Eventi Culturali Italia Variety

CARTOONS ON THE BAY – tre i Pulcinella Awards vinti dalla Rai, Death Stranding vince l’ Interactive Multimedia Work

Tutti i premiati del festival dell’animazione crossmediale e della TV dei ragazzi, promosso dalla Rai e organizzato da Rai Com,
con la direzione artistica di Roberto Genovesi, realizzato per la prima volta interamente in digitale sulla piattaforma RaiPlay.

Tre i Pulcinella Awards vinti dalla Rai

A ricevere il Pulcinella Award per la categoria Preschool Tv Series è stato “Lupin’s Tales” (Xilam Animation, Maga animation studio, Rai Ragazzi), “Topo Gigio” (Movimenti Production Srl in collaborazione con Rai Ragazzi) ha vinto nella categoria Upper Preschool Tv Series, mentre “Urban Legends” (KecskemŽtÞlm Kft.) in Kids TV Series.

Death Stranding

Per Interactive Multimedia Work premiato “Death Stranding” (Kojima Productions
Co.), per Live Action TV Series “Endlings” (Sinking Ship Entertainment), per Pilot TV Series “We are family” (TeamTO), per Short film “The Snail and the whale” (Magic
Light Pictures).

Nella sezione Lungometraggi il premio per il Miglior Film è stato assegnato a “La famosa invasione degli Orsi in Sicilia” (Indigo Film srl, Prima Linea Productions, Rai Cinema, Pathé Films); Miglior regia a Zabou Breitman ed Eléa Gobbé-Mévellec per “Les Hirondelles de Kabul” (les armateurs); Miglior sceneggiatura a “Buñuel en el laberinto de las tortugas” (Sygnatia Sl); Miglior animazione ad “Arctic Dogs” (Ambi Media Group); Miglior colonna sonora e Pulcinella Ciak d’Oro a “Lava” (Crudo Films).

L’edizione 2020 di “Cartoons on the Bay” ha attribuito il Pulcinella Award alla Carriera ad Altan e ha visto entrare nella Hall of fame del Festival Guido Manuli e Don Bluth. Ad aggiudicarsi il maggior numero di premi è stata, per il secondo anno consecutivo, la Francia, con tre Pulcinella Awards, seguono Argentina e Italia con due. Gli altri paesi vincitori sono Canada, Giappone, Regno Unito, Spagna,
Stati Uniti e Ungheria.

Il Migrarti Awards è stato consegnato all’iraniano “Dreams in the depths” (Hozeye honari Kurdestan of Traovince), l’UNICEF Award all’italiano “Lampadino e Caramella nel magiregno degli Zampa” (Animundi s.r.l. e Rai Ragazzi).

Ottimo risultato a Cartoons on the Bayper Rai Ragazzi, che si aggiudica ben tre riconoscimenti. Per la Giuria internazionale, infatti, la miglior serie prescolare è “Le storie di Lùpin”, che ha debuttato domenica 20 dicembre in prima tv assoluta
su Rai Yoyo

Topo Gigio” è invece stata premiata quale migliore serie per bambini, l’ultimo progetto al quale ha lavorato Maria Perego, la creatrice del celebre personaggio scomparsa lo scorso anno. Realizzata interamente in Italia, a Firenze e
Milano, da Topo Gigio Srl e MoviMenti Production in collaborazione con Rai Ragazzi, racconta le avventure quotidiane del primo topolino che vive nel mondo degli umani. Storie semplici ma non banali, raccontate in modo sorprendentemente nuovo, ricorrendo a codici comunicativi e a linguaggi del tutto inediti per il mondo
dell’animazione, studiati per intrattenere e stimolare la fantasia di ogni bambino. Topo Gigio uno dei titoli portanti del palinsesto di Rai Yoyo durante l’emergenza pandemica, per essere vicini come servizio pubblico ai bambini che devono affrontare maggiori difficoltà e alle loro famiglie.