Italia Programmi TV Variety

CELEBRITY HUNTED Caccia all’uomo – annunciato il cast della seconda stagione della serie Amazon Original italiana

CELEBRITY HUNTED Caccia all’uomo

annunciato il cast della seconda stagione della serie
Amazon Original italiana

Vanessa Incontrada, Stefano Accorsi, M¥ss Keta ed Elodie, Diletta Leotta, Achille Lauro e Boss Doms

saranno in fuga attraverso il Bel Paese nel cast della seconda stagione del popolare reality thriller

 Amazon Prime Video ha annunciato oggi il cast della seconda stagione del reality thriller Amazon Original italiano, Celebrity Hunted – Caccia all’uomo, che porterà sullo schermo sette personaggi di spicco del panorama italiano tra cui l’attrice e presentatrice Vanessa Incontrada, l’attore Stefano Accorsi, la cantante Elodie in coppia con la rapper M¥SS Keta, la presentatrice televisiva e radiofonica Diletta Leotta, la popstar Achille Lauro e il produttore discografico Boss Doms.

La prima stagione ha debuttato con successo a marzo 2020, offrendo ai clienti Prime una serie innovativa in cui personaggi famosi cercano di non farsi catturare. Questa seconda stagione – di ritorno a grande richiesta dai fan con commenti come “Non vedo l’ora che esca la seconda stagione”, “Fate un’altra stagione, non faccio altro che guardare questa serie tv”, “Voglio la seconda stagione”-  offrirà una nuova emozionante avventura con una narrazione innovativa, intrisa di momenti di suspense e coinvolgenti e una sana dose di leggerezza. La seconda stagione di Celebrity Hunted– Caccia all’uomosarà disponibile in esclusiva su Prime Video nel 2021.

Celebrity Hunted – Caccia all’uomo è un real-life thriller che vede un gruppo di celebrità darsi alla fuga in lungo e in largo per l’Italia, nel tentativo di mantenere l’anonimato e preservare la loro libertà per 14 giorni, con limitate risorse economiche. A dar loro la caccia saranno alcuni tra i più noti analisti e investigatori professionisti, esperti di cyber security, profiler e human tracker provenienti dalle forze dell’ordine e dai servizi segreti militari. I ‘cacciatori’ potranno utilizzare qualsiasi mezzo legale per rintracciare le celebrità come ad esempio, tracciamenti telefonici, telecamere di videosorveglianza, sistemi di riconoscimento delle targhe e libero accesso alle informazione utili per la “caccia”.

Il format Banijay Celebrity Hunted – Caccia all’uomo, è prodotto da Endemol Shine Italy ed è basato su una serie originale creata da Shine TV, società di produzione britannica.

La serie Amazon Original Celebrity Hunted – Caccia all’uomo Seconda Stagione si unirà alle migliaia di show e film disponibili nel catalogo Prime Video, tra cui il documentario Amazon Original FERRO prodotto in Italia e serie Amazon Original pluripremiate e acclamate dalla critica come Fleabag e The Marvelous Mrs. Maisel, Jack Ryan di Tom Clancy, Guava Island di Donald Glover, Troop Zero, The Boys, Homecoming, tutti disponibili su Prime Video senza costi aggiuntivi per i clienti Prime, che godono anche della consegna il giorno successivo, della musica in streaming e altro ancora. Altre serie italiane originali, di cui è stata annunciata la produzione, includono Bang Bang Baby, Vita da Carlo, Everybody Loves Diamonds e Dinner Club.

I clienti Prime potranno guardare Celebrity Hunted – Caccia all’uomo Seconda Stagione tramite l’app Prime Video disponibile per smart TV, dispositivi mobili, Fire TV, Fire TV stick, tablet Fire, Apple TV, console di gioco, Chromecast e tramite Vodafone TV. Grazie all’app di Prime Video, i clienti Prime possono scaricare gli episodi sui loro dispositivi mobili e tablet e guardarli ovunque offline senza costi extra al loro abbonamento Prime a €3.99/mese. I nuovi clienti possono scoprire di più su amazon.it/prime e godere di 30 giorni di prova gratuiti.

