Italia notizie del giorno su musica est Testi Canzoni Variety

DIEGO RIVERA – è il nuovo progetto di Carmine Tundo (La municipàl) esce oggi MALVASIA NERA su spotify

Diego Rivera

esce giovedì 12 novembre

MALVASIA NERA

Malvasia nera è il secondo singolo del progetto Diego Rivera, una ballata sensuale che descrive la carnalità di una storia d’amore tormentata, in un vortice di emozioni e ricordi che richiamano il profumo e l’effetto di un vino scuro, un vitigno antico dal gusto deciso e inebriante.

DIEGO RIVERA

Diego Rivera è il nuovo progetto artistico del cantautore pugliese Carmine Tundo (La Municipàl). Nasce dall’intuizione di legare un cantautorato ispirato alle radici della propria terra a dei suoni mediterranei con influenze del Sud America.

Ogni canzone racconta uno spaccato del Salento e della Puglia, a cominciare dal singolo Santa Maria al bagno, raccontando in una vena romantica e ironica una terra bellissima che spesso porta con sé anche enormi contrasti e contraddizioni.

Ogni brano è una piccola cartolina proveniente dal passato, profuma di piccoli borghi e di scogliere, di un entroterra selvaggio e di un mare cristallino. Storie d’amore e di passione che si susseguono in un vortice di emozioni legate da un sound classico che attinge alla musica latina, al tango e alla musica popolare pugliese.

IG @diegorivera_music

Testo canzone Malvasia nera di Carmine Tundo

Malvasia nera

La stanza è vuota qui a Sirgole
ha le lenzuola in disordine
ed il soffitto mi sembra già
un nuovo insolito carcere

La baia fuma salsedine
la notte trasuda glicine
ed io ti cerco in ogni bicchier
nel fondo di un altro calice

Mi manchi come mi manca il vino
quando si rompe il bicchiere
e non mi sei più vicino
Perché mi manchi come mi manca il fiato
e quando te ne vai sai di un rosso scuro

Sul mio cuscino c’è un vortice
sa di tabacco e di Venere
tra le tue gambe c’è un polline
mi rende sempre più vergine
La baia fuma salsedine
la notte trasuda glicine
ed io ti cerco in ogni bicchier
nel fondo di un altro calice

Mi manchi come mi manca il vino
quando si rompe il bicchiere
in mille cocci di vetro
Perché mi manchi come mi manca il fiato
e quando te ne vai sai di un rosso scuro
E quando te ne vai sai di un rosso scuro
E quando te ne vai sai di un rosso scuro