con 0001 solo obiettivo: aprire un dialogo attraverso l’incontro di corpi, realtà, vite. Gender Project è la rappresentazione della gentilezza al di fuori di ogni categorizzazione. Immersive sound design by Claudio Vittori Produttore e sound designer, fondatore di Machine Jockey. Durante GENDER l’ascoltatore avrà la possibilità di essere immerso in un ambiente sonoro dove il racconto di Veronique si mischierá alle testimonianze dirette degli intervistati dando risalto ed elevando il significato della narrazione tramite il processo virtual acustico della spazializzazione del suono in 3 dimensioni. Sarà come un viaggio ideale tra le emozioni. Donazione minima di €5 ad accesso libero fino al raggiungimento della capienza massima.
Dalle ore 20 alle 21 Area food Hub ”Dottrina catodica” Audio video performance + dj set by Funclab Collective , DJ SET BY TURENNE. Evento gratuito ad accesso libero fino al raggiungimento della capienza massima.

Giovedì 8 ottobre dalle ore 18 Area main stage PRIDE TAKES OVER, ICONES, Performance by Ella Bottom Rouge un numero retrò che schiaccia l’occhio alla moderna teoria gender. Niente ruoli, niente barriere, niente vestiti. Il corpo come un campo di battaglia. Con questo numero sovversivo e politicamente corretto, Ella Bottom Rouge porta sul palco una figura androgina, ruvida, ma comunque femme fatale. Una moderna Anti Diva.
Dj Set by JO SQUILLO MilanoPride, che raccoglie le pluralità delle realtà LGBTQAI+ milanesi, si è voluto unire con orgoglio al progetto Gender, aiutando nella creazione del programma e creando una serie di incontri al fine aiutare meglio a capire chi sta dietro al MilanoPride, che progetti concretizza (come ICONS+) e infine per dare spazio di espressione alle pluralità che compongono la comunità LGBTQAI+ milanese. Ingresso libero fino al raggiungimento della capienza massima.

Venerdì 9 ottobre dalle ore 19,30 area market “Lorenzo Seghezzi ss 2021 FASHION SHOW” Il fashion designer Lorenzo Seghezzi presenterà in anteprima assoluta al pubblico la sua terza collezione ispirata al rapporto tra comunità LGBTQ+ e comunità afroitaliana nella sua città natale: Milano.Le suggestioni che hanno ispirato il designer per la confezione dei vari capi diventano quindi simboli di speranza per due realtà molto diverse che hanno in comune la difficoltà di essere accettate nella società Italiana che, purtroppo ancora oggi, è ostile ad ogni genere di diversità. Ingresso libero fino al raggiungimento della capienza massima. Dalle ore 20 Area food Toilet Club Milano take over Dinner Drag Lip Show + Dj set by Erik Deep.

Sabato 10 ottobre Dalle ore 18 alle 23,30 LIVE PERFORMANCE BY
MAYAT HOUSE OF GENDER KIKI BALL by BBallroom Il Voguing nasce all’interno della comunità lgbtq+ nera e latina nella New York degli anni ‘70 e ‘80. In un clima sociale e politico fortemente ostile e violento, la scena Ballroom offriva un luogo di evasione, rifugio e riscatto.
All’interno di questo ambiente si sviluppano competizioni di danza, stile e bellezza : le Ball, in cui i partecipanti si sfidano costruendo outfit e performance e vivendo fantasie irrealizzabili nella vita reale. La B. Fujiko è riconosciuta dalla ballroomscene internazionale: Legendary Pioneer, per il merito di aver creato la scena in Italia e aver contribuito in Europa/ Russia/Asia alla diffusione del voguing, insegnando, organizzando e vincendo numerose Ball. E’ Mother della House of Ninja Italia, e Overall Mother della Kiki House of B-Fuji. Nel 2014 fonda BBallroom organizzazione per Ball, eventi e performance legati al Voguing. Insieme a Gender Projet e Ride Milan presenterà la prima Ball a Milano del 2020.
Ingresso a pagamento fino al raggiungimento della capienza massima. Acquisto biglietti su: Dice
Area food Hub dalle ore 20,00 Dj Set by NicoNote Live music set by Jerome Jerome è un duo di improvvisazione elettronica formatosi a Londra nel 2019 che propone musica di sottofondo pre e/o after party, musica per auto, musica per rilassarsi. Con sole due drum machine, registrano ed esplorano inseguendo l’ispirazione del momento. Attualmente lavorano in Svezia, Italia e Regno Unito.
Dj Set by Thomas Costantin Thomas è un sound artist con base a Milano, dove lavora dal 2012 come dj , producer e compositore . E’ dj resident dello storico club Plastic a Milano il sabato sera nel privè e crea soundtrack originali e pattern sonori per fashion shows e pubblicità , lavorando anche a livello internazionale , specialmente a New York e Parigi. Grazie alla sua instancabile ricerca musicale e all’amore per il suo lavoro è entrato sin da molto giovane in contatto con grandi istituzioni del lusso e della moda che l’hanno voluto al loro fianco come consulente musicale per progetti, playlist e parties . Tra i suoi clienti vi sono nomi come Dior, Valentino, Moschino, Versace e Gucci , con cui collabora da 5 anni . Il suo primo EP come THO.MAS è uscito nel 2018, da allora ha lavorato al suo primo album “Variations” , uscito nel 2019. In questo momento sta lavorando al suo nuovo progetto come cantante , in uscita a fine 2020,Evento gratuito ad accesso libero fino al raggiungimento della capienza massima.