Vanessa Incontrada

Nata a Barcellona e cresciuta tra Italia e Spagna, inizia la sua carriera a 17 anni come modella. Diventa poi testimonial di importanti marchi pubblicitari come Pupa, Wind, Persona, Sky, Zalando ed Elena Mirò. Lavora come speaker in radio, su Hit Channel e poi su RTL 102.5 e, come conduttrice, in diversi programmi tv e musicali. Debutta sul grande schermo nel 2003 con Pupi Avati, ne Il cuore altrove, film che sarà presentato al Festival di Cannes e ai Golden Globe a Los Angeles. Il sodalizio con il regista continuerà poi nel 2006 con il film La cena per farli conoscere. Molti i lungometraggi che l’hanno vista protagonista, tra cui Quale amore di Maurizio Sciarra e Todos estamos invitados di Manuel Gutierrez Aragon. La consacrazione sul piccolo schermo arriva con Zelig, che conduce con Claudio Bisio dal 2004 al 2010 e si conferma con la conduzione di diversi altri programmi tra i quali 11 edizioni dei Music Awards dall’Arena di Verona e 20 Anni che siamo italiani. Dal 2014 diventa uno dei volti più amati e popolari della Rai, è la protagonista di numerose fiction di grande successo come Anna & Yusef e Un’altra vita di Cinzia Th. Torrini, Non dirlo al mio capo di Giulio Manfredonia, Il capitano MariaLa classe degli asiniI nostri figli e Come una madre di Andrea Porporati. A lei è inoltre affidata la conduzione su Sky di Italia’s Got Talent e Dance Dance Dance. Nel settembre del 2020 chiude un accordo biennale di esclusiva per le fiction e l’intrattenimento con Mediaset e nel 2021 tornerà in sala con il film Ostaggi di Eleonora Ivone.

Stefano Accorsi

Diplomato alla Scuola di Teatro di Bologna. Si divide tra teatro, cinema e televisione. Attualmente è Direttore Artistico della Fondazione Teatro della Toscana. Nominato, dal Ministero della Cultura francese, Chevalier de l’Ordre des Arts et des Lettres (Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere). Tra i suoi film: Jack Frusciante è uscito dal gruppo di Enza Negroni; Piccoli maestri di Daniele Luchetti; Ormai è fatta di Enzo Monteleone (Premio Grolla d’Oro); Un uomo perbene di Maurizio Zaccaro (Grolla d’Oro), Capitaës de Abril di Maria de Medeiros, Come quando fuori piove di Mario Monicelli, Radiofreccia e Made in Italy di Luciano Ligabue (David di Donatello, Premio Amidei e Ciak d’Oro); L’ultimo bacioBaciami ancora e A casa tutti bene di Gabriele Muccino; Saturno controLe fate ignoranti e La Dea Fortuna di Ferzan Özpetek (Nastro d’Argento, Ciak d’Oro e Globo d’Oro della Stampa Estera in Italia); La stanza del figlio di Nanni Moretti; Santa Maradona di Marco Ponti; Romanzo criminale e Un viaggio chiamato amore di Michele Placido (Coppa Volpi miglior attore alla 59a Mostra di Venezia), Tous le soleils di Philippe Claudel; Veloce come il vento di Matteo Rovere (David di Donatello, Nastro d’Argento, Premio FICE 2016 attore dell’anno); Fortunata regia di Sergio Castellitto (Ciak d’Oro migliore attore). Ha debuttato alla regia con il cortometraggio Io non ti conosco, prodotto da Yoox Group del quale è anche interprete (Nastro d’Argento 2014 miglior esordio alla regia).
Per Sky Italia la serie 1992 e il sequel 1993 e 1994 con la regia di Giuseppe Gagliardi, della quale è ideatore e interprete. Sempre per Sky in collaborazione con HBO The Young Pope di Paolo Sorrentino.

