notizie del giorno su musica est USA Variety

WHY DON’T WE – da oggi è disponibile l’album The Good Times and The Bad Ones e il video live GREY

La band dai molti talenti

WHY DON’T WE

ha pubblicato il loro attesissimo secondo album

The Good Times and The Bad Ones

l’album The Good Times and The Bad Ones autoprodotto e co-prodotto dal gruppo Why Don’t We – con produzione aggiuntive di artisti del calibro di Travis Barker (Slow Down, Lotus Inn, Look At Me), Skrillex (For You) e Timbaland (Stay) – raccoglie 10 tracce che segnano un nuovo capitolo avviato attraverso una combinazione di abile musicalità e audace sperimentazione.

La band ha anche preceduto l’uscita dell’album con i video dei brani più famosi Lotus Inn e Slow Down (l’ultimo dei quali campiona il classico degli Smashing Pumpkins ‘1979).

video live Slow Down

Oggi l’album arriva insieme a un commovente video di performance del brano straordinario Grey, una ballata vulnerabile ed emotiva che mostra un nuovo lato della band.

Come è nato questo album? Dopo tre anni trascorsi principalmente in viaggio, il quintetto di Los Angeles – Daniel Seavey, Corbyn Besson, Jonah Marais, Jack Avery e Zach Herron – sono spariti dai social media all’inizio del 2020 per approfondire lo studio e scrivere, registrare e producono da soli il loro prossimo capitolo.

Rompendo la pausa quasi dieci mesi dopo, il gruppo Why Don’t We ha iniziato una campagna sui social media con una misterioso #WhereIsWDW che ha accumulato oltre 5,5 milioni di impressioni in meno di sei giorni. Il loro ritorno ha segnato anche l’inizio della partnership della band con HeadCount e la task force ATL Votes di Atlantic Records per incoraggiare la registrazione degli elettori e con YouTube Originals per la loro serie di docu 30 Days With che ha offerto ai fan uno sguardo dietro le quinte della creazione. del loro nuovo album.

Why Don’t We

Dal loro debutto nel 2016, Why Don’t We ha accumulato oltre 3 miliardi di stream globali, oltre 750 milioni di visualizzazioni su YouTube, 5 milioni di follower su Instagram, due singoli certificati RIAA Platinum, quattro singoli certificati RIAA Gold, due singoli Top 20 a Radio pop e un album di debutto nella Top 10 della Billboard 200.

link piattaforme stream https://whydontwe.lnk.to/TGTATBO

Adottando un approccio innovativo e non convenzionale della pubblicazione dei nuovi brani e coinvolgendo attivamente la loro fanbase in rapida crescita, la band ha pubblicato i loro primi cinque EP entro il loro primo anno insieme e subito dopo con il loro album inaugurale 8 Letters nel 2018. Subito dopo, Il 2019 ha visto l’uscita di nuovi singoli mensilmente, tra cui i grandi progetti Big Plans, I Don’t Belong In This Club con Macklemore e il successo di Ed Sheeran / prodotto da Steve Mac What Am I.

IG @whydontwemusic