Eventi Culturali notizie del giorno su musica est Svizzera Variety

EUROVOX – riduce i costi e la complessità delle traduzioni, sarà presto disponibile come progetto open source pubblico.

EUROVOX

Una cassetta degli attrezzi open source per ridurre i costi e la complessità di trascrizione e traduzione

EuroVOX è composto da due elementi: un’API ( Application Programming Interface, ovvero Interfaccia di programmazione delle applicazioni) per consentire l’integrazione con i sistemi di produzione e uno strumento rivolto all’utente per la navigazione, la trascrizione e la traduzione di contenuti multilingue.

Con applicazioni per casi d’uso sia basati su file (su richiesta) che in streaming, un’integrazione unica di EuroVOX fornisce l’accesso a una gamma crescente di fornitori di strumenti linguistici.

In genere, le emittenti utilizzano strumenti linguistici di diversi fornitori per soddisfare diversi casi d’uso. Alcuni strumenti potrebbero essere più potenti in una data lingua o altri per un particolare tipo di contenuto. E la qualità e le prestazioni di questi strumenti basati sull’apprendimento automatico varieranno nel tempo man mano che i modelli vengono aggiornati e perfezionati.

Una delle sfide dell’utilizzo di più strumenti di più fornitori è che ogni strumento aggiuntivo deve essere integrato nei flussi di lavoro di produzione esistenti. Ciò comporta costi aggiuntivi oltre alle tariffe di utilizzo per lo strumento stesso e un aumento del rischio di vincoli del fornitore.

EuroVOX è disponibile in questo momento per affrontare queste sfide. Ti dà la possibilità di avere un unico accesso API a più strumenti linguistici di più fornitori e di selezionarli dinamicamente a seconda dell’attività da svolgere.

Il vantaggio di implementare EuroVOX sulla propria infrastruttura, anche se si utilizza un insieme limitato di fornitori, è che consente la libertà di cambiare facilmente fornitore in una fase successiva.
Ad esempio, se la tua organizzazione decide di iniziare a produrre contenuti in una nuova lingua che richiede un nuovo fornitore, puoi modificare o aggiungere fornitori con la semplice pressione di un pulsante.

Un’integrazione una tantum di EuroVOX evita la necessità di ulteriori integrazioni di altri strumenti in seguito.

  • Aumenta la copertura sui social media trascrivendo e traducendo brevi clip da ripubblicare sui social network
  • Migliora la qualità dei consigli sui contenuti tramite l’uso della trascrizione automatica
  • La ricercabilità degli archivi può essere migliorata attraverso la trascrizione automatica
  • Creazione di sottotitoli per contenuti live o basati su file, anche in lingue alternative, aumentando così la portata e l’accessibilità
  • Raccogli e traduci rapidamente le fonti di notizie in arrivo
  • Traduci le notizie prodotte in più lingue, automaticamente
  • Revoicing dei contenuti in lingue alternative o per una migliore accessibilità utilizzando altoparlanti sintetici
  • Amplia l’accesso ai modelli linguistici autodidatti integrandoli con EuroVOX
  • Fornisce la capacità di selezionare automaticamente lo strumento della lingua da utilizzare in base ai dati di benchmarking

COME INIZIO A USARE EUROVOX?

Per ora, EuroVOX è disponibile solo per i membri EBU, tuttavia sarà presto disponibile come progetto open source pubblico. Viene distribuito utilizzando strumenti di sviluppo standard del settore.

Per distribuire l’API principale di EuroVOX, sia il codice che le immagini Docker sono disponibili per l’uso nel cloud o interamente in sede.

Sono già disponibili adattatori per diversi fornitori di strumenti linguistici, il che significa che devi solo aggiungere le tue credenziali per iniziare a usarli. In alternativa, la scrittura di adattatori per fornitori aggiuntivi o per la propria tecnologia è semplice.

EBU Unione europea di radiodiffusione e l’Università di Pisa hanno concordato di collaborare allo sviluppo di sistemi software come il progetto EuroVOX.