Italia SERIE TV Variety

MARTA & EVA – la forza dell’amicizia nella diversità sono i temi al centro dell’innovativa serietv per ragazzi su RaiGulp

MARTA & EVA

Una produzione 3ZERO2 in collaborazione con RAI RAGAZZI

Prodotta da Piero Crispino
Produttore Esecutivo Nadia Grippiolo
Produttore Rai Annita Romanelli
Concept di serie Dario Rodino

Headwriter Mara Perbellini
Scritta con Nicola Alvau
Sergio Basso Ilenia Provenzi
Eleonora Recalcati
Regia Claudio Norza

L’importanza di inseguire i propri sogni, anche quando non coincidono con le aspettative dei genitori, e la forza dell’amicizia nella diversità, sono i temi al centro dell’innovativa serie per ragazzi Marta & Eva . Una produzione originale 3Zero2 in collaborazione con Rai Ragazzi, diretta da Claudio Norza, già regista di acclamate serie per ragazzi di grande successo internazionale, come “Alex & Co” e “Penny On M.A.R.S”.

La serie racconta le avventure di due ragazze di 14 anni che non potrebbero essere più diverse tra loro: Marta (Giulia Fazzini) è una pattinatrice sul ghiaccio titolata che, nonostante le insistenze della madre e sua allenatrice, si rende conto che il suo vero sogno è la musica; Eva (Audrey Mballa) è una talentuosa cantante, una ragazza di origine africana figlia del custode del palazzetto del ghiaccio, Ben, il quale la sera insegna canto nel locale di periferia Mosquito e vorrebbe per la figlia un futuro nella musica, non sapendo che la sua vera passione è il pattinaggio sul ghiaccio.

L’incontro tra questi due poli opposti si trasforma in una grande amicizia, tanto che le due ragazze si aiuteranno l’un l’altra a realizzare il loro vero sogno. Un racconto coinvolgente sulla forza delle passioni e sull’amicizia, che non risparmia momenti di riflessione sul confronto tra storie familiari e personalità diverse e sul rapporto tra genitori e figli, che emergono dalle vicende dei numerosi personaggi della serie. Le storie di Marta ed Eva si incrociano infatti con quelle dei loro coetanei, tra cui Sofia (Giulia D’Aloia), la migliore amica di Marta, una ragazza solare appassionata di ecologia e promotrice di iniziative green, Andrea (Simone Secce) un ragazzo di periferia che lavora come deejay al palazzetto del ghiaccio, Jacopo (Lorenzo Dellapasqua), preso di mira dal bullo della scuola, Ugo (Mattias Sohl), che lo ritiene un figlio di papà privilegiato, Hari (Rimau Grillo Ritzberger), un nuovo compagno di scuola di origini indiane appena arrivato da Londra, Giorgia (Aysha Sulla), acerrima nemica di Marta nella squadra di pattinaggio delle Blades.

Il cast si arricchisce anche della partecipazione di una delle più famose teen influencer italiane, Marta Losito, nel ruolo di Sara, una ragazza che frequenta il Mosquito ed è innamorata di Andrea, e di Simone Di Scioscio (“Mare Fuori”, “Zero”) nel ruolo del misterioso Luca; e ancora, tra gli adulti, Giorgia Wurth (“Un Medico in Famiglia”, “Maschi contro Femmine”, “Rocco Schiavone”) nel ruolo di Camilla, mamma e allenatrice di Marta, e Sidy Diop (“Ma tu di che segno sei?”, “Gomorra”) nel ruolo del papà di Eva, Ben.

Girata nella cornice di una Milano cosmopolita, con i suoi scenari tra modernità e storia, e nel Palazzetto Del Ghiaccio di Sesto San Giovanni, la serie vanta un prestigioso cast artistico e tecnico che annovera alcune eccellenze dell’audiovisivo italiano tra cui il direttore della fotografia Mauro Marchetti, la costumista Silvia Nebiolo, il fonico di presa diretta Roberto Mozzarelli. Arricchisce il progetto una colonna sonora di canzoni originali realizzata e prodotta da Kikko Palmosi e Max Moroldo.

Note di regia di Claudio Norza

Possono due adolescenti sfuggire al destino di soddisfare il sogno dei rispettivi genitori e riuscire a vivere le loro vere passioni? Questo è l’incipit che anima questa nostra serie, due protagoniste alla ricerca della loro realizzazione, l’una pattinatrice con il sogno della musica e l’altra cantante con il sogno del pattinaggio. “Marta & Eva” si svolge esattamente in questi due ambiti: il mondo dello sport, con le sue difficoltà, la fatica, il riuscire a spingersi oltre i propri limiti e il mondo della musica dove il confronto con gli altri, le prime esibizioni in pubblico e la difficoltà di farsi accettare sono gli ostacoli da superare. La serie affronta queste grandi tematiche unitamente a quelle che sono le emozioni degli adolescenti: i primi amori, l’amicizia il senso di squadra ma anche le delusioni amorose, il tradimento e la paura di innamorarsi. Le emozioni quindi, sono il vero e proprio epicentro di questo racconto, i sentimenti puri in cui il pubblico più giovane si identifica e che vuole esplorare. Ho cercato così di raccontarli con un grande senso di verità proprio per permettere al nostro pubblico di riconoscersi e riuscire provarli sulla propria pelle. Questa è la grande responsabilità dei prodotti destinati ad adolescenti e ancora più piccoli, si tratta sempre di veri e propri “romanzi di formazione” in cui ciò che viene narrato contribuisce alla crescita emotiva del pubblico e quindi va soppesato e affrontato con grande attenzione. Gli attori, quasi tutti esordienti, sono stati eccezionali nell’indossare i panni dei nostri personaggi e renderli veri e umani, sono stati tutti delle grandi scoperte nonché dei compagni di viaggio meravigliosi, desiderosi di imparare e di crescere.
La serie è stata ricca di sfide sia per le condizioni “ostili” del palazzo del ghiaccio dove gli attori sono stati messi a dura prova dal freddo, che a volte rendeva difficile anche la dizione dopo tante ore passate lì dentro, sia a causa della situazione sanitaria che tutto il Paese sta attraversando, ma nonostante questo la coesione e lo spirito di squadra hanno prevalso su tutto permettendo il compimento del progetto.

Marta & Eva”, i primi dieci episodi in anteprima su RaiPlay dal 23 aprile (il box set completo dal 30 aprile) in onda su RaiGulp dal 26 aprile, dal lunedì al venerdì alle 20.15