Cinema USA Variety

MGM – ha incaricato Misha Green di scrivere e di fare la regia del prossimo film TOMB RAIDER, torna Alicia Vikander

MGM

ha incaricato Misha Green di scrivere e di fare la regia del prossimo film

TOMB RAIDER

La MGM ha incaricato Misha Green di scrivere e di fare il suo debutto alla regia nel prossimo Tomb Raider, che vede Alicia Vikander pronta a riprendere il ruolo di Lara Croft. Green fa un passo avanti dopo aver creato e diretto Lovecraft Country, la serie di successo della HBO con Jurnee Smollett, Jonathan Majors e Michael Kenneth Williams

Tomb Raider sarà prodotto da Graham King tramite il suo banner GK Films ed Elizabeth Cantillon tramite The Cantillon Company.

Green è la showrunner e produttrice esecutiva di Lovecraft Country, insieme a Jordan Peele e J.J. Abrams e basato sul romanzo di Matt Ruff. Ha scritto e prodotto separatamente The Mother, che è stato venduto in una situazione competitiva a Netflix e sta anche producendo Cleopatra Jones di Warner Brothers e The Gilded Ones di Makeready. Green precedentemente co-creato, È stata produttrice esecutiva e ha scritto la serie WGN Underground, che ha battuto i record di ascolto durante la sua prima stagione ed è stato il primo programma televisivo statunitense incentrato sulla schiavitù e sulla Underground Railroad. Underground è stato nominato per quattro NAACP Image Awards e un TCA Award per Outstanding New Program dalla Television Critics Association.

Il primo film con Vikander in Tomb Raider del 2018 ha incassato circa 275 milioni di dollari al botteghino globale. Tomb Raider della MGM sarà distribuito nelle sale negli Stati Uniti tramite la joint venture di distribuzione e marketing dello studio United Artists Releasing, e a livello internazionale attraverso la Warner Bros.

Vikander in Tomb Raider del 2018

L’ultimo episodio di Tomb Raider fa parte di una lista di film supervisionati da Michael DeLuca e Pamela Abdy di MGM’s Film Group, i cui prossimi film cinematografici includono:

Il prossimo film senza titolo di Paul Thomas Anderson; Cyrano di Joe Wright; Il progetto Gucci di Ridley Scott con Lady Gaga e Adam Driver Thirteen Lives di Ron Howard; Legally Blonde 3 con Reese Witherspoon e scritto da Mindy Kaling e Dan Goor; Three Thousand Years of Longing di George Miller con Tilda Swinton e Idris Elba;

L’adattamento cinematografico di Chris Lord e Phil Miller del prossimo romanzo dell’autore di The Martian Andy Weir (alias Project Hail Mary) con Ryan Gosling;

L’adattamento cinematografico di Tommy Kail di Fiddler on the Roof; un progetto di Sammy Davis Jr. prodotto da Lena Waithe; Il progetto Richard Pryor del Kenya Barris; Scott Z. Burn’s Faked! con Kate Winslet; Il moderno lungometraggio ibrido CGI live-action di Jeff Fowler che rivisita Pink Panther; un adattamento cinematografico di The Water Dancer di Ta-Nehisi Coates, che sarà prodotto da Plan B, Harpo Films e Kamilah Forbes;

L’adattamento cinematografico di Sarah Polley di Women Talking con Frances McDormand che produce e recita; Il prossimo film senza titolo di Lee Isaac Chung; L’adattamento cinematografico di Cory Finley di Landscape With Invisible Hand con Tiffany Haddish protagonista; e sotto l’etichetta Orion Pictures della MGM, il film d’esordio di Billy Porter What If ?