FILM TV Italia notizie del giorno su musica est USA Variety

TIME – un’epica storia d’amore girata per oltre due decenni su Amazon Prime Video a ottobre #FoxandRob

TIME

In tutto il mondo su
Amazon Prime Video
dal 23 ottobre 2020

In questa intima ma epica storia d’amore girata per oltre due decenni, l’indomabile Fox Rich si sforza di crescere i suoi sei figli e di tenere unita la sua famiglia mentre combatte per il rilascio del marito dal penitenziario di stato della Louisiana, comunemente noto come Angola.

Nel 1997, Fox Rich e Rob G. Rich si sono sposati da poco, cercavano di avviare un’impresa a Shreveport, in Louisiana, quando in un momento di disperazione portò a una rapina in banca fallita che li portò entrambi in prigione. Fox ha scontato tre anni e mezzo; Rob è stato condannato a 60 anni. Quando la Fox è uscita di prigione, ha dedicato la sua vita a seguire le complicazioni giudiziarie di suo marito e a crescere i loro sei figli. Un modello di forza e perseveranza,

La famiglia è tutto e tutto è famiglia.”

Time presenta filmati dal passato e dal presente, incorniciandolo con una voce fuori campo di Fox e dei suoi figli per fornire una prospettiva unica e intima sulla lunga incarcerazione: i bambini che crescono senza il padre e la madre che sono costretti a diventare contemporaneamente badanti ed esperti legali. Rivela anche come le famiglie si sostengano sulla pura fede per prevalere sull’infinita
separazione del complesso carcerario-industriale – un residuo dell’eredità della schiavitù. La splendida cinematografia in bianco e nero e il ritmo sinfonico del film conferiscono una qualità epica alla storia di Fox e Rob: una storia non solo di conflitto, ma anche di amore radicale e inalterabile.

Time è diretto da Garrett Bradley (Alone, America) e prodotto da Lauren Domino (The Earth Is Humming, America), Kellen Quinn (Midnight Family, Brimstone & Glory) e Garrett Bradley.
I produttori esecutivi sono Laurene Powell Jobs (The Price of Free, A Thousand Cuts), Davis Guggenheim (Waiting for ‘Superman,’ An Inconvenient Truth – 2014 Academy Award® for Best Feature Documentary), Nicole Stott (Searching for Sugar Man, Restrepo ), Rahdi Taylor (Minding the Gap, I Am Not Your Negro) e Kathleen Lingo (Walk Run Cha Cha, 4.1 Miles).
I co-produttori esecutivi sono Jonathan Silberberg (Paradise Lost 3: Purgatory, “Iconoclasts”) e Shannon Dill (Inheritance, He Named Me Malala).

SULLA PRODUZIONE

La mia storia è la storia di oltre 2,3 milioni di persone negli Stati Uniti d’America che cadono preda dell’incarcerazione di poveri e persone di colore.Fox Rich

Il nuovo film di Garrett Bradley, Time, è allo stesso tempo un inno al potere della famiglia amore e un potente atto d’accusa contro il sistema giudiziario americano. Visto con gli occhi di un donna straordinaria, questo sguardo profondamente personale sugli effetti dell’incarcerazione su un americano la famiglia rimbalza avanti e indietro nel tempo mentre racconta una storia d’amore, una famiglia e un incrollabile ricerca di giustizia. Bradley ha ottenuto il premio come miglior regista, nella categoria documentari al Sundance Film Festival 2020.

Il regista, Bradley, ha iniziato a esplorare i modi in cui le donne imparano a vivere con la prigionia dei loro partner nel pluripremiato New York Times Op-Doc Alone del 2017.

Fare quel film è stata un’opportunità per parlare dell’incarcerazione da un punto di vista femminista, e in particolare da un punto di vista femminista nero”, spiega Bradley. “Il protagonista, Aloné, non aveva esperienza di cosa significasse essere in una relazione a lungo termine con qualcuno che entrava nel sistema. Il mio obiettivo era metterla in contatto con donne di più generazioni che si trovavano in fasi diverse di questa stessa esperienza. Speravo che questo potesse essere un modo per affrontare quello che sembrava essere un comune sentimento di isolamento e mancanza di supporto “.

Mentre cercava donne in situazioni simili, a Bradley è stata presentata Fox Rich da Gina Womack, direttrice esecutiva e co-fondatrice di Famiglie e amici dei bambini incarcerati della Louisiana (FFLIC). Fox e suo marito, Rob G. Rich, (di seguito denominati insieme come FoxandRob) erano innamorati del liceo appena sposati che cercavano di avviare un’attività a Shreveport, in Louisiana. Nel 1999, Rob è stato condannato a 60 anni senza possibilità di libertà condizionale nel famigerato Louisiana State Penitentiary (alias Angola), una pena quasi inaudita per una rapina in banca. Fox, che era l’autista della fuga, è andato in prigione per tre anni e mezzo. Quando è uscita, ha iniziato la sua campagna per liberare Rob ed esporre l’ineguaglianza razziale trincerato nel sistema giudiziario americano. Bradley ha riunito Fox e Aloné, ma alla fine ha utilizzato solo una piccola parte della loro conversazione nel cortometraggio. Mentre apprendeva di più su Fox e sulla sua ricerca in corso, il regista ha concepito un film gemello di Alone, un’idea che alla fine è diventata il suo primo documentario di lunga durata, Time.