Domenica 11 ottobre Dalle ore 14 alle 19 Area main stage Michelangelo e i Segreti della Volta Sistina, una nuova prospettiva, una conferenza-spettacolo di e con Federico Caloi. Talk: Famiglia Arcobaleno – Famiglia Rainbow 2020 Talk: Perimetro Magazine, Settimio Benedusi, Alice Redaelli
INTERVALLO CORTOMETRAGGIO VINCENZO D’AMBROSIO Talk: Still Pride – Still Pride – Fotografia di moda e diritti LGBTQ+ per GQ Italia, gruppo Condé Nast. Clotilde Petrosino, Alessia Caliendo, Protopapa Clotilde Petrosino fotografa e ideatrice del progetto e Alessia Caliendo Stylist e Producer, hanno lavorato a “Still Pride” per raccontare la comunità Queer di Milano per GQ Italia. Clotilde Petrosino, fotografa di moda e reportage, vincitrice di premi internazionali, ha esposto in diversi paesi d’Europa. Collabora con testate di moda internazionali. La maggior parte dei suoi lavori esplora la sessualità, l’identità, il corpo e le tematiche sociali. Alessia Caliendo ha un’esperienza ultra decennale nell’ambito moda in qualità di fashion stylist, producer e art director. Collabora con le più importanti testate di moda e lifestyle e cura l’immagine di molte campagne pubblicitarie e celebrities nazionali e internazionali. Le piace condividere la sua passione insegnando presso istituti universitari di moda e comunicazione. Per Still Pride ha curato la produzione e l’immagine dei protagonisti.
Talk: Transpectrum Antonia Monopoli, Stella Carta, Daphne Bohemien. Dalle ore 20 alle 21 proiezione film Gender Border Film Festival: Io sono Sofia Un docufilm italiano della regista Silvia Luzi che racconta il lungo e complesso percorso di transizione di Sofia ma anche dell’inevitabile trasformazione della sua stessa famiglia. Sofia ha 28 anni ed è una transessuale MTF (da uomo a donna). Dopo aver nascosto il suo corpo e la sua natura per molti anni approda alla scelta coraggiosa di rendere pubblico il suo percorso personale e di condividere i suoi interrogativi con i propri conoscenti.
Dalle ore 20 Area food Hub DJ SET BY LE CANNIBALE Nel cuore di Porta Genova, lì dove – sin dagli inizi del ‘900 – giace il suo celebre scalo ferroviario, Le Cannibale ha scelto di ambientare un ciclo di appuntamenti che si conclude con la data dell’ 11 ottobre, un vero e proprio “gran finale”.

All’interno di RIDEun contenitore che include arte, cibo, ed il mercato dellemeraviglie di Wunder Mrkt – troverete un palco degno di nota interamente dedicato alla figura di Fabio Monesi,
boss di Wilson Records e dj e produttore di richiamo internazionale che dallo scorso anno ha rappresentato parte fondamentale dell’evoluzione di Le Cannibale. In questa speciale “all night long session”, Fabio è pronto ad accompagnarci in un viaggio lungo quattro ore che ci porterà ad attraversare le sue molteplici ispirazioni sonore incarnate dalle sue tante identità come produttore. Music: Fabio Monesi (Wilson Records / Le Cannibale)