Elodie

Elodie, classe 1990, nasce e trascorre la sua adolescenza a Quartaccio, nella periferia romana. Dopo alcune esperienze con band locali, nel 2015 partecipa ad Amici e da quel momento la sua carriera è in continua ascesa. Ad oggi si contano oltre 850mila copie vendute (singoli + album) ed una discografia che ha superato i 600 milioni di stream. Il 2020 è per Elodie un anno costellato di successi, è l’artista femminile più ascoltata su Spotify Italia e la 6° più visualizzata secondo la classifica VEVO dei videoclip musicali. Uscito poco prima della sua partecipazione alla 70° edizione del Festival di Sanremo con il brano Andromeda, l’album This is Elodie, certificato disco d’oro, è il disco di una donna più venduto dell’anno. A dicembre esce una versione speciale This is Elodie x Christmas EP in formato vinile, contenente Guaranà (doppio disco di platino), Andromeda (disco di platino), entrambe in Top10 nella classifica delle canzoni italiane più trasmesse in radio nel 2020, Margarita (doppio disco di platino) e Pensare male (disco di platino).

M¥ss Keta

M¥ss Keta è l’angelo dall’occhiale da sera. E dal volto velato. La sua identità nascosta è il modo migliore per dire la Verità, perché “non avendo volto, c’è un po’ di M¥SS in ognuno di noi”. Performer situazionista, rapper dall’attitudine punk, icona pop e diva definitiva, ha esordito nel 2013 e da lì in poi, una serie di successi stratosferici fino al suo ultimo EP Il cielo non è un limite per Island Record/Universal Music Italia. In questi anni ha infiammato i maggiori palchi italiani ed europei, dal Berghain di Berlino al Teatro Ariston di Sanremo, in un tripudio di electro, house, rap, dubstep che sembra generato dal suo stesso corpo. Una vera sacerdotessa della notte pronta ad aizzare le masse di fedeli con il suo verbo dissacrante, eccessivo, radicalmente iperrealista. I suoi live sono esperienze extrasensoriali, i suoi testi la radiografia di una Nazione. Una donna di spettacolo, ma soprattutto uno spettacolo di donna, che non ha saputo dir di no agli insistenti corteggiamenti del mondo della moda, che l’ha fatta diventare la modella e icona più desiderata da svariati stilisti del Bel Paese e non solo.

Diletta Leotta

Conduttrice radio e tv, Diletta Leotta fa il suo esordio televisivo nel 2011 su Sky, nel Meteo, e successivamente su Sky Sport dove, dal 2015 al 2018, conduce Sky Serie B e Goal Deejay. Nel 2018 è la conduttrice, su La7, di Miss Italia e dei Gazzetta Sport Awards, mentre su Fox Life è alla guida de Il Contadino cerca moglie. Da luglio 2018, è il volto di DAZN, dove conduce Diletta Goal e Linea Diletta. Sempre in tv, è stata per due anni sul palco Festival di Sanremo: nell’edizione del 2017 come ospite, mentre lo scorso anno, nella 70esima edizione, ha affiancato Amadeus nella serata inaugurale e finale. In radio, è, dal 2017, una delle voci e dei volti di Radio 105 (canale 105 tv) dove conduce, insieme a Daniele Battaglia, 105 Take Away. Nel 2018 e nel 2019 ha condotto il Gran Galà del Calcio e, sempre nel 2019, anche il Festival dello Sport.

