Italia Musica Sinfonica Variety

laVerdi – i concerti da camera online, a partire da mercoledì 2 dicembre #DonaEmozioni

#DonaEmozioni

I concerti da camera online de laVerdi
I Professori d’Orchestra de laVerdi offrono alla rete la meraviglia
della musica da camera

Disponibili sul sito @laverdi.org, sul canale Youtube e sulla pagina Facebook dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
a partire da mercoledì 2 dicembre

L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ha lanciato la sua campagna raccolta fondi.

Se il claim della campagna pubblicitaria dell’orchestra è “La musica che risveglia le tue emozioni”, laVerdi adesso ribalta l’ordine degli addendi e lancia una raccolta fondi con la frase “Le emozioni risvegliano la musica“, condividendo una serie di contributi online, sul canale Youtube e sulla pagina Facebook dell’Orchestra. Si comincia con “Pierino e il Lupo”, dedicato ai bambini, domenica 29 novembre alle 16. A seguire, Interpretazioni, una lezione-concerto su “Rendering”, elaborazione di Luciano Berio sui frammenti di quella che avrebbe dovuta essere la decima sinfonia di Schubert, insieme al musicologo Fabio Sartorelli, venerdì 4 dicembre alle 21, un omaggio al Maestro Ennio Morricone, insieme al Maestro Maurizio Billi e al soprano Federica Balucani, venerdì 11 dicembre, sempre alle 21, e Nuove Rivoluzioni, venerdì 18 dicembre alle 21, in cui il Maestro Pietro Borgonovo conduce il pubblico online alla scoperta della Kammersymphonie op.9 di Arnold Schönberg.

Ad arricchire ulteriormente questa splendida programmazione, verranno caricati in rete alcuni concerti da camera che vedono come protagonisti i Professori dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Ogni mercoledì a partire da mercoledì 2 dicembre, alle ore 19, vengono caricate online esecuzioni cameristiche registrate proprio sul palco dell’Auditorium di Milano. Schierandosi in formazione di vario tipo, i membri dell’Orchestra Verdi offrono anche così il loro ulteriore contributo per non lasciare senza musica soci, abbonati e tutto il pubblico in generale.

Si parte mercoledì 2 dicembre alle ore 19 con il duo composto da Luca Santaniello dalla Spalla dei Primi Violini, e Davide Vendramin alla fisarmonica, impegnati nell’esecuzione di un programma bipartito tutto novecentesco: l’interessantissima Suite in stile antico di Alfred Schnittke, del 1972, oltre allo struggente ultimo movimento da Le Grand Tango di Astor Piazzolla, del 1989.

Si continua mercoledì 9 dicembre alle 19 con il duo arpa e pianoforte costituito da Elena Piva e Vittorio Rabagliati. In programma la Dans sacrée e la Danse profane di Claude Debussy, datate 1904.

Mercoledì 16 dicembre, sempre alle 19, è la volta di un quartetto: “I SoliCelli de laVerdi”, Tobia Scarpolini, Mario Shirai Grigolato, Giovanni Marziliano e Giulio Cazzani, propongono un programma che spazia da Astor Piazzolla, di cui eseguiranno l’Otoño Porteño, dalle Cuatro Estaciones Porteñas, a David Popper, grande violoncellista boemo vissuto a cavallo tra Otto e Novecento, di cui viene esplorata la Polonaise de concert, op.14. Completano il programma alcuni estratti dalla Suite dello Schiaccianoci di Cajkovskij, le cui note ci proiettano immediatamente nell’atmosfera natalizia.

L’ultimo appuntamento vede impegnati gli ottoni: mercoledì 23 dicembre va in rete alle 19 il duo composto dalla tromba di Antonio Signorile e il trombone di Giuliano Rizzotto, che, del genio che fu Johann Sebastian Bach, eseguiranno alcune trascrizioni di Christian Lindberg per tromba e trombone: le invenzioni a due voci n.1, n.4 e n.13, in una veste timbrica assolutamente interessante.

I video sono stati realizzati per la regia video di Alberto Amoretti e Giovanni Hänninen. Le riprese audio sono di Giancarlo Pierozzi e Cinzia Guareschi. Tecnico del suono Stefano Barzan.

Completano le iniziative online le emozionanti interviste ai Professori d’orchestra e ai soci dell’Orchestra Verdi, preziose testimonianze dell’affascinante vita in orchestra, condite da curiosissimi aneddoti, memorie di concerti indimenticabili e momenti speciali vissuti con l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, a ribadire quanto sia unico l’universo di questa realtà musicale, e a completare la serie di iniziative messe in campo per questa speciale raccolta fondi. Si dona su dona.laverdi.org.

Questi contenuti online s’inseriscono nell’ambito dell’iniziativa #DonaEmozioni – Le emozioni risvegliano la musica, la campagna di raccolta fondi che l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ha lanciato a partire da martedì 24 novembre per mantenere saldo il legame col suo pubblico. Le donazioni sono effettuabili online sul sito @dona.laverdi.org.