FILM TV Italia notizie del giorno su musica est Variety

IL NOSTRO PAPA – su Rai1 il film documentario prodotto da Red Film e Lazos de Sangre

IL NOSTRO PAPA

Tratto dall’omonima biografia di Tiziana Lupi pubblicata da Mondadori e approvata personalmente da Papa Francesco, è diretto da Marco Spagnoli e dalla stessa Tiziana Lupi.

Il Nostro Papa” racconta la storia della famiglia Bergoglio a partire dalle loro origini italiane e dalla loro emigrazione in Argentina. Ripercorre perciò l’esistenza di Papa Francesco dall’infanzia alla sua elezione a Sommo Pontefice.

Un percorso a ritroso che racconta la storia e la vita del Papa in un intreccio di immagini storiche, interviste, memorie pubbliche e private, ricchi materiali d’archivio (dell’Istituto Luce, degli archivi Vaticani e della Fondazione Ansaldo tra gli altri) e riprese odierne che vedono protagonista l’attore spagnolo Iago Garcia (famoso anche in Italia per aver vinto un’edizione di Ballando con le stelle e per la soap di Canale 5 Il segreto).

Il Nostro Papa” è una co-produzione tra Italia e Argentina, è prodotto da Mario Rossini per Red Film e Antonio Cervi per Lazos de Sangre, in collaborazione con Rai Cinema, è infine distribuito da Istituto Luce-Cinecittà.

Scritto da Leonardo Marini, Marco Spagnoli e Tiziana Lupi, il film intreccia immagini storiche, interviste, memorie pubbliche e private del pontificato di Jorge Mario Bergoglio.

«È il racconto delle origini del Papa: una sorta di prequel ideale a quanto sappiamo o crediamo di conoscere di lui, ma anche un’esplorazione emotiva e razionale del senso ultimo delle cose e di come il figlio di immigrati italiani costituisca, oggi, una delle voci di speranza in un mondo grigio e dominato dall’incertezza», così Marco Spagnoli e Tiziana Lupi definiscono la cifra del film documentario.

In onda mercoledì 23 dicembre in seconda serata su Rai Uno “Il Nostro Papa”.
Il film è uscito nelle sale italiane con una speciale uscita-evento il 16 e il 17 dicembre del 2019.

Il film vede nel cast, Jago Garcia, Manuela Fernández Vivian, Guillermo Auterio, Marcelo Saltal.