Italia notizie del giorno su musica est Testi Canzoni Variety

99paranoie – su spotify LOLITA un brano che tramite continui richiami e citazioni glorifica l’arte, unica via di fuga di Paranoie

99paranoie

su spotify

LOLITA

Lolita” è il nuovo singolo di 99paranoie disponibile da oggi 6 novembre
su Spotify e tutte le principali piattaforme streaming per Ferramenta Dischi, distribuito da Believe.

Un pezzo a metà tra l’alternative r&b ed il cloud rap italiano, che, tramite un contrasto tra beat e testo, rende esplicita la lotta interiore dell’artista.
Un brano che tramite continui richiami e citazioni glorifica l’arte, unica via di fuga di Paranoie, che sopporta le lacrime mentre dipinge, e le rende parte delle sue opere.

Un pezzo che dichiara esplicitamente come l’artista abbia paura di compiere i passi verso l’ignoto, fermandosi nell’atrio del mondo. Un pezzo che testimonia come egli sia ancora estremamente attaccato alle proprie radici (vedi blues), nonostante il sound estremamente fresco.
Insomma, “Lolita” di 99paranoie è un brano nettamente diviso in due, dove gioia e dolore, luce e buio, presente e passato, convivono, proprio come nello spirito dell’artista.

Foto di Andre Lamedica
Styling di Aurora Zaltieri

Biografia, 99paranoie è lo pseudonimo di Jacopo Micillo artista nato nel 1999 e proveniente della bassa provincia di Brescia. Nella vita alterna la vendita di macchine d’epoca alla scrittura di canzoni. Le principali influenze sono HendrixDe André,FruscianteDargen D’amico e Mac Miller ma la sua musica è contaminata anche da una Fiat Barchetta o da un Porsche Carrera. Nel gennaio 2019 il suo primo concerto gli permette di entrare in contatto con la squadra di Ferramenta Dischi. A Novembre 2019 pubblica il suo primo EP “My name is rose” anticipato da due singoli “Corso Como” e “Cerchi nel Fumo” prodotti interamente da Ferramenta Dischi e distribuiti da Believe. “Lolita” è il primo singolo estratto dal nuovo album in uscita per Ferramenta Dischi ad inizio 2021.

Testo canzone Lolita di 99paranoie

Scritta sotto la luce dei lampioni. 
Scritta pensando che quello spiraglio di luce vale tutto il buio che bisogna sopportare.
Scritta da solo, senza più Lolite a sostenermi. 
Scritta crogiolandomi nel mio dolore, sapendo che mi renderà più forte
Scritta avendo fede, sempre, nel potere che la musica ha. 
Un beat che sa di luce, che sa di sole alto nel cielo, nonostante ogni parola sia scura come la veste della Morte con cui gioco a scacchi. 
Scritta con la convinzione che morirò solo, ma orgoglioso di essere me stesso, fino alla fine
.”

Il brano è stato scritto e composto da 99paranoie, arrangiato e mixato da Simone Piccinelli Davide Chiari. L’artwork è a cura di Alessandro Di Deo.

IG @99paranoie