Achille Lauro

Da simbolo del panorama urban a icona della musica e della moda, Achille Lauro è
ribellione e diversità, emblema di uno stile di vita. Popstar, rockstar, punk rocker, icona glam, scrittore bohémien, trasforma i racconti di una Roma pasoliniana in musica neorealista. Al suo attivo due mixtape, un Ep, e quattro album in studio. Il suo quinto album, 1969, stimato dalla critica per il sound all’avanguardia ripreso dal decennio ‘60/’70, porta Achille Lauro a conoscenza del grande pubblico come il più eclettico, innovatore e discusso artista italiano. Personaggio rivelazione della 69° e 70° edizione del festival di Sanremo, sconvolge il più grande Gala della musica italiana portando in scena performance artistico/culturali ispirate a celebri personaggi storici (San Francesco D’Assisi, Ziggy Stardust, la Marchesa Luisa Casati Stampa, e la Regina Elisabetta Tudor) con un concept che mira a incentivare la libertà personale e l’autodeterminazione. Colleziona dischi di platino, affiancato da grandi multinazionali di settore, e, parallelamente, raccoglie innumerevoli collaborazioni, dai capisaldi della musica urban ai giganti del pop, ai brand, ai fashion Designer.

Boss Doms

Boss Doms è un artista eclettico e polistrumentista con una cultura musicale a 360 gradi. Un’anima punk glam anni 70’ che unisce un suono unico, moderno e riconoscibile a un’estetica estrema e dirompente. Nato e cresciuto nelle periferie di Roma, Doms inizia presto a suonare vari strumenti, assorbendo qualsiasi cultura musicale con cui entra in contatto. Per i primi anni, di giorno lavora mentre di notte produce brani club e suona come dj ai rave party. In parallelo produce beat per i main artists della scena musicale italiana, tra cui il suo amico di infanzia Achille Lauro. Questa collaborazione porta Lauro e Doms a suonare sui palchi più importanti d’Italia, da Sanremo al Circo Massimo, a collaborare con artisti e interpreti di livello altissimo e ad ottenere svariati dischi d’Oro e di Platino. Dopo l’uscita del remix di Remember Me by Alex Gaudino (Ultra Music Records), a maggio 2020 annuncia il suo nuovo progetto solista. A luglio 2020 esce il suo primo brano I Want More con l’artista Kyle Pearce. Segue il remix della hit internazionale Back to my bed di Elderbrook che grazie a Boss Doms e alla voce di Achille Lauro assume una veste dai toni romantici e introspettivi. Inizia il 2021 con l’uscita del remix del brano LoveLife di Benny Benassi e Jeremih.

Endemol Shine Italy

Endemol Shine Italy, società del Gruppo Banijay, è la prima società di produzione televisiva in Italia. La sua attività spazia dalla realizzazione di programmi di intrattenimento e fiction di ogni genere, alla creazione e adattamento dei formati per i principali network italiani, piattaforme satellitari e media interattivi.

Endemol Shine Italy svolge un’attività creativa che spazia tra i vari generi con programmi innovativi nei modelli produttivi, nel linguaggio e nei contenuti, di grande impatto sul pubblico. Tra i titoli di intrattenimento: Grande Fratello, MasterChef, Soliti Ignoti – Il Ritorno, Tale e Quale Show, Affari Tuoi, Caduta Libera!, Celebrity Hunted – Caccia all’uomo, Detto Fatto, Stasera tutto è possibile, Grande Fratello VIP, I Migliori Anni, Avanti un altro!, The Wall, Cucine da incubo, La prova del cuoco. Anche la fiction ha un’importanza strategica: la società investe su talenti e contenuti originali, attingendo anche al mondo editoriale. Tra le produzioni, L’Allieva, Mentre ero via, Un’altra vita, Provaci ancora Prof.!, Le Tre rose di Eva, Sorelle, Scomparsa. Endemol Shine Italy si occupa anche di tutti i diritti “ancillari” (licensing, merchandising, product placement, diritti musicali, di rete fissa e reti di telefonia mobile, App, Web, DTT e contenuti multimediali per la stampa), second screen e TV interattiva.