Eventi Culturali Italia SERIE TV Variety

FeST Il Festival delle Serie Tv – torna con la terza edizione in collaborazione con Triennale Milano

FeST – Il Festival delle Serie Tv 

IN ARRIVO LA TERZA EDIZIONE
TRIENNALE MILANO  

Realizzato da DUDE e BDC
con la direzione artistica di Marina Pierri

Il Festival delle Serie Tv, il primo festival italiano interamente dedicato alla serialità televisiva all’epoca dei servizi di streaming, torna con la terza edizione il 24-25-26 settembre 2021, in collaborazione con Triennale Milano che aveva già accolto la seconda edizione del festival nel 2019.

Tra le novità di questa edizione, la nascita dei premi completamente dedicati alle serie tv italiane, che verranno assegnati domenica 26 settembre, durante la serata conclusiva della manifestazione.

Il tema della terza edizione di FeST sarà Crafting Worlds

“Con lo slogan Crafting Worlds vogliamo porre l’accento sulla costruzione artigianale di mondi narrativi capaci di rappresentare – direttamente o indirettamente, attraverso la fantasia o plasmando la realtà – il mondo in cui abitiamo ogni giorno. Mai come in questo momento, alle prese con una pandemia che ha scosso forse per sempre l’immaginario collettivo, Crafting Worlds significa anche costruire mondi migliori. Le nostre case, i nostri quartieri, le nostre città o nazioni, i nostri spazi digitali e il nostro pianeta chiedono a gran voce di essere reinterpretati, rivalutati, rivisitati per un domani basato su rispetto, parità e uguaglianza. Crafting Worlds significa ricominciare dall’immaginazione e dall’ascolto attivo dei desideri e dalle necessità della collettività, con enfasi sulla pluralità e l’inclusione che costituiscono da sempre il DNA del Festival delle Serie Tv. Le serie riflettono e rifletteranno questa importante fase di transizione, nella quale ci è consegnata l’occasione d’oro di ripensare il futuro a partire dal presente”.

FeST – Il Festival delle Serie Tv, il primo grande progetto entertainment culturale firmato da DUDE e BDC, nato nel 2018 per fotografare lo stato dell’arte della narrativa televisiva contemporanea, è l’ecosistema di riferimento dell’intrattenimento seriale in Italia. Grazie alla direzione artistica di Marina Pierri, FeST dà vita a un festival interamente dedicato alle serie tv e al loro dialogo con la realtà. Tre giorni di incontri, talk, performance, experience e proiezioni dedicati alle serie tv più seguite.

FeST, con le prime due edizioni nel 2018 e nel 2019 e il suo spin off online Go FeST del 2020 realizzato in collaborazione con Tlon, ha già visto la partecipazione dei più grandi broadcaster e servizi di intrattenimento nazionali ed internazionali, tra cui Amazon Prime Video, De Agostini Editore, Discovery, Fox Networks Group Italy, Mediaset, Netflix, Rai Fiction, Sky, TimVision, Turner e ViacomCBS Networks Italia.  

Le serie tv, i player televisivi, le categorie degli awards dedicati alla serialità italiana e tutti gli altri dettagli della terza edizione di FeST – Il Festival delle Serie Tv saranno comunicati prossimamente.

La radio partner ufficiale del FeST quest’anno sarà Radio Capital.
Il media partner che sosterrà FeST in tutte le sue iniziative in questa terza edizione sarà MyMovies.  @ilfestivaldelleserietv.it

***

2018 – Prima edizione 

La prima edizione di FeST, co-fondato con Giorgio Viaro, nasce con l’intento di essere una festa finalizzata a raccontare le serie attraverso protagonisti (ideatori, sceneggiatori, produttori, attori) ed esperti, con il supporto attivo dei servizi di streaming e delle emittenti TV che le offrono quotidianamente al grande pubblico. Nella cornice polifunzionale di Santeria Social Club, sono stati presentati i prodotti televisivi seriali più amati, regalando ai milioni di appassionati un’esperienza immersiva e coinvolgente. 

2019 – Seconda edizione

Per la seconda edizione, FeST – Il Festival delle Serie Tv sceglie il tema Breaking Stereotypes”. Si propone così di raccontare le innovazioni del linguaggio seriale con particolare accento sulla rappresentazione (di genere, politica ed etnica) che combatte gli stereotipi. Nel farlo si avvale della partnership con la no profit Diversity, fondata da Francesca Vecchioni, impegnata ogni giorno nel diffondere la cultura dell’inclusione favorendo una visione del mondo che consideri la molteplicità e le differenze come valori e risorse preziose per le persone e le aziende. 

2020 – Go FeST

L’esperienza di Go FeST a maggio 2020 (il primo evento online dedicato alle serie tv) ideato e organizzato in partnership con Tlon.it, è stato uno dei primi esperimenti di festival in streaming del 2020. Gli ospiti della giornata si sono alternati in diretta streaming con una regia unica simulcast e atterraggio su diversi hub per un totale di 10mila account connessi, 30 talks, 80 ospiti e speaker, oltre 3 milioni di reach sui canali proprietari social nella settimana dell’evento.

DUDE è un brand internazionale e indipendente, attivo dal 2008 nel mercato Media & Entertainment. Opera in Italia e UK come agenzia creativa e casa di produzione integrata. Dal 2019 DUDE è diventato un Gruppo di 5 Società e ha esteso le sue properties nel mondo del Cultural & Game Entertainment.

BDC – Bonanni Del Rio Catalog è l’insieme sistematizzato delle attività e produzioni di Lucia Bonanni e Mauro Del Rio relative ad arte contemporanea e dintorni. È composto da una serie in divenire di eventi, oggetti, luoghi, ognuno identificato da un numero progressivo. Il quartier generale di BDC è BDC28, una chiesa sconsacrata a Parma in Borgo Delle Colonne 28.

Marina Pierri, critica televisiva, docente, scrittrice e co-ideatrice di FeST, è Editor at Large di Jamb, social media magazine sul mondo dell’intrattenimento di RCS MediaGroup. Il suo libro dedicato ai personaggi femminili delle serie tv, Eroine, è edito da Edizioni Tlon.