Italia radio Variety

ESORDI – Rai Radio2 lancia il primo “no-talent” radiofonico, per dare spazio a giovani cantanti che saranno le voci di domani.

ESORDI

Rai Radio2 lancia il primo “no-talent” radiofonico,
per dare spazio a giovani cantanti che saranno le voci di domani.

Sabato 31 ottobre alle 21, parte “Esordi”, un programma in 8 puntate condotto da Ema Stokholma e Gino Castaldo che sarà visibile come il resto della programmazione della rete anche su RaiPlay.

Giovani cantautori dagli studi di via Asiago potranno presentare agli ascoltatori di Radio2 e al pubblico di RaiPlay i loro brani musicali, sostenuti dai consigli di grandi artisti che racconteranno a loro volta i loro esordi, vicini e lontani. Nella prima puntata i big saranno Mogol, Francesco Gabbani, Calcutta e Massimo Cervelli. 

Nessuna competizione tra gli esordienti, tre a puntata, ma un palco, microfono e telecamera a disposizione di band e solisti per farsi conoscere, per esordire. Con l’emozione di farlo davanti a grandi artisti” dice il direttore di Radio2, Paola Marchesini. 

Un format in cui la rete, sempre attenta alle nuove proposte musicali e ai giovani talenti, rafforza l’impegno che dimostra proprio in questi giorni raccontando le audizioni di AmaSanremo, il concorso che porterà sul palco del Festival le nuove proposte. 
La regia di “Esordi” è di Edi Brundo, a cura di Rupert Bottaro e Viviana Pregadio.