IP MAN:KUNG FU MASTER – il film si rifà ai primi giorni di Ip prima della rivoluzione comunista del 1949

MAGNET RELEASING, KAI PICTURES e PALM ENTERTAINMENT
A MAGNET RELEASE

IP MAN:
KUNG FU MASTER

IP MAN: KUNG FU MASTER si rifà ai primi giorni di Ip prima della rivoluzione comunista del 1949. Ip, interpretato da Dennis To per la terza volta come l’artista marziale che notoriamente istruì Bruce Lee, era allora un capitano della polizia che fu incastrato per l’omicidio di uno spietato mafioso, e preso di mira per vendetta dalla sua pericolosa figlia. Costretto a dimettersi, Ip dovrà presto vedersela anche con l’arrivo dell’esercito giapponese a Guangzhou.

IP MAN: KUNG FU MASTER incarna la parola “confronto”. Il protagonista Ip Man lotta con se stesso e combatte contro le forze del male, creando una persona che resiste in tempi di crisi nazionale, non teme il sacrificio, fa ciò che è giusto e tutela la dignità nazionale e gli interessi nazionali. L’immagine di un vero guerriero. Il film non è solo un film patriottico, ma suscita anche il pensiero del pubblico sulla fede, attraverso i problemi che Ip Man incontra sulla strada della vita e delle arti marziali. C’è una certa filosofia nell’eccitazione.dichiarazione del regista Li Liming

Questa è la terza volta che Dennis To interpreta il ruolo di Ip Man, dopo Ip Man: The Legend is born del 2010 (diretto da Herman Yau) e Kung Fu League del 2018 (diretto da Jeff Lau). Ip Chun, il figlio di Ip Man, ha elogiato Dennis To come il ritratto più accurato di suo padre. Ha anche condiviso una scena di combattimento con To nel 2010 di Ip Man: The Legend is born, in segno di rispetto.

In un’intervista al canale televisivo di singapore RazorTV, Ip Chun ha spiegato:
Ho insegnato a Donnie Yen un po’ di Kung Fu. Doveva agire come Ip Man, quindi ha dovuto imparare il Wing Chun (è uno stile di kung-fu derivato dal sistema di Shaolinquan). Ma Dennis To, prima ancora che pensasse di entrare a recitare, era già il mio discepolo. Ho avuto un’ottima intesa con Dennis To.

All’inizio della sua carriera di attore, Dennis To ha effettivamente interpretato piccoli ruoli in Ip Man di Wilson Yip e Ip Man 2, con Donnie Yen. In questi film, ha anche lavorato come consulente di arti marziali.

Prima di diventare un attore, Dennis To è stato un campione decorato dell’arte marziale cinese di Wushu, inclusa una medaglia d’oro ai Campionati mondiali di Wushu nel 1999 (a 18 anni, questo lo ha reso il più giovane campione mondiale di Wushu della Cina), 2001 e 2003, come così come ai Giochi dell’Asia orientale del 2005.

Come attore, Dennis To è stato nominato due volte agli Hong Kong Film Awards.

La performance dell’attrice Yuan Li Ruo Xin nelle scene d’azione è stata notevolmente aiutata dalla sua pratica della danza classica sin dall’età di tre anni.

Dopo Ip Man: Kung Fu Master, il regista Li Liming approfondirà la giovinezza di Ip Man, con il prequel Young Ip Man, che avrà come protagonista l’attore emergente cinese Zhao Wenhao nel ruolo del protagonista.

Il film verrà pubblicato a partire dall’11 dicembre 2020 in America, e uscirà sulle piattaforme stream in Italia prossimamente.