Italia Variety

DEIV – le versioni live dei suoi brani per LEBONSKI 360° l’etichetta guidata da Salmo da oggi su YouTube

DEIV

scono le versioni live dei suoi brani per

LEBONSKI 360°

Da oggi sono disponibili su YouTube le versioni live dei quattro brani pubblicati da Deiv per LEBONSKI 360°, l’etichetta guidata da Salmo e distribuita da Sony Music. Alla recente pubblicazione del video live dell’ultimo singolo “Diamanti” si aggiungono, infatti, quelli di “TPS”, “DM” e “Povero”. La registrazione delle quattro tracce è avvenuta agli Isola Studios di Milano e Deiv si è avvalso della collaborazione dei musicisti Riccardo Puddu (chitarra / Rhodes), Luciano Fenudi aka Luciennn (sequenze / Rhodes), Jacopo Volpe (batteria) e di uno special guest come Saturnino, al basso in “TPS”.

Il live per me è tutto – racconta Deiv -, è dove vive la musica, dove si crea la magia e dove non puoi scappare dalla verità, perché se un cantante o musicista si vuole definire tale deve essere in grado di suonare la propria musica dal vivo. In questa era digitale siamo inondati di performance piene di edit e correzioni e ci stiamo dimenticando l’importanza della resa live, la bellezza e unicità delle nostre imperfezioni. Faccio musica da quando ho 13 anni, tra salette e palchi, le mie prime sessioni in studio di registrazione le ho fatte dopo tanti anni. Dunque ho voluto riprendere le mie canzoni dentro una live session perché è come se mi sentissi a casa, al sicuro. Se fosse possibile, tutti miei video ufficiali sarebbero live. A seguirmi in queste performance ci sono le persone che stavano al mio fianco nel mio vecchio progetto a Londra, ossia  Luciano Fenudi (mio attuale producer) e Riccardo Puddu (polistrumentista di fiducia), e due ospiti d’onore come Jacopo Volpe (batterista di Salmo) e Saturnino, già presente in “TPS”, il primo brano di questa nuova fase del mio percorso artistico”.

Biografia DEIV, nome d’arte di Davide Moica, cantante e musicista originario di Olbia, a 13 anni, da autodidatta, inizia a cimentarsi con il punk in sala prove con Salmo per poi scoprire, negli anni successivi, il blues, il funk e il soul. La militanza in diverse band aumenta la sua confidenza con la musica tanto da spingerlo a scrivere e cantare canzoni in inglese. Anche per perfezionare questo aspetto, decide di stabilirsi a Londra, dove entra in contatto con un ambiente musicale in continuo fermento. Facendo tesoro di questo lungo soggiorno, nel 2020 torna alle sue origini, in Sardegna, e riscrive la sua storia in italiano, questa volta mixando l’esperienza, acquisita sul campo, del sound londinese/internazionale con la sua vecchia attitudine rock. “TPS”, “DM”, “Povero” e “Diamanti” sono i primi frutti di questo suo nuovo percorso musicale.

LEBONSKI 360°
Dopo aver infranto ogni record e aver dominato le classifiche, SALMO riesce ancora una volta a sorprendere e tracciare la strada lanciando la LEBONSKI 360°, una label proiettata verso il futuro. La LEBONSKI 360° è una struttura unica nel mercato, che opera su tutti i livelli del target engagement (musica, social, audio, video, digital, outdoor, podcast, tv, graphic, viral, live) e si fonda su tre pilastri: il primo è l’espressione a 360° del talento di Salmo come produttore, talent scout, direttore artistico e creativo; il secondo è la ricerca, il lancio e la gestione di nuovi artisti; il terzo è la creatività a 360° in ambito entertainment. L’obiettivo è quello di dar vita a un’agenzia creativa a tutto tondo che svilupperà nuovi format con un approccio innovativo agli artisti e ai brand.
Salmo sarà la guida artistica della label e sarà affiancato in questa avventura da Sebastiano Pisciottu (suo manager), da Max Brigante, da Daniele Menci (ex direttore Sony Music Italy) e da un team di autori, creativi e professionisti dell’entertainment. LEBONSKI 360° avrà un reparto dedicato alla produzione multimediale (cinema, serie tv, podcast, ecc) e un’Academy, finalizzata a scoprire e coltivare giovani talenti nei campi del beatmaking, della regia, della fotografia e della grafica. Ad accompagnare LEBONSKI 360° verso il futuro ci sarà Sony Music Italy, casa discografica di Salmo e perfetto partner in crime.

IG @deiv_gram